1.     Mi trovi su: Homepage #4381437
    Nebbioso all'Aia, Collina designatore

    Dopo la Figc, anche l'Associazione Italiana Arbitri va verso il commissariamento. Secondo "Il Messaggero", il professore Guido Rossi sta pensando a un suo vice per ridare credibilità alla classe arbitrale. Si tratta di Settembrino Nebbioso, che avrà il compito di riscrivere le regole e dare un codice etico alla categoria. Per il ruolo di designatore in pole position c'è Collina, ma non si esclude la presenza di Casarin.

    Via Mattei, anche se non per responsabilità dirette, e largo a Pierluigi Collina. Per rifondare e dare credibilità a una categoria infangata dallo scandalo intercettazioni, la scelta nel ruolo di designatore cadrà probabilmente sull'ex arbitro numero 1 al mondo, quello che tutti sempre volevano e che è sempre stato estraneo a qualsiasi tipo di condizionamento. La ricostruzione del mondo arbitrale, che partirà da un commissario esterno al mondo dello sport (Settembrino Nebbioso il candidato alla poltrona che è stata di Tullio Lanese), sarà invece affidata a un uomo che conosce bene l'ambiente. Una caratteristica che, almeno sulla carta, permetterebbe anche a Paolo Casarin di ambire al ruolo, peraltro già ricoperto in passato.

    Sembra sempre più certo l'utilizzo di direttori di gara stranieri, visto che nelle indagini sono coinvolti una decina di arbitri e altrettanti guardalinee. Se la maggior parte verrà condannata, il ricorso a Merk e colleghi diventa un'esigenza per poter allestire il campionato. Solo alla fine dei processi sportivi, previsti per la metà di luglio, il nuovo designatore saprà il parco arbitri a sua disposizione. Da sciogliere anche il nodo designazione: si va avanti così o si tornerà al sorteggio? Quesiti che saranno sciolti non prima di un mese e mezzo.

  Arbitri: in arrivo il commissario

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina