1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4381925
    [f1 live.com]

    Muore Eduard Michelin

    Abbiamo appreso poco fa che Edouard Michelin ha trovato la morte oggi, venerdì 26 maggio, nel naufragio di un battello da pesca, al largo dell’isola di Sein, situata nella punta ad ovest della regione Bretagna, in Francia.

    E’ quanto è stato comunicato dalla gendarmeria. In base alle prime indicazioni, un corpo di un marinaio senza vita sarebbe stato ripescato oggi pomeriggio verso le 16h00, a causa del naufragio del Liberté a nord dell’isola di Sein, un battello da pesca della città di Audierne. Un secondo marinaio sarebbe ricercato dai soccorsi dall’allarme dato ad inizio pomeriggio.

    Sempre secondo le prime fonti d’informazione sarebbe stato un amico dell’equipaggio ad aver avvisato i soccorsi verso le 15h00, preoccupato di non veder rientrare al porto Le Liberté, mentre il ritorno della barca in questione era previsto per le 14h00. Diversi piccoli battelli appoggiati da un elicottero della Sicurezza Civile stanno partecipando alle ricerche. Nella zona del naufragio sono state reperite alcune casse di pesce.

    Secondo quanto annunciato dal prefetto della marina dell’Atlantico, a parte una leggera nebbia velata che si è dissipata verso mezzogiorno, le condizioni odierne nel mare d’Iroise erano buone, il mare era molto tranquillo con piccole onde di 50 cm ed un vento di circa 20 km/h.
    L’imbarcazione Le Liberté, lunga 8.50 metri, aveva lasciato il porto di Audierne la notte scorsa.

    Nato nel 1963, Edouard Michelin era ingegnere della scuola Centrale di Parigi. Raggiunse l’azienda Michelin nel 1985. Ha occupato progressivamente delle responsabilità nei settori della ricerca, della produzione e del commercio.

    Ha diretto la fabbricazione dell’azienda del Puy-en-Velay (Francia) prima di essere nominato Presidente e CEO per Michelin North America, dove ha preso la direzione industriale dell’insieme delle fabbriche nord-americane e la responsabilità del commercio e della distribuzione dei pneumatici per mezzi pesanti.

    La redazione di CAPSIS International e lo staff di Racing Live presentano le più sentite condoglianze alla famiglia di Edouard Michelin ed ai suoi amici.
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4381927
    Pole discussa di Schumacher
    Molti temevano che le qualifiche del Gran Premio di Monaco fossero condizionate dai vari incidenti che possono succedere nelle strette vie del Principato. Non è stato il caso oggi, ma un altro evento ha creato la polemica, nel finale della sessione…

    Il formato 2006 delle qualifiche impone ai piloti di scendere in pista presto se non vogliono essere eliminati dopo il primo quarto d’ora della sessione. Così è stato oggi e quasi tutti sono usciti dai box assieme, sin dai primi minuti di apertura della pista.

    Stamattina le Toyota erano rimaste particolarmente indietro ma, questo pomeriggio, sono immediatamente apparse al passo, abbassando di circa due secondi e mezzo le prestazioni mediocri di stamattina ed impadronendosi così della vetta della graduatoria.

    Primo colpo di scena dopo sei minuti di prove : Felipe Massa – che era sceso in pista assieme a Michael Schumacher – ha picchiato contro il muro di protezione all’uscita di Massenet ! Le bandiere rosse sono immediatamente state sventolate per lasciare ai commissari il tempo di sgombrare la monoposto incidentata dalla pista, con la ruota anteriore sinistra rotta nell’urto con le barriere.

    In quel momento Massa, Michael Schumacher e Webber erano gli unici a non aver stabilito un tempo veloce ed erano quindi gli eliminati potenziali assieme a Rosberg, Sato e Montagny. Per fortuna per questi piloti le qualifiche sono riprese dopo soltanto tre minuti e tutti hanno potuto riprendere la competizione per cercare di difendere la loro chance.


    Alla ripresa delle prove, le Renault e le McLaren si sono portate al comando della graduatoria tempi. Michael Schumacher si è salvato facilmente mentre le Toyota hanno battagliato per mantenersi con i primi. Kimi Raikkonen ha segnato un ottimo tempo in 1’13”887 che gli ha permesso di concludere la prima fase in testa, mentre sono stati eliminati Massa, Montagny, Sato, Speed, Monteiro ed Albers.

    La sessione è ripresa dopo un’interruzione di cinque minuti e sono state le BMW Sauber di Nick Heidfeld e di Jacques Villeneuve a segnare i primi tempi veloci, subito battuti dalle Renault, più veloci di circa un secondo e mezzo. Kimi Raikkonen si è impadronito a sua volta della prima posizione, girando in 1’13”5.

    Michael Schumacher è uscito dai box sul tardi, giocando con il fuoco… Ma la prestazione del tedesco è stata più che sufficiente per permettergli di partecipare alla terza ed ultima fase delle prove, nonostante avesse incontrato del traffico dopo aver segnato il miglior tempo nel primo settore. Il tedesco non ha più girato in seguito, facendo pesare subito la sua monoposto, molto fiducioso nel giro che ha effettuato e che, in quel momento gli è valso il quarto tempo.

    Nel finale di questo secondo round, Nick Heidfeld si è fermato in pista, poco prima del tunnel, ed è così stato eliminato. Ultimo tra i 16 piloti ancora in lizza, il pilota della BMW Sauber non poteva sperare di salvarsi. Invece Ralf Schumacher, che era in lotta con Barrichello e Montoya per partecipare alla terza fase delle qualifiche, è stato eliminato anch’egli.

    Gli altri eliminati al termine di questa prima mezz’ora di prove sono stati Klien, Villeneuve, Liuzzi ma anche Button, stranamente lento questo pomeriggio. Invece, sono stati sette i piloti ad aver girato in 1’13 : Raikkonen, Alonso, Fisichella, Coulthard, M. Schumacher e Webber.

    L’ultima fase di venti minuti viene sempre disputata con le gomme e la quantità di benzina con le quali i dieci piloti rimanenti prenderanno il via della corsa, la domenica. I tempi segnati sono quindi stati logicamente più lenti, come ha dimostrato Michael Schumacher che ha iniziato a girare in 1’17”2. Invece Juan Pablo Montoya ha immediatamente segnato un tempo di 1’15”5, il che sembra svelare un po’ la strategia della McLaren per la corsa, anche se spesso in questo inizio di stagione le monoposto grigie erano piuttosto pesanti al via dei Gran Premi.


    A parte Montoya, la maggior parte dei piloti ha sfruttato i primi minuti di questo terzo round per bruciare benzina, preparando così gli attacchi finali. Kimi Raikkonen è stato il primo a girare in 1’14, ma è stato immediatamente battuto da Michael Schumacher che ha ritrovato un passo veloce in 1’13, a pochi minuti dalla fine di queste qualifiche.

    Tutti i piloti hanno poi montato gomme nuove per effettuare uno o due ultimissimi giri che hanno assegnato definitivamente la pole position. Sempre in testa in quel momento, Michael Schumacher è stato minacciato da Kimi Raikkonen che ha iniziato un giro ultraveloce. Ma il finlandese è stato disturbato dalla Williams di Rosberg nel suo tentativo e così non ha potuto inserirsi realmente nella lotta finale per la pole.

    Quando la bandiera a scacchi è stata sventolata, Fernando Alonso sembrava in grado di migliorare il tempo di Schumi in quanto era più veloce del tedesco, ma lo spagnolo non ce l’ha fatta. In effetti, Schumacher è andato largo alla Rascasse, senza picchiare, e ha fermato la sua monoposto di traverso sul circuito, costringendo gli altri piloti in pista – tra cui Alonso – a rallentare. E’ immediatamente stata aperta un’inchiesta da parte dei commissari per giudicare la manovra di Schumi.

    E’ in questa circostanza cupa che la pole position è stata attribuita a Michael Schumacher, davanti ad Alonso, Webber e Raikkonen. Fisichella e Montoya condivideranno la terza fila e partiranno davanti a Barrichello e Trulli, mentre Coulthard e Rosberg condivideranno la quinta fila.
  3. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4381928
    Risultati completi Qualifiche
    1 M. Schumacher (GER) Ferrari Bridgestone 1:13.898 23
    2 F. Alonso (ESP) Renault Michelin 1:13.980 24
    3 M. Webber (AUS) Williams Bridgestone 1:14.082 31
    4 K. Raikkonen (FIN) McLaren Michelin 1:14.140 25
    5 G. Fisichella (ITA) Renault Michelin 1:14.440 25
    6 J. Montoya (COL) McLaren Michelin 1:14.664 32
    7 J. Trulli (ITA) Toyota Bridgestone 1:15.857 24
    8 R. Barrichello (BRA) Honda Michelin 1:16.141 30
    8 D. Coulthard (GBR) Red Bull Michelin 1:16.426 29
    10 N. Rosberg (GER) Williams Bridgestone 1:16.636 32
    11 R. Schumacher (GER) Toyota Michelin 1:14.398 14
    12 C. Klien (AUT) Red Bull Michelin 1:14.747 12
    13 V. Liuzzi (ITA) Toro Rosso Michelin 1:14.969 20
    14 J. Button (GBR) Honda Michelin 1:14.982 18
    15 J. Villeneuve (CAN) BMW Michelin 1:15.052 16
    16 N. Heidfeld (GER) BMW Michelin 1:15.137 20
    17 C. Albers (NED) Midland Bridgestone 1:15.598 8
    18 T. Monteiro (POR) Midland Bridgestone 1:15.993 8
    19 S. Speed (USA) Toro Rosso Michelin 1:16.236 7
    20 T. Sato (JPN) Super Aguri Bridgestone 1:17.276 6
    21 F. Montagny (FRA) Super Aguri Bridgestone 1:17.502 7
    22 F. Massa (BRA) Ferrari Bridgestone out 2
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4381929
  5. Deus In Macchina  
        Mi trovi su: Homepage #4381930
    Originally posted by Kaiserniky
    la faccia di Schumacher dopo aver saputo che i giudici decideranno se convalidargli la pole position o no:cool: :
    briatore e' stxxo:rolleyes:
    ------------------------------------------------
    YOU GOT MUCH COMPLEX THAN THE FIRST MAY CONCERT!
    c'hai più complessi tu ch'er concerto der primo maggio
  6. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4381931
    Originally posted by Kaiserniky
    la faccia di Schumacher dopo aver saputo che i giudici decideranno se convalidargli la pole position o no:cool: :
    :asd: :asd:

    ha adoperato un'ottima stategia x fermare alonso :D
  7. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4381932
    Originally posted by fralex
    briatore e' stxxo:rolleyes:


    Briatore `Ma Schumi parcheggia?`

    (DS) - Montecarlo (MON), 27 maggio - Vedendo Michael Schumacher fermarsi all`ultima curva Flavio Briatore lo accusa duramente : `Parcheggia?`. Il team manager della Renault non ha problemi ad attaccare l`ex campione del mondo, reo di `aver sbagliato` appena prima del traguardo frenando cosi` i giri veloci degli avversari. La Ferrari del tedesco dovrebbe partire in pole position, ma Briatore non ci sta: `Stava parcheggiando la macchina, questo e` come si comporta la Ferrari - ha commentato ad ITV - E` tutto chiaro, e` cosi` ovvio, peccato pero` che il `parc ferme`` (il settore riservato ai bolidi dopo le prove, ndr) non sia li`, ma da un`altra parte`.

    L`ironia e la rabbia di Briatore non si fermano: `Un sette volte campione del mondo non si e` accorto di niente? Spero che la Fia faccia qualcosa per questo. Aspetto, ma e` la Ferrari...`. Anche la McLaren si accoda ai toni duri di Briatore: `Non c`e` bisogno di avere un`opinione - ha commentato Ron Dennis - Era tutto piuttosto evidente. Sono solo stanco che accada...`.
  8.     Mi trovi su: Homepage #4381933
    Schumi retrocesso: è ultimo
    La decisione dopo una riunione della Fia durata 8 ore, per avere "deliberatamente fermato la sua monoposto in mezzo alla pista". Nel GP di Montecarlo la pole è di Alonso
    Michael Schumacher e Jean Todt. AnsaMONACO, 27 maggio 2006 - Michael Schumacher è stato retrocesso all'ultima posizione della griglia di partenza del Gp di Montecarlo. La decisione è stata presa dalla direzione dopo l'incidente (per avere "deliberatamente fermato la sua monoposto in mezzo alla pista") di cui è stato protagonista il pilota tedesco negli ultimi secondi delle qualifiche.
    La pole è stata assegnata a Fernando Alonso. La direzione di gara ha ascoltato due volte il tedesco e, dopo otto ore di inchiesta, ha deciso di togliere la pole al pilota della Ferrari (1'13"898 il suo miglior tempo), giudicando volontaria la sua uscita di pista che ha costretto gli altri piloti (in particolare Alonso) a rallentare e perdere la possibilità di migliorarsi.
    La pole position è stata assegnata a Fernando Alonso (Renault) che aveva chiuso al secondo posto in griglia, a 64 millesimi dal tedesco (1'13"962). Schumacher era uscito di pista alla Rascasse a pochi secondi dalla fine delle qualifiche, scatenando poi un mare di polemiche tra gli altri piloti e team manager. La sua azione era stata infatti giudicata volontaria.
    "I giudici - si legge nella motivazione - non hanno trovato alcuna ragione per giustificare la frenata del pilota alla curva 18 in quel modo, una frenata eccessiva e inusuale in quel punto del circuito. Pertanto hanno concluso che il pilota ha deliberatamente fermato la sua macchina in pista negli ultimi minuti delle qualifiche in modo da stabilire così il miglior tempo". Questo comportamento non è in regola con quanto prevede il regolamento, e dato che i commissari hanno ritenuto che Schumacher si è comportato così "deliberatamente", gli hanno applicato il massimo previsto in questi casi, e cioè la retrocessione all'ultimo posto della griglia.



    :cry: :cry: :cry:
    [SIZE=1]

    IL MIO PRIMO SITO: il mio sito
  9. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4381934
    Originally posted by Kaiserniky
    [B]Risultati completi Qualifiche
    1 M. Schumacher (GER) Ferrari Bridgestone 1:13.898 23
    2 F. Alonso (ESP) Renault Michelin 1:13.980 24
    3 M. Webber (AUS) Williams Bridgestone 1:14.082 31
    4 K. Raikkonen (FIN) McLaren Michelin 1:14.140 25
    5 G. Fisichella (ITA) Renault Michelin 1:14.440 25
    6 J. Montoya (COL) McLaren Michelin 1:14.664 32
    7 J. Trulli (ITA) Toyota Bridgestone 1:15.857 24
    8 R. Barrichello (BRA) Honda Michelin 1:16.141 30
    8 D. Coulthard (GBR) Red Bull Michelin 1:16.426 29
    10 N. Rosberg (GER) Williams Bridgestone 1:16.636 32
    11 R. Schumacher (GER) Toyota Michelin 1:14.398 14
    12 C. Klien (AUT) Red Bull Michelin 1:14.747 12
    13 V. Liuzzi (ITA) Toro Rosso Michelin 1:14.969 20
    14 J. Button (GBR) Honda Michelin 1:14.982 18
    15 J. Villeneuve (CAN) BMW Michelin 1:15.052 16
    16 N. Heidfeld (GER) BMW Michelin 1:15.137 20
    17 C. Albers (NED) Midland Bridgestone 1:15.598 8
    18 T. Monteiro (POR) Midland Bridgestone 1:15.993 8
    19 S. Speed (USA) Toro Rosso Michelin 1:16.236 7
    20 T. Sato (JPN) Super Aguri Bridgestone 1:17.276 6
    21 F. Montagny (FRA) Super Aguri Bridgestone 1:17.502 7
    22 F. Massa (BRA) Ferrari Bridgestone out 2 [/B]



    beh dai le rosse avranno buona possibilità. è un tracciato notoriamente adatto ai sorpassi. :cool:
  10. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4381936
    [F1live.com]Schumacher retrocesso per truffa !
    Il tedesco scatterà ultimo


    I commissari di Monaco si sono presi tutto il tempo necessario, ma alla fine a Michael Schumacher è stata tolta la pole position e domani partirà di conseguenza dal fondo della griglia.

    Si tratta ovviamente di una buona notizia per Fernando Alonso che dovrebbe scattare in pole al fianco di Mark Webber. Lo spagnolo della Renault ha dichiarato al termine delle qualifiche che l’incidente di Schumacher aveva rovinato le sue chance di piazzarsi davanti a tutti.

    Dopo ore di analisi e controanalisi i commissari non hanno semplicemente creduto alle spiegazioni del pilota tedesco e hanno deciso di piazzarlo a fondo griglia. Il ferrarista scatterà quindi in ultima posizione per aver ingannato i suoi avversari rallentandoli.

    Schumacher è stato ritenuto colpevole di aver "deliberatamente fermato la sua vettura in pista (…) mentre stava detenendo il miglior tempo," secondo la federazione internazionale dell’automobile, FIA.

    Di conseguenza tutti i suoi tempi sono stati annullati e quella di domani sarà un’ultima fila tutta rossa in quanto si schiererà su di essa anche Felipe Massa dopo aver picchiato contro le barriere durante il primo quarto d’ora di qualifiche.

    Ecco dunque la nuova griglia di partenza del GP di Monaco :

    1° fila:
    1. Fernando Alonso (SPA) Renault 1:13.962, 2. Mark Webber (AUS) Williams-BMW 1:14.082

    2° fila:
    3. Kimi Raikkonen (FIN) McLaren-Mercedes 1:14.140, 4. Juan Pablo Montoya (COL) McLaren-Mercedes 1:14.
    664

    3° fila:
    5. Rubens Barrichello (BRA) Honda 1:15.804, 6. Jarno Trulli (ITA) Toyota 1:15.857

    4° fila:
    7. David Coulthard (GBR) Red Bull 1:16.426, 8. Nico Rosberg (GER) Williams-BMW 1:16.636

    5° fila:
    9. Giancarlo Fisichella (ITA) Renault 1:14.396, 10. Ralf Schumacher (GER) Toyota 1:14.412

    6° fila:
    11. Christian Klien (AUS) Red Bull 1:14.398, 12. Vitantonio Liuzzi (ITA) Toro Rosso 1:14.969

    7° fila:
    13. Jenson Button (GBR) Honda 1:14.982, 14. Jacques Villeneuve (CAN) BMW Sauber 1:15.052

    8° fila:
    15. Nick Heidfeld (GER) BMW Sauber 1:15.137, 16. Christijan Albers (OL) Midland 1:15.598

    9° fila: 17. Tiago Monteiro (POR) Midland 1:15.993, 18. Scott Speed (USA) Toro Rosso 1:16.236

    10° fila:
    19. Takuma Sato (GIA) Super Aguri F1 Team 1:17.276, 20. Franck Montagny (FRA) Super Aguri F1 Team 1:17.502

    11° fila:
    21. Felipe Massa (BRA) Ferrari, 22. Michael Schumacher (GER) Ferrari
  11.     Mi trovi su: Homepage #4381939
    Originally posted by common
    il caro Schumy queste cose le faceva quando c'era quel "Moggi" di Briatore (stessa statura morale di Moggi) a consigliarlo ... evidentemente anche alla Ferari hanno perso definitivamente lo stile "Juve"


    Non mi stupirebbe venire a sapere che anche dietro i titoli mondiali di Schumacher con la Ferrari ci sia stato Moggi... :asd: :asd: :asd:
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.

  F1: GP di Monaco (qualifiche e gara)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina