1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4384035
    Gio 01 Giu, 12:23 PM

    Come si risolvera'' lo scandalo intercettazioni? Secondo l''avvocatro Mario Stagliano - intervistato in esclusiva da L''Espresso che sara'' in edicola domani - fino a due settimane fa vicecapo dell''Ufficio Indagini della Figc, la Juventus andra'' in serie B e la Fiorentina dovra'' seguirla; Milan e Lazio invece si possono salvare mentre Moggi rischierebbe poco. Appena esploso lo scandalo Stagliano ha preferito lasciare l''ufficio anche perche'' anche lui compare in alcune delle intercettazioni nei confronti di Luciano Moggi. "Stagliano ti vuole segare. Ti vorrebbe morto fisicamente eppure nessuno gli fa niente", dice Maria Grazia Fazi, segretaria della Figc al suo amico Luciano.

    "Stando a quanto si legge la Juve ha condizionato il campionato 2004/2005. Non stiamo parlando del classico illecito sportivo - commenta Stagliano - . Nessuna delle squadre coinvolte si e'' comprata il portiere della squadra avversaria o l''arbitro. Moggi sarrebe intervenuto sulle griglie arbitrali, sul sorteggio ed anche sulle punizioni da dare agli arbitri. Quindi la Juve in B e revocare gli scudetti 2005 e 2006. Invece Moggi rischierebbe la sanzione massima di 5 anni di squalifica ma tanto ha gia'' detto di volersi ritirare dal calcio...".

    Tra le squadre coinvolte, per Stagliano chi rischia di piu'' e'' la Fiorentina: "La vedo male. Andrea e Diego della Valle e l''ammistratore delegato Mencucci figurano in modo diretto nelle intercettazioni. Mencucci, prima della partita finale dopo la quale i viola si sarebbero salvati, parla con il vicepresidente della Figc Innocenzo Mazzini per sistemare le partite delle concorrenti. La Fiorentina sta peggio della Juve perche'' c''e'' un tentativo di illecito classico che non c''e'' nel caso della Juve, pero'' non esageriamo perche'' nel caso di Moggi non e'' sotto inchiesta una sola partita ma un intero sistema. Dunque la Fiorentina rischia la B ma si potrebbe salvare grazie al principio di gradualita'': se la Juve non retrocede in C mandare anche i viola in B sarebbe ingiusto".

    Meno grave la situazione della Lazio e del Milan. "Pur con tutta l''antipatia per la Lazio visto che sono romanista non vedo rischi reali - dice Stagliano - perche'' le partite che vedono coinvolta la Lazio non presentano particolari anomalie; secondo me non rischia nulla neanche il Milan: nelle telefonate di Meani non vedo illeciti chiari". Stagliano infine spiega cosa rischiano i 41 indagati dalle Procure di Napoli e Roma: "La pena massima per la frode sportiva e due anni, per l''associazione a delinquere invece cinque anni".

  Le previsioni di Stagliano: "In serie B solo Juve e Fiorentina"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina