1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4383901
    Reuters - Mer 31 Mag, 17:39

    ROMA (Reuters) - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha firmato oggi la grazia per Ovidio Bompressi, l'ex militante di Lotta Continua condannato con Adriano Sofri a 22 anni di carcere per l'omicidio del commissario Luigi Calabresi.

    Lo annuncia una nota del Quirinale.

    "Il presidente della Repubblica ha firmato il decreto di concessione della grazia a Ovidio Bompressi", dice la nota.

    Il ministro della Giustizia Clemente Mastella aveva firmato stamane la lettera di accompagnamento e aveva disposto la trasmissione al Quirinale del decreto di grazia.

    Il Guardasigilli ha detto nei giorni scorsi di essere pronto a controfirmare la grazia anche per l'ex leader di Lc Sofri.

    E' stata la Corte costituzionale, in una recente sentenza, ad attribuire al Capo dello Stato la prerogativa piena della grazia, annullando il veto del precedente ministro Roberto Castelli, che si è sempre opposto alle richieste del Quirinale di procedere con la grazia a Bompressi e a Sofri.

    "Ingiustizia è stata fatta", ha commentato l'ex Guardasigilli e attualmente presidente dei senatori della Lega Nord Castelli, in una nota.

    "La sinistra classista e radical chic mette fuori gli amici e lascia dentro i poveracci . Sono felicissimo di essere riuscito ad evitare di avere sulla coscienza un'ingiustizia di simile natura", ha proseguito Castelli.

    Bompressi era stato condannato a 22 anni di carcere assieme ad Adriano Sofri e Giorgio Pietrostefani per l'omicidio del commissario Calabresi avvenuto il 17 maggio 1972.

  Bompressi, Napolitano ha firmato la grazia

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina