1.     Mi trovi su: Homepage #4352409
    L'ho finito, anzi no. Di fronte allo scontro col mostro da affrontare con Exalibur, mi sono arreso. La delusione e lo sconforto hanno avuto il sopravvento. Non ho mai amato i cosidetti "boss finali", mi tediano in maniera soffocante. Ho lasciato perdere. Credo rimarrà l'unico TR che lascierò incompleto. E spiegherò le mie ragioni, già sicuro che qui non troveranno troppa condivisione.
    Innanzitutto il gioco: povero, semplce, lineare, anche troppo piatto. Destinato a chi con Lara non ha familiarità e dimestichezza. Per neofiti dell'esplorazione lariana, ma a tratti quasi ridicolo per tanti che hanno atteso questo episodio con ansia e trepidazione come il sottoscritto.
    Se dovessi paragonarlo a uno dei precedenti episodi, mi rivolgerei senz'altro a TR 1. Anche lì gli odiosi check-point che altro non servono se non ad allungare la artificiosamente la longevità del gioco. TR1, cmq è anche migliore, più vario e difficile. Legend è sconfortante per quanto non presenti nessuno stimolo all'esplorazione per 2 motivi:
    primo, il non poter salvare quando si vuole scoraggia dal tentare salti o percorsi che spesso si rivelano inutili, ma hanno il senso della sfida. Se non posso salvare quando mi pare non ho voglia di rifare salti e passaggi spesso tediosi col rischio di rifarli e rifarli inutilmente. Qualcuno di voi aveva già espresso una critica simile e la confermo e condivido in pieno.
    secondo: i percorsi che Lara deve compiere sono di una linearità e banalità sconcertante. Non c'è un dubbio, una perplessità su che strada prendere, addirittura Lara volge lo sguardo verso direzioni o oggetti che dovremo utilizzare o che siano importanti per il gioco. Ma porca miseria! Questo lo devo scoprire da solo, accidenti! Non m'interessa che esista un livello di difficoltà superiore che magari questi aiuti non li proponga. (lo ipotizzo, ma dubito che sia vero).
    In definitiva è un gioco deludente. I segreti non li ho trovati certo tutti, ma non è una novità. Alcuni sono davvero ben celati. I comandi che guidano Lara non sono perfettissimi, sicuramente meno precisi che in passato. Le armi... beh, ammetto che in passato erano forse troppe, ma adesso si è esagerato in difetto, che diamine! E poi ho trovato l'intelligenza artificiale è quasi nulla: in Nepal nell'area dello scontro con alcuni nemici, dopo averli abbattuti con la solita facilità, mi sono accorto che in alto ve n'era un altro che mi puntava il fucile senza sparare. L'ho ucciso quasi controvoglia... Infine, avete avuto anche voi la stessa impressione che fosse più ostico uccidere cani e leopardi, che non gli uomini armati?
    Concludo con un'amara riflessione: ho la sensazione che anche Legend sia un prodotto frettoloso ed incompleto, privo di quel fascino presente nel secondo, terzo e quarto episodio. Un gioco che rischia di aver imboccato il viale triste del tramonto. Un'altra occasione perduta.
    Ciao raga.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4352410
    Già, purtroppo ci troviamo davanti qualcosa che non assomiglia più ai grandi tempi che furono quando dovevi usare tutte le forze per capire come risolvere un'enigma oppure completare uno scenario per trovare una chiave e poi ricadere all'inizio del livello per aprire il grande portale, il che dava al gioco una struttura seppur lineare di base, molto più avvincente e indirettamente varia e complessa.

    Legend mostra una linearità appunto quasi perfetta, con poche sezione nelle quali Lara deve compiere lo stesso tragitto due volte o comunque sia mai ci si trova a dover esplorare tutto il livello per trovare chiavi, leve, enigmi.

    Credo però fermamente che i 3 anni di lavoro siano stati frutto di tutto il gioco: rimodellazione di Lara, nuovo motore grafico con le basi della fisica reale, nuova storia e progettazione dei livelli. Fate 4 conti e capite perchè il gioco sia semplice, lineare e tragicamente "corto". Che il seguitoo potrà essere degno della longevità di un vecchio TR? Io credo di si visto che il 50% del lavoro fatto in questi 3 anni è già compiuto.

    ;)
  3.     Mi trovi su: Homepage #4352411
    E' ovvio che molto dipende dai punti di vista. Innanzitutto il rispetto delle opinioni altrui è fondamentale, ma permettimi di dirti la mia.

    A mio giudizio, la saga di Tomb Raider si è eclissata già dal secondo episodio, che si è rivelato quasi un add-on con qualche nuova arma, nuovi livelli e una nuova trama, senza nessun cambiamento a parte una lieve miglioria nel comparto tecnico senza però accennare al cambiamento in questioni di gameplay. Il terzo capitolo non si discostava per nulla dallo stesso filone, riproponendo la stessa minestra riscaldata senza introdurre niente di nuovo. Forse The Last Revelation ha potuto issare di qualche grado la qualità del lavoro targato Core, ricreando le stesse atmosfere, riviste e corrette, del primo episodio della serie, ma era ancora troppo lontano da quella ventata di novità che ci si sarebbe aspettati. Inutile parlare di Chronicles, un semplice passatempo in attesa del disastroso Angel Of Darkness, che presentava di buono solo una grafica apprezzabile ma non straordinaria, completamente schiacciato dalla critica a causa dei continui bug clamorosi e di un sistema di controllo orribile.

    Tomb Raider Legend giunge per dire la sua e per portare finalmente un po' di originalità nell'universo di Lara Croft. Il passaggio alla CD ha dato i suoi frutti, mettendo in campo un action/adventure di classe, genuino e piacevole.
    A questo proposito non posso che essere d'accordo sul giudizio datogli dalla rivista The Games Machine (rivista che tra l'altro è stata denigrata da molti in quanto piena di pregiudizi - e non è assolutamente vero: dicono che abbia sempre parlato male di Tomb Raider, eppure mi pare che i primi tre titoli della serie abbiano avuto dei voti abbastanza alti e delle recensioni giuste, sempre oggettive e spassionate - seguo la rivista dal numero 60, quindi so quanto sto dicendo): un 85 meritatissimo, voto che sarebbe stato sensibilmente più alto se alcuni piccoli "difetti", come una longevità poco più che sufficiente e una certa linearità dei livelli, fossero stati ovviati.
    Controllare Lara per una volta tanto è piacevolissimo, veloce e immediato (doveroso il richiamo a Prince Of Persia e Legacy Of Kain). Le animazioni a volte legnose dei precedenti episodi qui trovano una naturalezza pregevole; il nuovo motore fisico che permette di risolvere finalmente gli enigmi con elementi dello scenario è interessante; la maestosità dei livelli, perfetti, bellissimi da vedere, reali; la totale scomparsa dei salti al millimetro, delle compenetrazioni dei poligoni e delle approssimazioni nel level design, tutto ciò contribuisce a consacrare Tomb Raider Legend come il migliore capitolo dell'intera saga dai tempi del primo Tomb Raider.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4352412
    Sono (parzialmente...) daccordo....

    Dopo l'orrendo AOD che ieri ho rimosso dal PC, sono nel Ghana e debbo dire che se si è lavorato davvero molto sul Cast e sulla stessa Lara che ha delle battute fulminanti, un viso espressivo ed una vitalità che mai aveva avuto prima, il gioco lo trovo, scenari a parte, abbastanza semplice...

    Rimpiango i passettini ed i movimenti micrometrici da TR a TR5 (gran bello....!)... Rimpiango i salvataggi dopo ogni passaggio assurdo mentre qui salvi ma non sai mai da dove ricomincerai...

    Se ci fate caso qui molto è stato ripreso dal Film come tutta la residenza che è la stessa del primo Film...

    Manca solo Simon il Robot...

    Credo che la mia previsione di giocare per 4-5 mesi sia un tantino ottimistica...

    Montecristo (la Contessa di..)
    -------------------------------------------------
    "Se amate Lara è perchè non avete ancora visto ME.."
    -------------------------------------------------
  5.     Mi trovi su: Homepage #4352413
    Sono d'accordo per il fatto che Legend forse ha un po' tradito le aspettative, basti solo pensare agli scenari visti nel primo trailer confrontati con quelli "effettivi" nel gioco... Ma dire che sia una totale delusione mi sembra un po' eccessivo, ma sono pareri personali e per tanto non contestabili. ;)
    A parer mio Legend, con i suoi pregi e i suoi difetti, è il TR che sognavo da tempo: realismo ai livelli più alti della serie, grafica mozzafiato (almeno per le piattaforme Old-Gen), sistema di controllo perfetto -per quanto riguarda la versione per PS2-, Lara più in forma che mai... Certo ci sono anche alcuni difetti, come la tanto condannata scarsa longevità, la linearità eccessiva dei livelli, l'assenza di quella sensazione di solitudine tipica dei primi episodi della serie... Ma a parer mio non sono elementi sufficienti a far sprofondare questo settimo episodio nell'abisso più profondo. L'atmosfera è meravigliosa, le musiche superbe, gli enigmi seppur semplici sfruttano per la prima volta in modo assolutamente realistico gli elementi della fisica... Interessante l'introduzione del rampino magnetico, carina l'idea del bullet-time negli scontri a fuoco che rende un po' più varie le sparatorie contro i nemici, livello di difficoltà nè troppo alto nè troppo basso che rende il gioco meno frustrante del solito (anche se elimina completamente le giornate trascorse nel cercare di superare un punto del gioco tremendamente ostico ma anche dannatamente affascinante)...
    Insomma, se si guarda Legend come un gioco a parte si può arrivare alla fine e restare un po' non proprio con l'amaro in bocca ma con una sensazione di incertezza, una sorta di qualcosa di incompiuto, che ha un inzio ma manca di una fine -e da una parte è proprio così-... ma se si guarda questo capitolo assieme a tutta la storia che ha avuto alle sue spalle (e quella che avrà nel futuro), direi che si tratta davvero di un ottimo episodio con tutte le carte in regola per risollevare una volta per tutta quella serie precipitata inevitabilmente nell'oscurità ma che ha cambiato una volta per tutte il modo di concepire i videogames. Insomma, secondo me Legend è un gioco molto, molto bello... Se poi si merita un 4, un 7, un 8,5 o un 10 questo lo dobbiamo decidere solo noi a seconda dei proprio gusti e di tutto quello che il gioco ha saputo regalarci per questo tempo. Ma dobbiamo riconoscere che lo sforzo applicato da Crystal è davvero tanto, e anche se si poteva fare un po' di più, è decisamente un buon inizio per la rinascita di una delle eroine dei videogames più amate e più discusse di tutti i tempi.
    Lara, ti aspettiamo in TR8... ;)

    @Toth, arrivato all'ultimo boss, ti consiglio di vedere almeno il finale del gioco per avere un minimo di soddisfazione... ;)
    [SIZE=1]:vg: LCR.com > It's time to play - [Mio Blog] [MySpace] [[URL=http://img204.imageshack.us/img204/5452/di
  6. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #4352414
    Originally posted by Toth
    L'ho finito, anzi no. Di fronte allo scontro col mostro da affrontare con Exalibur, mi sono arreso. La delusione e lo sconforto hanno avuto il sopravvento. Non ho mai amato i cosidetti "boss finali", mi tediano in maniera soffocante. Ho lasciato perdere. Credo rimarrà l'unico TR che lascierò incompleto. E spiegherò le mie ragioni, già sicuro che qui non troveranno troppa condivisione.
    Innanzitutto il gioco: povero, semplce, lineare, anche troppo piatto. Destinato a chi con Lara non ha familiarità e dimestichezza. Per neofiti dell'esplorazione lariana, ma a tratti quasi ridicolo per tanti che hanno atteso questo episodio con ansia e trepidazione come il sottoscritto.
    Se dovessi paragonarlo a uno dei precedenti episodi, mi rivolgerei senz'altro a TR 1. Anche lì gli odiosi check-point che altro non servono se non ad allungare la artificiosamente la longevità del gioco. TR1, cmq è anche migliore, più vario e difficile. Legend è sconfortante per quanto non presenti nessuno stimolo all'esplorazione per 2 motivi:
    primo, il non poter salvare quando si vuole scoraggia dal tentare salti o percorsi che spesso si rivelano inutili, ma hanno il senso della sfida. Se non posso salvare quando mi pare non ho voglia di rifare salti e passaggi spesso tediosi col rischio di rifarli e rifarli inutilmente. Qualcuno di voi aveva già espresso una critica simile e la confermo e condivido in pieno.
    secondo: i percorsi che Lara deve compiere sono di una linearità e banalità sconcertante. Non c'è un dubbio, una perplessità su che strada prendere, addirittura Lara volge lo sguardo verso direzioni o oggetti che dovremo utilizzare o che siano importanti per il gioco. Ma porca miseria! Questo lo devo scoprire da solo, accidenti! Non m'interessa che esista un livello di difficoltà superiore che magari questi aiuti non li proponga. (lo ipotizzo, ma dubito che sia vero).
    In definitiva è un gioco deludente. I segreti non li ho trovati certo tutti, ma non è una novità. Alcuni sono davvero ben celati. I comandi che guidano Lara non sono perfettissimi, sicuramente meno precisi che in passato. Le armi... beh, ammetto che in passato erano forse troppe, ma adesso si è esagerato in difetto, che diamine! E poi ho trovato l'intelligenza artificiale è quasi nulla: in Nepal nell'area dello scontro con alcuni nemici, dopo averli abbattuti con la solita facilità, mi sono accorto che in alto ve n'era un altro che mi puntava il fucile senza sparare. L'ho ucciso quasi controvoglia... Infine, avete avuto anche voi la stessa impressione che fosse più ostico uccidere cani e leopardi, che non gli uomini armati?
    Concludo con un'amara riflessione: ho la sensazione che anche Legend sia un prodotto frettoloso ed incompleto, privo di quel fascino presente nel secondo, terzo e quarto episodio. Un gioco che rischia di aver imboccato il viale triste del tramonto. Un'altra occasione perduta.
    Ciao raga.


    Ti quoto, a parte l'ultima frase, perchè abbiamo già visto cos'è l'incompletezza e nel nuovo contesto è un'espressione tremendamente fuori luogo. Se dici frettoloso forse ti do ragione, perchè da certi difetti grafici ci si rende conto di come abbiano testato male il gioco.
    Per quanto riguarda il gameplay Legend è innovativo, ed è Tomb Raider, ma non è più il Tomb Raider che ha fatto innamorare tutti, con la sua estrema complessità labirintica che però una volta esplorata interamente sapeva essere al massimo gratificante.
    Questo Tomb Raider mi sembra tanto adattato agli standard del periodo, una fotocopia con colori diversi di Prine of Persia... Insomma, alla fine io questa originalità non l'ho vista.
    Come già detto da qualcuno mi pare che il team abbia spremuto tutte le proprie forse più sulla realizzazione della trama e del cast piuttosto che sulla strutturazione dei livelli. Lara in compenso è straordinaria in questio episodio, molto più matura della ragazza incoscente del passato ma ancora fredda e astuta in parecchi punti del gioco.
    [COLOR=LIMEGREEN]You can own the Earth and still all you'll own is earth until you can paint with all the colors of the wind.[/COLOR]

  7.     Mi trovi su: Homepage #4352415
    Quoto alexgamer. Io ho sempre sognato di giocare ad un TR come questo. Lara è stupenda, la grafica toglie il fiato, le musiche evocative, le ambientazioni fantastiche... E poi Lara ci viene mostrata come persona viva, non come un cubetto che corre da una parte all'altra del globo in cerca di artefatti. Ecco, questo è un Tomb Raider nuovo, non c'è niente da aggiungere. Finalmente conosciamo Lara Croft, quello che pensa, i suoi amici, il suo passato... E poi gli enigmi basati sulla fisica sono bellissimi, anche se facili...

    Originally posted by alexgamer
    @Toth, arrivato all'ultimo boss, ti consiglio di vedere almeno il finale del gioco per avere un minimo di soddisfazione... ;)


    Quoto!;)
  8. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #4352416
    Originally posted by 30th
    Quoto alexgamer. Io ho sempre sognato di giocare ad un TR come questo. Lara è stupenda, la grafica toglie il fiato, le musiche evocative, le ambientazioni fantastiche... E poi Lara ci viene mostrata come persona viva, non come un cubetto che corre da una parte all'altra del globo in cerca di artefatti. Ecco, questo è un Tomb Raider nuovo, non c'è niente da aggiungere. Finalmente conosciamo Lara Croft, quello che pensa, i suoi amici, il suo passato... E poi gli enigmi basati sulla fisica sono bellissimi, anche se facili...


    Nessuno infatti mi pare abbia messo in dubbio l'eccezionale trama e il cast del gioco, anzi ho detto che sono estremamente soddisfatto della parte di Lara nel gioco.
    Noi parlavamo di gameplay, che, bisogna ammetterlo, non raggiunge la complessità e grandezza di quello che furono i primi episodi.
    [COLOR=LIMEGREEN]You can own the Earth and still all you'll own is earth until you can paint with all the colors of the wind.[/COLOR]

  9. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #4352418
    Originally posted by 30th
    Neanche questo viene messo in discussione da nessuno...


    Beh, si, mi pare sia stato messo in discussione proprio in questo topic...
    [COLOR=LIMEGREEN]You can own the Earth and still all you'll own is earth until you can paint with all the colors of the wind.[/COLOR]

  10. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #4352420
    La tua frase era ambigua se la rileggi... e comunque non mi sembra giusto che ti incazzi perchè parliamo dei difetti di Legend! Neghi che ci siano forse? Perchè non è la prima volta che intervieni per "traviare" una discussione. Non vedo perchè fingere che sia un gioco perfetto quando invece le sue pecche le ha...
    Nessuno vuole mettere in discussione il 10 che vuoi dargli a tutti i costi, anche nascondendo le evidenze... si parla semplicemente di qualcosa che hanno notato in molti.
    Se non ti va bene, dì la tua, ma non tentare di cambiare discorso.
    [COLOR=LIMEGREEN]You can own the Earth and still all you'll own is earth until you can paint with all the colors of the wind.[/COLOR]

  11.     Mi trovi su: Homepage #4352421
    Originally posted by 30th
    Quoto alexgamer. Io ho sempre sognato di giocare ad un TR come questo. Lara è stupenda, la grafica toglie il fiato, le musiche evocative, le ambientazioni fantastiche... E poi Lara ci viene mostrata come persona viva, non come un cubetto che corre da una parte all'altra del globo in cerca di artefatti. Ecco, questo è un Tomb Raider nuovo, non c'è niente da aggiungere. Finalmente conosciamo Lara Croft, quello che pensa, i suoi amici, il suo passato... E poi gli enigmi basati sulla fisica sono bellissimi, anche se facili...
    Quoto!;)

    Son d'accordo ma...
    62 euri spesi per giocare ad un gioco terminabilissimo in 3 giorni....l'ho finito in sei giorni(100%) solamente perchè sono andato per le lunghe fermandomi a guardare il panorama o per ascoltare i sottofondi musicali.

    Ma si può?
    Si possono spendere 62 euri(o 50 euri...o anche 40 euri) per un gioco che qualche giorno dopo lo termini e non sai più che farci?

    Mesi e mesi di attesa per poi vederti esaurire il gioco in pochi giorni...no...non ci siamo...non è giusto...MESI E MESI di attesa di un FANS devono essere PREMIATI con un bel gioco LONGEVO, NON LINEARE e IMPEGNATIVO.

    E adesso? adesso attenderemo,come al solito, per mesi e mesi un TR8 che avrà la stessa longevità,linearità e semplicità di TRL e per questo lo termineremo in una settimana.
    Scordiamoci un TR8 longevo....ormai la strada è stata tracciata dalla Eidos ed è quella di TRL....se ha avuto successo la logica mi porta a pensare che rifaranno le stesse cose (semplice,non lineare e non longevo)
  12.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4352422
    Infatti io li ho dato 9 e non "10 e lode" , perche' ho riscontrato dei piccoli difetti nella gestione del gioco , come qualche arma in meno , medikit non accumulabili , scarsa resistenza in apnea e controllo difficile in immersione , mancanza dello speed ecc , mi ha dato anche un certo fastidio che Lara non parla con i personaggi della festa a Tokyo , compreso gli altri tipo in Kazakistan ecc , la casa che non ha uscita all'esterno , e poi i livelli potevano farli un po' piu' grandi , o magari altri due livelli .
    Del resto sono soddisfatto , e non mi da fastidio le novita' tipo che lei guardai i probabili meccanismi-passaggi , per la grafica non mi pare che ci siano problemi , mi pare ottima , e' un bel Tomb Raider , non sto cercando di difendere TRL pur essendo un fan della Croft , questo e' il mio parere sincero , personalmente ho provato l'atmosfera dei vecchi Tomb Raider , come si e' detto .....punti di vista :D
    La leggendaria Lara Croft ora e' una leggenda eterna
    Lara Croft Global Staff
  13.     Mi trovi su: Homepage #4352423
    Non dimentichiamoci una cosa, ossia le operazioni commerciali. Non penso che un'importante software house si accontenti di risolvere i problemi di poche persone, ma credo miri di più a trovare un modo per soddisfare le esigenze di massa: il cambio di gameplay è una di queste.
    Personalmente, non ho mai avuto problemi sotto questo punto di vista, ma, diciamoci la verità, utilizzare tre tasti per saltare e arrampicarsi è un po' troppo per un videogame di questo periodo. I continui movimenti per allineare Lara millimetricamente a una sporgenza verso la quale saltare era abbastanza snervante, e teniamo presente anche il sistema di combattimento utilizzato prima di Tomb Raider Legend: possibile che per sparare a un nemico in movimento bisognava muoversi continuamente compiendo inutili giri, salti contro il muro presi nella frenesia dell'azione, senza avere dalla nostra un sistema di combattimento che implementasse il movimento laterale, le schivate e tutto quanto previsto nel settimo capitolo? Che dire poi del pessimo sistema delle telecamere gestite in automatico?
    Controllare Lara adesso è veramente un piacere: risposta immediata, velocità d'azione... Suvvia, non gettiamo nella polvere quello che in realtà è il capitolo che ha definitivamente provveduto a rialzare le quotazioni di Miss Croft.

  TR Legend? Un'involuzione...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina