1.     Mi trovi su: Homepage #4371545
    Vicepresidente, 'sento esigenza di uscire da ogni equivoco'

    ROMA, 10 MAG - 'Sento l'esigenza di uscire da ogni equivoco': cosi' Innocenzo Mazzini annunciando le sue dimissioni dalla vicepresidenza della Figc. 'Il mio attuale stato d'animo personale, familiare e federale - ha spiegato - e' di estremo disagio: come cittadino e uomo di sport non sono stato raggiunto da alcun provvedimento giudiziario ne' sottoposto a procedimento disciplinare di sorta'. Le telefonate di Mazzini con Moggi erano state intercettate nell'ambito dell'inchiesta di Torino.

    -----------------------------------------------------

    fuori due.... :D
  2.     Mi trovi su: Homepage #4371546
    Roma, 10 maggio - Un comunicato ufficiale della Figc ha reso note le dimissioni di Innocenzo Mazzini. Dopo Carraro e` toccato al vicepresidente della
    Figc. Il suo nome e` stato fatto piu` volte nella vicenda legata alle intercettazioni telefoniche.

    Nel comunicato della Figc si legge: `Il dottor Innocenzo Mazzini ha presentato le formali dimissioni dalla carica di vice presidente della FIGC in una comunicazione inviata stasera al presidente dei CONI Petrucci, al vice presidente vicario della FIGC Abete, ai Consiglieri federali, al presidente del Collegio dei Revisori dei Conti. Genchi, al Collegio dei Revisori dei Conti, al Consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti`.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4371547
    Roma, 10 maggio - Innocenzo Mazzini, vicepresidente della Figc, ha presentato le formali dimissioni. In un comunicato ha spiegato: `Il mio attuale stato d’animo personale, familiare e federale e` di estremo disagio. Come cittadino e uomo di sport non sono stato raggiunto da alcun provvedimento giudiziario ne` sottoposto a procedimento disciplinare sportivo di sorta. Tuttavia avverto l’inquietudine di tanti dirigenti in particolare di quelli provenienti dal mondo dei dilettanti e del settore giovanile, dal quale rivendico con orgoglio la mia provenienza senza dimenticare i professionisti nonche` le componenti arbitrali, tecniche e federali`.

    Il nome di Mazzini e` venuto fuori spesso in questi giorni resi tormentati dalla vicenda delle intercettazioni: `Nel profondo rispetto che mi lega a tutti i settori del mondo del calcio sento dunque l`esigenza di uscire da ogni equivoco in ordine a cio` che e` sempre stato il mio modo di intendere le istituzioni sportive; lascio quindi la carica di vice presidente federale e rassegno le dimissioni con effetto immediato. Peraltro e` questa l’occasione per sottolineare, nell`ambito degli incarichi da me ricoperti gli importanti risultati raggiunti in questi anni nella lotta al doping come riconosciuto da Coni, Wada, Uefa e Fifa nonche` quale responsabile operativo del Club Italia i brillanti obiettivi della qualificazione anticipata ai mondiali di Germania della Nazionale, la vittoria ai campionati europei Under 19, la partecipazione ai mondiali Under 17 e le belle imprese legate all`Under 21`.

    Poi prosegue: `E’ del tutto naturale che una cosi` articolata attivita` federale, svolta con passione e dedizione nell`arco di moltissimi anni, mi abbia portato ad avere rapporti piu` o meno intensi, professionali e personali, con innumerevoli operatori del mondo sportivo. E innegabile, infine, che quanto sta accadendo abbia prodotto una lacerante ferita al mondo del calcio minandone profondamente la credibilita`. Le mie dimissioni, ma anche il mio impegno futuro, sono certo che potranno servire a favorirne il recupero. Ringrazio affettuosamente tutti i collaboratori federali che hanno condiviso con me, a vario titolo, questi anni di intenso lavoro`.

  Figc: Innocenzo Mazzini si dimette

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina