1.     Mi trovi su: Homepage #4378953
    In gara 5 secco 3-0 al Sisley Treviso

    Per la prima volta nella sua storia è la Lube Macerata a vincere lo scudetto del volley, davanti a ben 11 mila spettatori accorsi al BPA Palas di Pesaro. I marchigiani hanno travolto in gara 5 di finale la Sisley Treviso, campione d'Europa e vincitrice degli ultimi 3 scudetti, con un secco 3-0. Gli uomini di De Giorgi sono stati sempre avanti in tutti i set ed hanno potuto contare su Geric e Miljkovic in gran spolvero.

    La cenerentola Lube Macerata, era infatti alla sua prima finale playoff, sconfigge la schiacciasassi Sisley Treviso in gara 5 di finale e conquista lo scudetto 2005/2006 del volley. Una grande impresa per gli uomini di Fefè De Giorgi, già vincitori della regular season e della Coppa Cev, che sono riusciti a domare i campioni d'europa di Treviso, formazione che solitamente si esalta e non conosce rivali nei playoff. E così anche le Marche, regione di grandi tradizioni pallavolistiche e che ha dato i natali a molti giocatori, possono fregiarsi di aver conquistato uno scudetto.
    Macerata, forte del primato in campionato, ha potuto giocare gara 5, la decisive essendo la serie sul 2-2, davanti al pubblico amico. Ed il pubblico è accorso numeroso a Pesaro, la Lube infatti durante i playoff è stata costretta ad emigrare tra i palazzetti di Osimo e Pesaro, essendo la struttura di Macerata troppo piccola per ospitare il pubblico delle grandi occasioni. Sono stati ben 11 mila gli spettatori di una gara che si è messa subito in salita per gli ospiti. Gli uomini di Bagnoli non sono riusciti a centrare il poker, hanno infatti vinto gli ultimi tre scudetti, sbagliando più del solito in difesa ed in battuta, e dimostrabdo poca incisività in attacco con un Papi ed un Gustavo irriconoscibili. Macerata invece ha potuto contare sulle bordate di Miljikovic, Rodrigao e Dennis. Il primo set si è chiuso velocemente con un parziale di 25-21, più combattuto il secondo che ha visto riportarsi sotto il Sisley fino al 23-23, ma poi è Macerata ad allungare e chiudere 26-24. Nel terzo set si lotta punto a punto, ma la voglia di vincere della Lube non ha limiti ed è ancora Macerata a chiudere 25-22, dando inizio ai festeggiamenti.
  2. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4378955
    Originally posted by Pezzotto
    In gara 5 secco 3-0 al Sisley Treviso

    Per la prima volta nella sua storia è la Lube Macerata a vincere lo scudetto del volley, davanti a ben 11 mila spettatori accorsi al BPA Palas di Pesaro. I marchigiani hanno travolto in gara 5 di finale la Sisley Treviso, campione d'Europa e vincitrice degli ultimi 3 scudetti, con un secco 3-0. Gli uomini di De Giorgi sono stati sempre avanti in tutti i set ed hanno potuto contare su Geric e Miljkovic in gran spolvero.

    La cenerentola Lube Macerata, era infatti alla sua prima finale playoff, sconfigge la schiacciasassi Sisley Treviso in gara 5 di finale e conquista lo scudetto 2005/2006 del volley. Una grande impresa per gli uomini di Fefè De Giorgi, già vincitori della regular season e della Coppa Cev, che sono riusciti a domare i campioni d'europa di Treviso, formazione che solitamente si esalta e non conosce rivali nei playoff. E così anche le Marche, regione di grandi tradizioni pallavolistiche e che ha dato i natali a molti giocatori, possono fregiarsi di aver conquistato uno scudetto.
    Macerata, forte del primato in campionato, ha potuto giocare gara 5, la decisive essendo la serie sul 2-2, davanti al pubblico amico. Ed il pubblico è accorso numeroso a Pesaro, la Lube infatti durante i playoff è stata costretta ad emigrare tra i palazzetti di Osimo e Pesaro, essendo la struttura di Macerata troppo piccola per ospitare il pubblico delle grandi occasioni. Sono stati ben 11 mila gli spettatori di una gara che si è messa subito in salita per gli ospiti. Gli uomini di Bagnoli non sono riusciti a centrare il poker, hanno infatti vinto gli ultimi tre scudetti, sbagliando più del solito in difesa ed in battuta, e dimostrabdo poca incisività in attacco con un Papi ed un Gustavo irriconoscibili. Macerata invece ha potuto contare sulle bordate di Miljikovic, Rodrigao e Dennis. Il primo set si è chiuso velocemente con un parziale di 25-21, più combattuto il secondo che ha visto riportarsi sotto il Sisley fino al 23-23, ma poi è Macerata ad allungare e chiudere 26-24. Nel terzo set si lotta punto a punto, ma la voglia di vincere della Lube non ha limiti ed è ancora Macerata a chiudere 25-22, dando inizio ai festeggiamenti.


    :lol: :lol: :lol: :lol:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.

  Volley: primo scudetto per Macerata

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina