1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4383486
    Il patron dell'Inter replica a Capello e gela anche Veron «Il no alla sua permanenza è venuto pure dall'Inter».

    Ha letto, non smentisce e non conferma i contatti. Semplicemente non gli va di replicare alle parole di Capello, che nel raccontare del mancato approdo all'Inter lo ha definito un presidente a cui piace fare l'allenatore. Così dedica al tecnico juventino una frase indiretta, punturina elegante e pure efficace: «Io posso solo dire che oggi sono ancora più contento di aver riconfermato Roberto Mancini. E, lo affermo con convinzione, vedrete che nella prossima stagione farà benissimo». Ciò detto, c'è spazio per una veloce panoramica di mercato che parte dalle dichiarazioni di Prandelli. «Dire che per cedere Toni vorrebbe Adriano mi sembra una richiesta più che spiegabile, dalla prospettiva di allenatore della Fiorentina. Ma devo ribadire che noi su Toni ci siamo fermati, in quanto non intendo disturbare il club viola in questo periodo delicato e ribadisco pure che non cederò Adriano».

    Poi Moratti regala la notizia del giorno: la rottura con Veron è definitiva. Commentando l'orientamento a tornare in Argentina espresso dal giocatore una volta sbarcato a La Plata, il proprietario dell'Inter fa: «Ma infatti, guardate che il no è anche nostro». Al momento non è stato individuato il sostituto. «Beh, intanto c'è Pizarro, poi vedremo: questo è un mercato a lungo termine e in questa fase siamo fermi». L'altra novità di queste ultime ore riguarda il Chino, partito per le vacanze con la convinzione di aver trovato l'accordo per restare all'Inter sino al termine della carriera. «Io penso che sia legittimo da parte di Recoba manifestare tale intenzione e sottolinearla con gioia. Però non c'è niente di firmato e aspettiamo il suo procuratore per definire per bene la vicenda». Par di capire, insomma, che sarà decisiva la richiesta economica che verrà avanzata da Paco Casal.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4383487
    massì ... menatevi

    Moratti non ha ancora capito una cosa o non la vuole dire ... che Capello in Italia sarebbe andato solo dove andavano Moggi e Giraudo, perchè sapeva che quelli facevano vincere, e lui vinceva con loro.
    Quindi o lui avesse presoMoggi e Giraudo oppure Capello avrebbe trovato tante scuse per dirli di no.

    -------------------------

    cmq credo che, se il campionato verrà veramente RIPULITO, le sorprese saranno all'ordine del giorno, non sarà più tanto scontato che vinceranno sempre le stesse squadre.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4383488
    nella mia opinione servono 4 centrocampisti centrali (se giochi col 4-4-2) due forti titolari (Veron e Cambiasso) uno buono x la panchina (Pizarro) e un quarto sufficiente (C.Zanetti)

    ora, x l'anno prossimo secondo me andrebbero bene Pizarro-Cambiasso titolari, uno buono x la panchina andrebbe bene anche un Barone, e poi come quarto boh visto che Zanetti se ne va Almiron (così come dicono) potrebbe anche andare, ma x me è troppo costoso x fare il quarto, e allora prenderei un giovane italiano...
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  4.     Mi trovi su: Homepage #4383489
    Originally posted by digital_boy84
    nella mia opinione servono 4 centrocampisti centrali (se giochi col 4-4-2) due forti titolari (Veron e Cambiasso) uno buono x la panchina (Pizarro) e un quarto sufficiente (C.Zanetti)

    ora, x l'anno prossimo secondo me andrebbero bene Pizarro-Cambiasso titolari, uno buono x la panchina andrebbe bene anche un Barone, e poi come quarto boh visto che Zanetti se ne va Almiron (così come dicono) potrebbe anche andare, ma x me è troppo costoso x fare il quarto, e allora prenderei un giovane italiano...


    praticamente stai consigliando all'Inter di tenersi gli stessi titolari di quest'anno e di prendere addirittura un giovane italiano per la panca ?

    non credo sia possibile, per entrambi i casi

  Moratti: «Ho fatto bene a tenermi Mancini»

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina