1.     Mi trovi su: Homepage #4379599
    Marotta: "Sarebbe un'occasione unica"

    Mercoledì c'è l'assemblea dell'Ifil e la società che controlla la Juventus vuole annunciare il nome del nuovo dg bianconero. Dopo il rifiuto di Franco Baldini, non sono in molti sulla lista dell'amministratore Sant'Albano: si parla di Beppe Marotta o Carlo Regalia. Il primo, tramite le pagine de "La Stampa", pare pronto ad accettare: "Non mi hanno chiamato. La Juve è un'occasione unica, nessuno potrebbe rifiutare".

    E' una corsa contro il tempo per assegnare il ruolo di direttore generale della Juventus, cioè colui che prenderà il posto di Luciano Moggi. Il rifiuto di Franco Baldini ha lasciato spiazzato l'ad bianconero Carlo Sant'Albano, che pensava di aver trovato l'uomo giusto per dare il via alla rifondazione della società di Corso Galileo Ferraris.
    Tutto, invece, è da rifare e non sono molti gli uomini nella lista, visto che la dirigenza vuole una persona senza nessuno scheletro nell'armadio e in molti nel mondo del calcio ce l'hanno. Sembrano rimasti in due: Beppe Marotta, attualmente alla Sampdoria, e Carlo Regalia, al Lecce.

    La candidatura favorita è quella del blucerchiato, visto che è nel club genovese ha gestito con grande profitto sia l'aspetto tecnico, che quello gestionale-economico. "Dalla Juve non mi hanno chiamato. Mi sono arrivati segnali da ambienti vicini alla società - ha detto Marotta - Non ho avuto ancora la possibilità di dire nè no, nè sì. In ogni caso sarebbe più difficile farsi da parte, che accettare. La Juve è un'occasione unica, nessuno potrebbe rifiutare".

  Juve, il dg entro mercoledì

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina