1. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4341062
    SAN FRANCISCO - Sesso al posto del canone di affitto. Negli Stati Uniti non è difficile ormai trovare questo tipo di inserzioni. Ad Atlanta, in Georgia, un sito di annunci online offre una stanza in cambio di "sesso e piccoli lavori". A Los Angeles, c'è una casa con camera da letto comune a disposizione di "una ragazza esperta e vogliosa". E a New York, una stanza dal prezzo di 700 dollari al mese è offerta con uno sconto a una bella donna che sia disponibile a far sesso.

    Alcune di queste offerte sono sul sito Craigslist.com, diffuso in 35 Paesi. "Devono essere attraenti, non faccio venire chiunque a casa mia", ha detto Mike, un uomo che ha risposto al telefono mantenendo però l'anonimato. In effetti, la richiesta di sesso al posto dei pagamenti in denaro non è nuova. Ciò che colpisce in questo tipo di annunci è la franchezza, favorita dall'anonimato che internet permette di mantenere.

    Inoltre offrire stanze o case in cambio di prestazioni sessuali è favoreggiamento della prostituzione, ma la polizia americana al momento non ha aperto nessuna indagine. Paul J. Browne, vice commissario di polizia a New York, sostiene che gli annunci di Craigslist.com spesso sono "poco più che una forma di voyeurismo e non c'è in realtà nessuna forma di scambio di sesso e affitto".

    "Di solito affitto la stanza per 600, ma se soffri il prurito e vuoi essere solleticato per un extra, ci possiamo mettere d'accordo", scrive un gay che offre una stanza per 350 euro al mese nell'area della baia di San Francisco. In un altro annuncio si chiede "una donna che ami stare nuda. Niente di più".



    Non è noto al momento quanto successo abbiano incontrato questo tipo di annunci. Un uomo dice di essere diventato amico di un bisessuale che gli ha risposto, ma non ha preso la stanza in affitto. E aggiunge che gli ha risposto anche un uomo che veniva dalla Russia, hanno cenato insieme e hanno diviso una bottiglia di vino, tutto lì. L'agenzia Associated Press, che ha pubblicato un dettagliato articolo su questo tipo di annunci, ha inviato email a oltre venti 'locatari per sesso', ma non ha ricevuto alcuna risposta.

    Jim Buckmaster, direttore esecutivo di Craiglist, ha detto che la società vieta gli annunci che violano la legge, ma non è facile, avendo solo 19 addetti, bloccare tutti gli avvisi illegali. In effetti la Craigslist è già finita nel mirino della legge ultimamente: a febbraio, un gruppo chiamato 'Chicago Lawyers' Committee for Civil Rights Under Law' ha citato in giudizio il sito per la pubblicazione di annunci immobiliari che discriminano la gente per razza, religione e sesso.

    "Il semplice annuncio non è assolutamente illegale", ha detto Anthony Lowenstein, avvocato di San Francisco. Le cose cambiano se la persona che pubblica l'annuncio lo mette poi in atto, naturalmente, ha aggiunto l'avvocato.

    (5 aprile 2006)
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:

  Sesso al posto del canone....negli USA

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina