1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4354677
    Mer 19 Apr, 7:47 PM

    Sembra a un passo dalla conclusione l''avventura di Adriano all''Inter. L''attaccante si ribella e manifesta tutto il suo malcontento per come sono andate le cose negli ultimi mesi: "C''e'' stata sicuramente una mancanza di rispetto da parte dell''Inter, un giocatore va difeso sulla stampa - dice Adriano al portale brasiliano ''UOL Esporte'' - quando ero in forma mi hanno chiesto di parlare bene del gruppo e io l''ho fatto. Ora non c''e'' nessun dirigente che prende le mie difese".

    Adriano si spiega meglio: "Non c''e'' nessuno che mi difenda, ho avuto bisogno che lo facesse Kaka'' che gioca in un''altra squadra. E'' che nell''Inter le cose mi travolgono. E allora diventa dura perche'' sfortunatamente l''Inter non ha una struttura per tentare di cambiare queste cose. E hanno bisogno di trovare qualcuno che si assuma le responsabilita''. Questo qualcuno sono io.

    Da tempo si parla di una rottura con gli argentini della squadra, primo fra tutti Veron: "Il mio rapporto con loro e'' normale - spiega Adriano - dico ''buon giorno'' e ''buon pomeriggio''. Con Veron non parlo, ma con gli altri mi trovo bene. E'' solo che e'' difficile che pesi tutto su di me. Adesso qualcuno si e'' inventato che non vado ai Mondiali.".

    Il pensiero va a Ronaldo, che ha lasciato l''Inter all''improvviso dopo un amore che sembrava indissolubile: "Ronaldo ha sofferto una situazione simile alla mia quando ha avuto l''infortunio. Io e Ronie parliamo molto di questo argomento perche'' sappiamo di essere giocatori fondamentali per una squadra e dobbiamo assumerci grandi responsabilita''. Alla stampa italiana dico che e'' giusto criticare un giocatore quando non e'' al meglio, ma non ammetto quando sparano a zero contro di me. Contro il Villarreal non stavo bene, ma Mancini ha scelto comunque di schierarmi come unica punta. Mi domando? Se un giocatore non sta bene fisicamente, perche'' fare questa scelta?"

    Naturale una riflessione sull''eventualita'', ormai non piu'' remota, di lasciare l''Inter: "Ho gia'' detto chiaramente che, se per l''Inter sono un problema, vado via. Sono ancora qui per il patron Moratti, uno chi mi ha aiutato sempre. E poi per una questione di orgoglio, voglio far si'' che l''Inter vinca un campionato italiano. Questo mi da'' la forza per rimanere e provarci. Io do'' tutto, ma nelle ultime due partite, contro Villarreal e Milan, ho giocato con dolori alla gamba. Mi sono sforzato, pero'' l''allenatore non mi deve lasciare da solo se non sto bene fisicamente... Come posso fare tutto? E'' una cosa che non esiste".



    ho capito.......vuoi fare le valige :rolleyes:
  2.     Mi trovi su: Homepage #4354681
    Originally posted by lucafiQo
    ho capito.......vuoi fare le valige :rolleyes:


    e se avesse scelto deliberatamente di giocare male per rendere quasi normale una sua cessione ?

    sò che sono illazioni, ma è talmente evidente il cambiamento di rendimento tra l'Adriano di appena un anno fa e questo .. il vecchio Adriano vinceva spesso da solo, questo è la palla al piede della squadra
    quello di un anno fa si diceva fosse tra i primi tre attaccanti al mondo e invece questo sembra proprio un brocco

    se poi si aggiunge che non perde mai occasione di farsi odiare da tutti, dicendo sempre che è colpa degli altri e mai sua, mi viene proprio il dubbio che si stia mettendo in campo una strategia vera e propria

    è ovvio che non ho prove, ma se questo all'improvviso tornerà a giocare bene, o nel Real o nella Nazionale, il sospetto tornerà forte

    di sicuro non mi piace .. questi giocatorilli che se ne sbattono della squadra e pensano solo a pararsi il culo li manderei subito a quel paese .. intanto gli farei fare solo panchina, tanto, peggio di così, l'Inter non credo potrà fare
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4354682
    Originally posted by common
    e se avesse scelto deliberatamente di giocare male per rendere quasi normale una sua cessione ?

    sò che sono illazioni, ma è talmente evidente il cambiamento di rendimento tra l'Adriano di appena un anno fa e questo .. il vecchio Adriano vinceva spesso da solo, questo è la palla al piede della squadra
    quello di un anno fa si diceva fosse tra i primi tre attaccanti al mondo e invece questo sembra proprio un brocco

    se poi si aggiunge che non perde mai occasione di farsi odiare da tutti, dicendo sempre che è colpa degli altri e mai sua, mi viene proprio il dubbio che si stia mettendo in campo una strategia vera e propria

    è ovvio che non ho prove, ma se questo all'improvviso tornerà a giocare bene, o nel Real o nella Nazionale, il sospetto tornerà forte

    di sicuro non mi piace .. questi giocatorilli che se ne sbattono della squadra e pensano solo a pararsi il culo li manderei subito a quel paese .. intanto gli farei fare solo panchina, tanto, peggio di così, l'Inter non credo potrà fare
    lo penso anch'io......adriano non si discute, lui e' tra i piu' forti attaccanti in circolazione se non il piu' forte.....e' palese che vuole lasciare l'inter e ce la sta mettendo proprio tutta x far si che la societa' scelga di cederlo.

    E' brutto dire certe cose, ma questa e' l'unica verita' che i poveri tifosi interisti devono a malincuore accettare. Addirittura ho sentito poco fa adriano a controcampo dire che gli piacerebbe giocare nel milan :rolleyes:
  4.     Mi trovi su: Homepage #4354683
    Originally posted by Pezzotto
    Addirittura ho sentito poco fa adriano a controcampo dire che gli piacerebbe giocare nel milan :rolleyes:


    lo disse l'anno scorso ..
    queste sono cosine che a Mediaset portano su ogni tanto, giusto per massacrare un pò di più l'ambiente interista
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4354684
    Originally posted by common
    lo disse l'anno scorso ..
    queste sono cosine che a Mediaset portano su ogni tanto, giusto per massacrare un pò di più l'ambiente interista
    vabbe' fatto sta che l'ha detto....anzi cio' vuol dire che vuole andare via gia' dall'anno sorso. E' inutile trattenerlo, meglio puntare su qualcun'altro, a sto punto e' addirittura meglio far tornare ronaldo. Oppure smetterla di comprare gente dal nome importante e puntare su chi pensa solo a giocare a calcio.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4354685
    Originally posted by Pezzotto
    vabbe' fatto sta che l'ha detto....anzi cio' vuol dire che vuole andare via gia' dall'anno sorso. E' inutile trattenerlo, meglio puntare su qualcun'altro, a sto punto e' addirittura meglio far tornare ronaldo. Oppure smetterla di comprare gente dal nome importante e puntare su chi pensa solo a giocare a calcio.


    come già detto io non avrei dubbi a togliermelo dalle scatole ..
    con un attaccante almeno decente l'inter di quest'anno avrebbe dato fastidio molto più a lungo

    ma come ricompensa ai suoi comportamenti lo terrei anche in panchina, permanentemente .. tanto, se si è già venduto, lo compreranno lo stesso
  7.     Mi trovi su: Homepage #4354686
    Cmq che adriano non gioca da adriano è da dicembre 2004.... In quell'anno fece cose straordinarie vincendo coppa america con il brasile e segnando parecchio anche all'inter.... nel corso del 2005 ha fatto poco più che schifo e nel 2006 sorvoliamo.

    Io sinceramente lo venderei. Come già detto mi sembra un giocatore che in 5 anni in italia è cresciuto solamente come stipendio e come numero di trombate (forse.... perchè magari tira sempre e non becca la porta neppure là!!! :asd: )

    Quando è arrivato in italia a 18 anni aveva un gran fisico e un gran tiro. Era grezzo tatticamente e non sapeva che cosa serviva il piede dx però in prospettiva era un fenomeno. Dopo 5 anni mi sembra sia rimasto agli stessi livelli se non involuto forse a cause delle troppe aspettative che gli son state riposte. Stesso discorso vale per martins........ grandi mezzi... ma dopo 5 anni è ancora rimasto un giocatore di sensible soccer.... (x chi non lo ricordasse a sensible quando cambiavi direzione con un giocatore questo cambiava direzione... ma spesso la palla no!). Entrambi non passano mai il pallone... uno, adriano, perchè deve tirare..... non importa se lui è a s.siro e si gioca al delle alpi.... "io so forte e ce la faccio a segnare anche da qui.". Martins invece ... poverino... non la passa perchè non può alzare la testa per guardare dove sono i compagni, è troppo impegnato a capire in che stato dell'UE finirà il suo stop!!!!!
    Entrambi poi giocano con un solo piede...cosa che per un attaccante moderno è improponibile. Puoi essere forte e veloce finchè vuoi ma se quando mi scarti poi devi perdere mezzora a riportarti il pallone sul piede buono....campa cavallo che l'erba cresce.

    Fortunatamente per l'inter c'è recoba che ha un gran sx ma con il dx è un fenomeno!!! :asd: :asd: :asd: :asd:

    Vieri invece è anche lui mancino e con il dx ha fatto cose stupende (vedi canalis :rolleyes: )

    Messi potrebbe essere il prossimo nerazzuro della saga.... "il mio piede sx" sempre che non impari nel frattempo ad usare il dx ma sembra che l'inter sia stia già muovendo per impedire che ciò avvenga :asd: :asd: :asd:
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  8.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4354687
    Originally posted by MaestroZen
    Cmq che adriano non gioca da adriano è da dicembre 2004.... In quell'anno fece cose straordinarie vincendo coppa america con il brasile e segnando parecchio anche all'inter.... nel corso del 2005 ha fatto poco più che schifo e nel 2006 sorvoliamo.

    Io sinceramente lo venderei. Come già detto mi sembra un giocatore che in 5 anni in italia è cresciuto solamente come stipendio e come numero di trombate (forse.... perchè magari tira sempre e non becca la porta neppure là!!! :asd: )

    Quando è arrivato in italia a 18 anni aveva un gran fisico e un gran tiro. Era grezzo tatticamente e non sapeva che cosa serviva il piede dx però in prospettiva era un fenomeno. Dopo 5 anni mi sembra sia rimasto agli stessi livelli se non involuto forse a cause delle troppe aspettative che gli son state riposte. Stesso discorso vale per martins........ grandi mezzi... ma dopo 5 anni è ancora rimasto un giocatore di sensible soccer.... (x chi non lo ricordasse a sensible quando cambiavi direzione con un giocatore questo cambiava direzione... ma spesso la palla no!). Entrambi non passano mai il pallone... uno, adriano, perchè deve tirare..... non importa se lui è a s.siro e si gioca al delle alpi.... "io so forte e ce la faccio a segnare anche da qui.". Martins invece ... poverino... non la passa perchè non può alzare la testa per guardare dove sono i compagni, è troppo impegnato a capire in che stato dell'UE finirà il suo stop!!!!!
    Entrambi poi giocano con un solo piede...cosa che per un attaccante moderno è improponibile. Puoi essere forte e veloce finchè vuoi ma se quando mi scarti poi devi perdere mezzora a riportarti il pallone sul piede buono....campa cavallo che l'erba cresce.

    Fortunatamente per l'inter c'è recoba che ha un gran sx ma con il dx è un fenomeno!!! :asd:

    Vieri invece è anche lui mancino e con il dx ha fatto cose stupende (vedi canalis :rolleyes: )

    Messi potrebbe essere il prossimo nerazzuro della saga.... "il mio piede sx" sempre che non impari nel frattempo ad usare il dx ma sembra che l'inter sia stia già muovendo per impedire che ciò avvenga :asd: :asd: :asd:
    :asd: :asd:
  9.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4354688
    Originally posted by MaestroZen
    Stesso discorso vale per martins........ grandi mezzi... ma dopo 5 anni è ancora rimasto un giocatore di sensible soccer.... (x chi non lo ricordasse a sensible quando cambiavi direzione con un giocatore questo cambiava direzione... ma spesso la palla no!)
    Mitico sensible soccer!! :asd: :asd:
  10.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4354689
    Adriano: "Era solo uno sfogo"
    Il brasiliano dopo l'intervista al portale brasiliano Uol precisa: "Ho parlato come con un amico, hanno capito le cose malissimo. All'Inter non sto male, ma ho bisogno del calore dei tifosi"
    Il centravanti brasiliano dell'Inter. DipagMILANO, 20 aprile 2006 - "Hanno capito le cose malissimo. Non ho mai detto che volevo andarmene dall'Inter perché ci sto male: ho detto che sarei disposto ad andarmene solo se i tifosi non mi volessero più bene". Adriano commenta il polverone sollevato da un'intervista rilasciata ieri al portale brasiliano UOL, nella quale il centravanti attaccava società e tecnico.
    "Non sto dicendo che ieri non ho detto niente - ha precisato il sudamericano -, ma è stata però una conversazione come quando parli con un amico. Mi sono sfogato, e forse non sono riuscito a trattenere le parole. Chi mi ha intervistato ha capito male, ha interpretato male il mio pensiero. Ha capito che io avrei voluto andarmene dall'Inter. Io invece ho detto che i problemi che sono usciti, sono usciti perchè non si vince, e anche negli spogliatoi se si litiga si fa solo perchè non si vince. Veron? In tutti i lavori ci sono persone con cui non vai d'accordo. Non ho tanti problemi con lui, non ci parliamo molto, ma l'importante è che si lavori insieme per il bene della squadra".
    Adriano conclude con un suo pensiero sul tecnico Mancini: "Ci tenevo tantissimo a giocare ed a vincere il derby, non erò al 100%. La società lo sapeva e giocare da soli in queste situazioni non è facile. Forse avere un giocatore in avanti che ti aiuta sarebbe stato meglio".
    Gasport
  11.     Mi trovi su: Homepage #4354691
    Ma io mi chiedo un ragazzino che nn era nessuno e che grazie all'inter è diventato grande, un po di riconoscimento non ne ha?

    Io dico che senza l'inter Adriano a quest'ora nn so se navigava nell'oro ma sai forse sono solo io che credo alle belle storie dove un ragazzo riconosce i propri errori e le proprie fortune senza montarsi la testa e senza andare in giro a sparlare del piatto in cui mangia. :( :( :(
    [url=http://userbarmaker.com/][/url]
    [url=http://userbarmaker.com/][img]http://img100.imageshack.us/img100/

  Lo sfogo di Adriano: "L'Inter si sta comportando male con me"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina