1.     Mi trovi su: Homepage #4343084
    forse è storia vecchia...xò ve la ripropongo xchè vorrei capire come la pensate....

    WASHINGTON - I casi di professoresse che hanno rapporti sessuali con studenti si moltiplicano negli Stati Uniti. L'ultimo è quello di Rachel Holt, 34 anni, insegnante del Delaware, accusata di stupro per aver avuto rapporti sessuali completi (e uno orale) 28 volte in una settimana con un ragazzo di 13 anni. Holt, che insegna scienze alla Clemont Elementary School, avrebbe ammesso i rapporti, avvenuti nella propria abitazione di Wilmington. La denuncia è partita dal padre dell'adolescente. Interrogata dalla polizia della contea di New Castle, la Holt ha spiegato che i fatti si sono svolti nell'ultima settimana di marzo. Dei rapporti sessuali è stato testimone un altro allievo della Holt di 12 anni. L'insegnante avrebbe anche confessato di aver dato da bere ad entrambi i ragazzini una birra: altro reato, perchè le bevande alcoliche sono vietate fino ai 21 anni. La Holt è in stato di arresto e rischia una pena pesante: la cauzione per la sua liberazione è stata fissata a 560.450 dollari.



    alla luce di questo....mi chiedo...ma può una donna violentare un uomo? secondo me no, xchè se lui non è almeno un pò consenziente non "funziona"...che dite?
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  2.     Mi trovi su: Homepage #4343085
    Originally posted by digital_boy84
    alla luce di questo....mi chiedo...ma può una donna violentare un uomo? secondo me no, xchè se lui non è almeno un pò consenziente non "funziona"...che dite?


    Secondo me si.... l'uomo che violenta una donna lo fa solo sfruttando la sua maggior forza fisica........ donne molto più forti di alcuni uomini ci sono. Per carità sono poche e la percentuale che queste poche si mettano pure a far violenze in giro è praticamente nulla.... però in linea teorica il rischio c'è!
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  3. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4343087
    L'assunto di base è errato: la giurisprudenza tutela quei minori (cioè tutti quelli sotto determinate fasce d'età) che sono così giovani da non essere in grado di dare quello che negli USA si chiama "informed consent", cioè consenso informato. Lo statutory rape, così si chiama lo stupro, è un reato che si basa sul principio non tanto di risposta biologica (ma quale ragazzino di 12-13 anni non ha gli ormoni a mille?) ma di capacità di fornire un consenso (un po', per certi versi, quello che in Italia consideriamo circonvenzione di incapace). In breve, il ragazzino è troppo giovane per fornire un consenso informato, pertanto è tutelato dalla legge a prescindere da quello che il suo corpo vuole. Del resto se ci pensiamo bene le violenze sui minori, soprattutto da parte dei genitori, arrivano con il consenso tacito del piccolo che è troppo giovane per capire cosa sta succedendo. Salvo poi ovviamente avere una psiche marchiata a fuoco dall'evento.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4343088
    Sia chiaro che nnon prendo in considerazione le leggi: quelle stabiliscono una età in cui si è capaci di intendere, volere, acconsentire o rifiutare e per quelle il limite è chiaro, faccio solo una considerazione in merito


    la differenza è nella percezione della sessualità che vivono uomo e donna, almeno nel sentire comune

    La donna, per storia, costumi e insegnamento, DI NORMA, vive la propria sessualità come una cosa da preservare, da difendere e da elargire solo in certi casi, quasi come ricompensa

    l'uomo invece si comporta da MAschio, vorrebbe in qualsiasi momento ed io, se una professoressa come quella mi "Violentasse" non mi lamenterei di certo.

    ----------------------

    Però attenzione, la differenza non è solo morale, ma anche MAteriale.

    Ad esempio, nel regno animale, sono tantissime le specie, QUASI tutte quelle tra i mammiferi nelle quali la femmina è ricettiva SOLO ed ESclusivamente nei periodi di Estro;
    mentre il maschio è sempre pronto .. per citare gli animali più vicini, i cani e i gatti sono così.
    Il cane e il gatto maschio NON vanno mai in calore, sono sempre pronti e si "Imbizzarriscono" quando sentono l'odore ormonale lasciato dalla femmina in estro

    ---------------------

    Quindi le donne sono veramente diverse dagli uomini (e viceversa), in questo caso, perchè, oltre all'emancipazione, si portano indietro anche dei comportamenti ancestrali

    mentre noi uomini ci portiamo indietro solo questi ultimi
    :asd:
  5. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4343090
    Originally posted by digital_boy84
    sul trauma psicologico sono d'accordo, anche se l'età 13enne è un pò particolare, non è + bambino xò nn è ancora ragazzo.....

    ma se il ragazzo avesse avuto 16-17 anni sarebbe uguale?


    Negli Stati Uniti l'AOC (Age of Consent, l'età minima della persona con cui si vuole fare sesso) è di 16 anni (in linea di massima, poi varia da Stato a Stato) per il sesso, 18 per il sesso per fini commerciali (pornografia).
  6.     Mi trovi su: Homepage #4343091
    Originally posted by ScudettoWeb
    Negli Stati Uniti l'AOC (Age of Consent, l'età minima della persona con cui si vuole fare sesso) è di 16 anni (in linea di massima, poi varia da Stato a Stato) per il sesso, 18 per il sesso per fini commerciali (pornografia).


    :approved:


    ok, xò spero che se condannano questa donna, le diano molto meno di un uomo virile della stessa età che violenta una bambina 13enne.....

    e spero che condannino sul serio anche quel prete di torvajanica...
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  7. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4343092
    Originally posted by digital_boy84
    :approved:


    ok, xò spero che se condannano questa donna, le diano molto meno di un uomo virile della stessa età che violenta una bambina 13enne.....

    e spero che condannino sul serio anche quel prete di torvajanica...


    Mah. Vista la posizione della professoressa dubito siano morbidi.
  8.     Mi trovi su: Homepage #4343093
    Originally posted by digital_boy84
    e spero che condannino sul serio anche quel prete di torvajanica...


    Pomezia ... almeno esercitava a Pomezia .. (a questo punto non so cosa)
    c'è da dire che, oltre ai denuncianti, c'è tanta gente del luogo che parla di persecuzione, per quel prete. Proprio a Pomezia vive mia sorella e sia lei che i suoi due figli hanno conosciuto quel prete e, insieme a tante altre persone che ne hanno parlato, sarebbero pronte a giurare sulla sua moralità

    :dunno:
  9. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4343094
    Originally posted by common
    Pomezia ... almeno esercitava a Pomezia .. (a questo punto non so cosa)
    c'è da dire che, oltre ai denuncianti, c'è tanta gente del luogo che parla di persecuzione, per quel prete. Proprio a Pomezia vive mia sorella e sia lei che i suoi due figli hanno conosciuto quel prete e, insieme a tante altre persone che ne hanno parlato, sarebbero pronte a giurare sulla sua moralità

    :dunno:


    Questo vuol dire tutto e nulla, purtroppo. Però c'è un'inchiesta e presumo un successivo processo: augurarsi adesso le cose è poco civile secondo me.
  10. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4343096
    Originally posted by Canemacchina
    la violenza può anche essere psicologica. il 13enne può essere consenziente. ma magari lei dalla sua + alta maturità dovrebbe trattenersi.. magari potrebbe avere un trauma...

    ...o magari diventare l'idolo della scuola :thepimp: :cool:


    Quest'ultima professoressa francamente fa scappare la voglia, se proprio dobbiamo dire... :)
  11.     Mi trovi su: Homepage #4343097
    Originally posted by ScudettoWeb
    Questo vuol dire tutto e nulla, purtroppo. Però c'è un'inchiesta e presumo un successivo processo: augurarsi adesso le cose è poco civile secondo me.


    infatti .. io, sentendo cosa mi dicono mia sorella e figli, di quel prete, proprio non so cosa pensare

  violenza?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina