1.     Mi trovi su: Homepage #4380933
    Potrebbe sostituire Grande Stevens

    Dopo l'annuncio da parte di Franzo Grande Stevens di voler abbandonare la presidenza della Juventus è partita la caccia al possibile sostituto. John Elkann ha ribadito come si volterà pagina andando a scegliere, per la carica, un uomo di campo e quindi il nuovo presidente non sarà un membro della famiglia Agnelli. L'ipotesi più probabile porta al nome di Dino Zoff molto gradito al giovane presidente di Ifil e Fiat.

    Con la volontà manifestata da Franzo Grande Stevens di lasciare la prima poltrona bianconera, ecco che la società dovrà affrontare il problema relativo all'incarico di presidente. Nella giornata di mercoledì il giovane numero 1 di Ifil e Fiat John Elkann aveva annunciato il cambio della guardia che verrà ratificato il prossimo 29 giugno quando sarà nominato il nuovo consiglio di amministrazione. Ed allora ecco che è partita la caccia al nome che potrebbe andare a colmare la carica vacante. Stando agli indizi lasciati trasparire dalle dichiarazioni del nipote prediletto di Gianni Agnelli, che ha ribadito come si sia reso necessario affidare la presidenza ad un uomo di campo, abbandonando quindi l'ipotesi di un nuovo presidente di rappresentanza, chiarendo anche come nessuno della famiglia Agnelli ricoprirà cariche all'interno del nuovo consiglio di amministrazione, ha portato ad ipotizzare un nome su tutti, quello di Dino Zoff.

    Infatti lasciata cadere l'idea Michel Platini, destinato ad altri incarichi, l'ex ct della nazionale italiana sembra il favorito numero uno alla successione. Nonostante le ipotesi fatte, John Elkann non si è affatto sbilanciato: "Posso solo ripetere che nessuno della famiglia ricoprirà incarichi all'interno del nuovo consiglio di amministrazione - ha detto - Per il resto stiamo lavorando per trovare gli uomini ai quali affidare la Juventus e il nuovo presidente". La data per conoscere con certezza a chi verrà affidata la carica non è lontana, infatti, il 14 giugno, in linea con i regolamenti della Consob, la proprietà bianconera dovrà indicare la lista dei consiglieri di amministrazione che entreranno in carica dopo l'assemblea dei soci del 29 giugno. Dunque, qualsiasi ipotesi fino a quella data resta tale, ma l'impressione è che Dino Zoff sia particolarmente gradito a tutto l'ambiente bianconero.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4380934
    Juventus, il ritorno di Boniperti
    Potrebbe tornare presidente


    Conclusasi in maniera poco elegante la ultradecennale parentesi della Triade Moggi-Giraudo-Bettega, la Juventus potrebbe tornare in mani conosciute e...bianconere.
    Giampiero Boniperti, presidente della società piemontese per quasi trent'anni, potrebbe tornare al timone, con compiti soprattutto di rappresentanza. Assieme a lui, facendo tesoro del motto "La Juventus agli juventini", potrebbero ricevere incarichi anche Morini e Furino, con Pessotto che quasi certamente sostituirà Secco nel ruolo di team manager.

  La Juventus riparte da Zoff

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina