1.     Mi trovi su: Homepage #4380989
    "Voglio calcio pulito,fiducia in Rossi"

    A 24 ore di distanza dalla difesa di Luciano Moggi, Fabio Cannavaro torna in conferenza stampa per chiarire le sue dichiarazioni: "Sono convinto che chi ha sbagliato è necessario che paghi - ha spiegato - Voglio un calcio pulito, ho fiducia nella giustizia ordinaria, in quella sportiva e soprattutto nel commissario Guido Rossi. Il nostro compito, con la Nazionale al Mondiale, sarà ridare credibilità al calcio italiano".

    Dopo le dichiarazioni espresse da Fabio Cannavaro nella conferenza stampa di mercoledì, nelle quali il difensore della Juventus aveva dato luogo ad una strenue difesa di Luciano Moggi, denunciando il fatto che lo scandalo del calcio non riguardasse soltanto la società bianconera ma tutto il sistema e che in attesa delle sentenze qualsiasi ipotesi sarebbe stata una chiacchiera, il capitano della nazionale ha voluto correggere il tiro. "Leggendo i giornali stamattina - ha spiegato Cannavaro - mi sono reso conto che forse non avevo espresso il mio pensiero in maniera chiara. Sono convinto che chi ha sbagliato è necessario che paghi. Voglio un calcio pulito, ho fiducia nella giustizia ordinaria, in quella sportiva e soprattutto nel commissario Guido Rossi, che tanta voglia ha dimostrato di stare vicino a noi. Sappiamo che il nostro, con la la Nazionale al Mondiale, sarà un compito molto impegnativo, quello di ridare credibilità al calcio italiano".

    Il nuovo intervento di Cannavaro può essere letto come la conseguenza delle parole espresse dal capo delegazione della nazionale Giancarlo Abete: "Sentiamo l'esigenza che Fabio Cannavaro chiarisca quello che voleva comunicare con le dichiarazioni fatte. Speriamo che questo chiarimento aiuti a trovare maggiore serenità". Ed ancora: "Non facciamo disquisizioni sulle singole frasi - ha proseguito - ma per come è intervenuto Cannavaro ha determinato una forte scossa. Lui ora deve dare un chiarimento, anche per la responsabilità che gli compete per il ruolo ricoperto in nazionale". Infine: "Siamo qui per preparare un buon mondiale ma anche per essere un punto di riferimento dal punto di vista dei valori, davanti all'opinione pubblica e all'interno di una realtà, quale quella del calcio attuale, che è in forte difficoltà".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4380990
    gli hanno detto di fare dietrofront,

    ricordandogli che quei discorsetti di difesa ad oltranza se li sarebbe dovuti riservare per la tifoseria juventina e con la maglia bianconera sulle spalle, non quando purtroppo è rappresentante dell'Intera Italia calcistica
  3. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4380991
    Originally posted by common
    gli hanno detto di fare dietrofront,

    ricordandogli che quei discorsetti di difesa ad oltranza se li sarebbe dovuti riservare per la tifoseria juventina e con la maglia bianconera sulle spalle, non quando purtroppo è rappresentante dell'Intera Italia calcistica


    Più probabilmente il suo avvocato... Certo che da capitano della Nazionale dovrebbe mostrare un briciolo più di senno.

  Ora Cannavaro fa dietrofront

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina