1.     Mi trovi su: Homepage #4374318
    16 05 2006
    Lo stemma della Roma Grazia NeriSpunta anche il nome della Roma nell'ambito dello scandalo che sta investendo il mondo del calcio.

    Secondo quanto riportato da alcuni organi di stampa, nello specifico "Il Giornale", sarebbe emerso il nome della società giallorossa nell'ambito dell'inchiesta sulla Gea.

    Al momento non ci sarebbe alcuna contestazione o indagato del club romanista ma si parla di una conversazione telefonica tra Paolo Bergamo, uno dei designatori arbitrali al centro dello scandalo, e il Presidente della Roma Franco Sensi su alcuni fischietti "graditi" al patron giallorosso, intercettata nel 2002 dalla Giuardia di Finanza di Livorno.

    In cambio di questo favore, Bergamo avrebbe ricevuto favori per la stipula di polizze Ina Assitalia - all'epoca sponsor della Roma - di cui l'ex-arbitro era agente generale nella provincia di Livorno.

    L'inchiesta in sé era stata archiviata ma, dopo gli ultimi sviluppi, potrebbe tornare in primo piano, tanto che il pubblico ministero che aveva acquisito gli atti della Procura di Livorno era Luca Palamara, ovvero il magistrato che sta indagando sui Moggi.

    Tre, complessivamente, i filoni dell'inchiesta:

    1) L'improvvisa pace tra Moggi e la famiglia Sensi, "scoppiata" tra la fine del 2004 e il 2005 la scorsa estate dopo anni di litigi: in seguito la Roma, dopo anni dic itentativi infruttuosi riuscì ad acquistare a parametro zero giocatori della zona di influenza della Gea e di Moggi.

    2) Un'intercettazione della procura di Napoli su una telefonata in cui Moggi parlava di uno scambio tra un "contratto" per la Roma e la cessione di Emerson alla Juvetnus.

    3) L'interrogatorio di venerdì scorso di Franco Baldini, ex-direttore sportivo giallorosso nemico di Moggi, che avrebbe confermato tutte le precedenti accuse alla Gea e al dirigente bianconero Baldini lasciò la Roma dopo che questa era entrata nell'orbita di Luciano e Alessandro Moggi.

    Questa la conversazione tra Moggi e Giraudo che ha insospetto la procura:
    Giraudo (riferendosi a Mazzoleni, dirigente della Roma): "Questo continua a rompere i coglioni che vogliono fare il contratto delle partite, no? Per il numero delle gare che garantiamo...Allora io ho detto guarda, e gliel'ho fatto dire alla Mazzoleni, noi parlavamo con Baldini per quando ci sono i calendari. E poi gliel'ho detto: guarda che noi non facciamo il contratto se non mettete a posto Emerson, eh? Bisogna che lei metta a posto Emerson e contestualmente mettiamo a posto il contratto (...)".
    Moggi: "Bisogna farlo contestualmente. Quella è gente senza faccia!".


    è veramente una roba incredibile:eek: :eek: :eek:
    [SIZE=1]

    IL MIO PRIMO SITO: il mio sito
  2.     Mi trovi su: Homepage #4374324
    Originally posted by The bosss
    beh..nel 2002 ha vinto la roma lo scudetto mica la juve...:)

    e nel 2000 dicono che si erano messi d'accordo per farlo vincere alla lazio ai danni della juve:)


    poverina :cool:

    sarà stato Moggi a gestire il tutto, anche per Roma e Lazio, tanto ormai era abituato a fare tutto lui. Un anno alle romane e poi si torna alla normalità :cool:
  3.     Mi trovi su: Homepage #4374329
    Originally posted by The bosss
    16 05 2006
    Lo stemma della Roma Grazia NeriSpunta anche il nome della Roma nell'ambito dello scandalo che sta investendo il mondo del calcio.

    Secondo quanto riportato da alcuni organi di stampa, nello specifico "Il Giornale", sarebbe emerso il nome della società giallorossa nell'ambito dell'inchiesta sulla Gea.

    Al momento non ci sarebbe alcuna contestazione o indagato del club romanista ma si parla di una conversazione telefonica tra Paolo Bergamo, uno dei designatori arbitrali al centro dello scandalo, e il Presidente della Roma Franco Sensi su alcuni fischietti "graditi" al patron giallorosso, intercettata nel 2002 dalla Giuardia di Finanza di Livorno.

    In cambio di questo favore, Bergamo avrebbe ricevuto favori per la stipula di polizze Ina Assitalia - all'epoca sponsor della Roma - di cui l'ex-arbitro era agente generale nella provincia di Livorno.

    L'inchiesta in sé era stata archiviata ma, dopo gli ultimi sviluppi, potrebbe tornare in primo piano, tanto che il pubblico ministero che aveva acquisito gli atti della Procura di Livorno era Luca Palamara, ovvero il magistrato che sta indagando sui Moggi.

    Tre, complessivamente, i filoni dell'inchiesta:

    1) L'improvvisa pace tra Moggi e la famiglia Sensi, "scoppiata" tra la fine del 2004 e il 2005 la scorsa estate dopo anni di litigi: in seguito la Roma, dopo anni dic itentativi infruttuosi riuscì ad acquistare a parametro zero giocatori della zona di influenza della Gea e di Moggi.

    2) Un'intercettazione della procura di Napoli su una telefonata in cui Moggi parlava di uno scambio tra un "contratto" per la Roma e la cessione di Emerson alla Juvetnus.

    3) L'interrogatorio di venerdì scorso di Franco Baldini, ex-direttore sportivo giallorosso nemico di Moggi, che avrebbe confermato tutte le precedenti accuse alla Gea e al dirigente bianconero Baldini lasciò la Roma dopo che questa era entrata nell'orbita di Luciano e Alessandro Moggi.

    Questa la conversazione tra Moggi e Giraudo che ha insospetto la procura:
    Giraudo (riferendosi a Mazzoleni, dirigente della Roma): "Questo continua a rompere i coglioni che vogliono fare il contratto delle partite, no? Per il numero delle gare che garantiamo...Allora io ho detto guarda, e gliel'ho fatto dire alla Mazzoleni, noi parlavamo con Baldini per quando ci sono i calendari. E poi gliel'ho detto: guarda che noi non facciamo il contratto se non mettete a posto Emerson, eh? Bisogna che lei metta a posto Emerson e contestualmente mettiamo a posto il contratto (...)".
    Moggi: "Bisogna farlo contestualmente. Quella è gente senza faccia!".


    è veramente una roba incredibile:eek: :eek: :eek:
    piu che spunta la Roma ma sarei rimasto sorpreso se non si fosse fatto il nome dei giallorossi ( a buon intenditor poche parole ;) ) questo dimostra che ci sono pochi dubbi sul sistema gestito dai vertici dalla Juve e l'associazione a delinquere mi sembra abbastanza chiara e di conseguenza la Juve dovra' subire le inevitabili conseguenze :cool:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  4.     Mi trovi su: Homepage #4374330
    Originally posted by lallo
    piu che spunta la Roma ma sarei rimasto sorpreso se non si fosse fatto il nome dei giallorossi ( a buon intenditor poche parole ;) ) questo dimostra che ci sono pochi dubbi sul sistema gestito dai vertici dalla Juve e l'associazione a delinquere mi sembra abbastanza chiara e di conseguenza la Juve dovra' subire le inevitabili conseguenze :cool:


    scusa Lallo, parlando della Roma. Non ti sembra strano il cambiamento di orientamento della Società nei confronti del cosidetto Palazzo e il conseguente cambiamento di trattamento sul campo?
  5. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4374331
    Originally posted by lallo
    piu che spunta la Roma ma sarei rimasto sorpreso se non si fosse fatto il nome dei giallorossi ( a buon intenditor poche parole ;) ) questo dimostra che ci sono pochi dubbi sul sistema gestito dai vertici dalla Juve e l'associazione a delinquere mi sembra abbastanza chiara e di conseguenza la Juve dovra' subire le inevitabili conseguenze :cool:


    Illuso....... :cry:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4374332
    Originally posted by lallo
    piu che spunta la Roma ma sarei rimasto sorpreso se non si fosse fatto il nome dei giallorossi ( a buon intenditor poche parole ;) ) questo dimostra che ci sono pochi dubbi sul sistema gestito dai vertici dalla Juve e l'associazione a delinquere mi sembra abbastanza chiara e di conseguenza la Juve dovra' subire le inevitabili conseguenze :cool:


    Pare che per la Roma siano saltati fuori anche altre "intercettazioni", anzi... per meglio dire documenti, dato che il telefono ai tempi non c'erano. Sono state ritrovate, in lontane grotte nei pressi di Roma, dei geroglifici sulle mura interne, che raffigurano i giocatori della Roma, Moggi ed un tale lallo (che è anche colui, che ai tempi, ha raffigurato il tutto). Confermi? :cool:

  Scandalo calcio, spunta la Roma

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina