1.     Mi trovi su: Homepage #4381863
    La giustizia sportiva sarà rapida

    Primo giorno come Capo dell'Ufficio indagini per Saverio Borrelli che nel pomeriggio ha incontrato i pm di Napoli i quali hanno provveduto a consegnargli gli atti raccolti dagli inquirenti relativi all'inchiesta sugli illeciti nel mondo del calcio. Infatti il procuratore di Napoli Lepore ha confermato: "Sono stati consegnati al dottor Borrelli gli atti di indagine necessari per l' attivazione della giustizia sportiva".

    Dunque immediatamente al lavoro il nuovo capo dell'Ufficio indagini della Figc Saverio Borrelli che nel pomeriggio ha incontrato i pm di Napoli i quali hanno provveduto a consegnare tutti gli atti relativi all'inchiesta sugli illeciti del mondo del calcio in modo tale da poter immediatamente attivare la macchina della Giustizia Sposrtiva per fare chiarezza, nel più breve tempo possibile, sulle questioni inerenti lo scandalo dell'Italia calciofila. Lo stesso procuratore della città partenopea Giovan Domenico Lepore ha provveduto alla consegna delgli atti a Borrelli e ad incontro terminato ha precisato: "C'è una legge sportiva che dà la possibilità di dare determinati atti per consentire alla giustizia sportiva, che ha tempi più rapidi, di poter procedere nel più breve tempo possibile". Inoltre ha aggiunto: "Questo è stato fatto in pieno spirito di collaborazione, naturalmente per gli atti che potevamo dare".

    E' dunque d'obbligo ipotizzare che anche i succesivi atti dell'indagine possano essere trasmessi, ma a tal proposito lo stesso procuratore ha ribadito: "Se ci sarà necessità senz'altro - ed ha poi proseguito - Diciamo che la nostra inchiesta ha ancora qualche giorno di tempo, noi ce la stiamo mettendo tutta per concluderla nel più breve tempo possibile".
    Borrelli sembrerebbe aver enormemente apprezzato il rapporto di collaborazione instaurato con i magistrati napoletani. "Noi proseguiremo - ha affermato Lepore - e quindi loro cominceranno il loro compito: loro hanno tempi strettissimi e procederanno al piuù presto". Infine ha concluso: "Sia Beatrice che Narducci stanno lavorando come pazzi insieme con gli investigatori per portare a termine l'indagine nel più breve tempo possibile con la piena garanzia per tutti: questo è essenziale".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4381864
    Ex pg di Milano e' nuovo capo Ufficio Indagini della Figc

    MILANO, 27 MAG - Dovra' concludersi in 3 settimane il lavoro dell'Ufficio Indagini della Figc diretto dall'ex pg di Milano Francesco Saverio Borrelli. Lo ha detto oggi lo stesso magistrato, nominato capo dell'Ufficio Indagini dal commissario della Figc, Guido Rossi.

  Procura Napoli: gli atti a Borrelli

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina