1.     Mi trovi su: Homepage #4378952
    Sentenza scritta prima del processo

    A quasi un anno dalla sentenza che condannò il Genoa alla retrocessione in C1, emergono nuovi particolari che gettano ombre su quel processo. Secondo una perizia voluta dalla Procura di Genova su alcune mail inviate dalla Figc, risulterebbe che la sentenza sarebbe stata scritta prima dell'esito del processo. La scoietà, che aveva denunciato subito l'anomalia, potrebbe ora richiedere un risarcimento milionario alla Figc.

    Sembra una storia di spionaggio, con tanto di tecnici informatici che passano al setaccio mail ed allegati per risalire ai file originali. Ed invece è soltanto la scia del processo che lo scorso anno decretò a tavolino la doppia retrocessione del Genoa in C1dopo la promozione in A. Del resto il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, l'aveva promesso: "andrò a fondo di questa vicenda, perchè qualcosa non quadra". Ed ora l'esito di una perizia tecnica voluta dal procuratore capo Francesco Lalla sembrerebbe dare ragione a Preziosi.
    Come riporta il quotidiano "Il Giornale", il "caso" risalirebbe a pochi giorni prima della sentenza, quando l'avvocato del Genoa Maurizio Mascia aveva scoperto un'anomalia negli atti della Figc inviatigli via mail. Aprendo gli allegati con la documentazione sulla sentenza di condanna, il legale si era accorto che quello contenente la sentenza della Caf era stato scritto ed aperto l'ultima volta il 3 agosto, cioè due giorni prima che iniziasse il processo d'appello e cinque giorni prima che venisse resa nota la sentenza.

    E ad avvalorare la tesi difensiva ci sono anche esperti della Microsoft, che hanno rivelato i codici segreti del programma con il quale era stato scritto il file. E una volta forniti i dati, l'indagine era stata affidata ai periti nominati dalla Procura ligure. Entro un piao di giorni verrà resa nota la perizia definitiva, ma stando alle prime indiscrezioni sembrerebbe proprio che la sentenza della Caf fosse stata scritta prima dell'inizio del processo. E ora molti ripenseranno con un sorriso ai vari sbadigli, ai bigliettini scritti fra giudici durante il processo e ritrovati nei cestini dagli avvocati del Genoa. A questo punto la società potrebbe richiedere un maxirisarcimento milionario alla Figc.

  Genoa, la retrocessione è un giallo

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina