1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4385288
    L'addetto agli arbitri del Milan è "l'uomo dei guardalinee".

    Negli ultimi tempi i pezzi pregiati erano diventati i guardalinee. Lo spiega bene Martino Manfredi, segretario della Can, uno dell’esercito rossonero, in una telefonata al solito Meani, intercettata il 21 aprile 2005: «In questo momento siccome gli arbitri non si possono più permettere certe cose, perché stanno sotto l’occhio del ciclone, in questo momento è più decisivo un assistente di un arbitro». Nella lotta c’era anche chi tifava: «Che battaglie ragazzi! E comunque è andato tutto in porto hai visto?». Parole dell’allora designatore Bergamo, a Meani, in una telefonata del 7 maggio 2005, vigilia del big match Milan-Juventus (arbitro Collina). Vinceranno i bianconeri, ma il dirigente aveva lavorato al massimo sui guardalinee, tanto che col collega Rino Roccato si vantò di aver deciso la designazione degli assistenti.

    Agli amici bisognava dare una mano, come all’assistente Puglisi, l’ultrà del Milan. «Eh, Puglisi però bisogna far di tutto per metterlo in A e B eh!...negli assistenti», suggerì Meani a Galliani. Risposta? No problem. Infaticabile, Meani, anche quando uno della squadra veniva strigliato troppo in tv da qualche dirigente (nel caso, Foschi, del Palermo). «Stai tranquillo, adesso ci penso io, parlo con Galliani, gli dico: senta, questo qui è un nostro uomo gli dico io...qui quel pirla del Palermo...». I carabinieri, indicano pure quale era l’incarico di Meani: «l’ambasciatore» di Galliani, operando solo dopo averne avuto l’ok. Basterà una chiamata all’ex presidente dell’Aia, Lanese, intercettata il 31 maggio: «Allora, presidente la disturbo per una cosa...faccio l’ambasciatore...». A volte, però, l’ambasciatore non bastava, come in occasione della morte del Papa, quando lo slittamento o il posticipo del campionato era vitale, guardando gli infortuni di casa. Galliani, quasi mortificò il povero Meani, che temeva il peggio per l’assenza di Kakà: «Ma secondo lei dormo?»
  2. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4385291
    Originally posted by massituo
    lo sai che certe volte si sfiora il ridicolo?son le stesse intercettazioni,nulla di nuovo tutte interpretate dai giornalisti...hanno decisamente rotto il caxxo...non c'è bisogno delle interpretazioni di qualche giornalista per vedere come sono andate le cose


    Non succede niente per qualche giorno, quindi saltano fuori le solite cose ritrite... ;)
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4385292
    Originally posted by ScudettoWeb
    Non succede niente per qualche giorno, quindi saltano fuori le solite cose ritrite... ;)
    si ok,però ha ragione galliani...servon solo per inasprire gli animi con tesi ipotesi a cui dopo il primo boccalone crede.....i testi ci sono postate quelli e stop dopo ognuno si fa la propria idea....a sentire certi giornalisti milanisti sembra che il milan non ha fatto niente( e sono pure convincenti ma ovviamente mi rendo conto che non è così) a sentire sti qua sembriamo a livello giuve...insomma...un attimo di intelligenza non guasta
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4385293
    tanto per la cronaca questo è sul sito del milan

    BATTERE SUL MILAN
    05/06/2006
    Sembra di essere tornati ai bei tempi, nemmeno troppo lontani. Battere sul Milan. A quale intercettazione faccia riferimento questa frase è difficile da ricordare, perchè da giorni e giorni ormai vengono riproposti ossessivamente sempre e solo gli stessi dialoghi, quelli di Meani. Delle altre squadre coinvolte nella vicenda, non c'è ormai più alcuna traccia da giorni. L'operazione di candeggio viene svolta con cura sia nei pezzi di cronaca che nelle rubriche, anche in quelle che negli ultimi giorni hanno magicamente intensificato la loro frequenza. L'effetto è particolare. Siena-Milan, ad esempio. L'intercettazione che rivelava il compiacimento del designatore per il "buon lavoro" svolto dall'assistente Baglioni nell'annullamento del gol regolare di Shevchenko ormai è preistoria. Siena-Milan ripulita, riveduta e corretta è diventata la partita del Galliani furioso. E del Meani che non vuole questo e non vuole quello. Siena-Milan con il Milan danneggiato viene accuratamente usata "contro", forse perchè non c'è abbastanza gomma da masticare in Milan-Brescia 1-1, un pareggio casalingo contro una squadra in odor di retrocessione e in cui l'episodio più rilevante è un rigore non concesso per fallo su Cafu, nè in Milan-Chievo 1-0 in cui i rossoneri si impongono con un gol regolarissimo di Seedorf dopo che nel primo tempo era stato annullato a Crespo un gol regolare per lo stesso motivo di Siena: fuorigioco inesistente. Curioso. Come la "breve" di un autorevolissimo quotidiano in edicola ieri: Galliani "interrogato" dal commissario Guido Rossi. Spassosa, come quella di Spalletti che, secondo chi occhieggiava maliziosamente dalle righe del suo pezzo avrebbe dovuto essere sentito su Udinese-Milan 1-1 e sul vertice di Camp David che l'avrebbe preceduta. E invece vai a scoprire (fonte al di sopra di ogni sospetto, soprattutto se citata su questo sito, Il Romanista...) che Spalletti viene sentito su Juve-Udinese del 13 febbraio 2005 in cui viene annullato un gol ai friulani per decisione dell'assistente Gemignani che, stando al regno dei si dice, non risulta ancora iscritto alla lista del manuale Cencelli dei guardalinee rossoneri. L'effetto di tutto questo è molto particolare. Ieri, quando le agenzie battevano le prime notizie sull'interrogatorio dell'ex arbitro Riccardo Pirrone su come si truccavano i sorteggi, a molti è capitato di trasalire. Le palline che si aprivano, le griglie, la scaletta delle ammozioni, le diffide da preparare per ammonire quelli del Milan, le associazioni a delinquere, i peculati, gli interrogatori-fiume presso la Procura di Napoli: ecco che cos'era all'inizio la vicenda diventata ben presto Il Caso nazionale. Prima che si trasformasse, con una schiacciata da Torino e di rimando una da Milano e il Milan preso in mezzo come la rete di un match di volley, nella soap di Palazzo Grazioli, del ristoratore di Lodi e dell'interrogatorio odierno di Adriano Galliani.
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4385295
    Originally posted by ScudettoWeb
    Però se Bosss avesse postato un articolo dal sito della Juventus ti saresti messo a ridere, no? :)
    l'ho postato per 2 motivi:
    1-per far vedere come possono esserci mille visioni dell'episodio(non entro nel merito della condivisione o meno)
    2- per questa frase "Battere sul Milan. A quale intercettazione faccia riferimento questa frase è difficile da ricordare, perchè da giorni e giorni ormai vengono riproposti ossessivamente sempre e solo gli stessi dialoghi, quelli di Meani."
    :)
  6.     Mi trovi su: Homepage #4385296
    questi linciaggi pre-sentenza non sono mai simpatici

    ma nel caso del Milan li sopporto volentieri
    per anni hanno USAto le televisioni (e le radio e i giornali) a loro piacimento e solo nel loro interesse, per raccogliere nuovi tifosi (e elettori/tifosi) e spesso per denigrare o riempire di fango le altre società (in primis l'Inter)

    che la stessa informazione che loro hanno usato per anni ora gli si rivolti un pò contro non mi dispiace nemmeno un pò
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4385297
    Originally posted by common
    questi linciaggi pre-sentenza non sono mai simpatici

    ma nel caso del Milan li sopporto volentieri
    [/QUOTE] fa capire infatti quanto sei attendibile quando parli di milan

    [QUOTE]per anni hanno USAto le televisioni (e le radio e i giornali) a loro piacimento e solo nel loro interesse, per raccogliere nuovi tifosi (e elettori/tifosi) e spesso per denigrare o riempire di fango le altre società (in primis l'Inter)

    che la stessa informazione che loro hanno usato per anni ora gli si rivolti un pò contro non mi dispiace nemmeno un pò


    puoi fare un esempio concreto?parlo del milan non elettori
  8.     Mi trovi su: Homepage #4385298
    Originally posted by massituo
    fa capire infatti quanto sei attendibile quando parli di milan[/QUOTE]

    uno che dice queste cose dovrebbe essere al di sopra di ogni sospetto, Tu ritieni di essere attendibile quando parli del Milan ????? ... io direi proprio di no


    [QUOTE]Originally posted by massituo
    puoi fare un esempio concreto?parlo del milan non elettori


    è vero o no che ti ho sempre parlato di Telemilan ? quando l'ho fatto c'erano gli esempi

    e poi ci sono le sensazioni, quelle stesse sensazioni che mi portavano a parlare di risultati decisi a tavolino mentre altri dicevano che non era possibile

    ciò non vuol dire che ci imbrocco sempre (anzi) ma in questo caso, che la MEdiaset fosse TElemilan per me è indubbio, magari per te no .. ma torniamo al primo punto, sul quale parere sia più attendibile
  9.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4385299
    Originally posted by common
    uno che dice queste cose dovrebbe essere al di sopra di ogni sospetto, Tu ritieni di essere attendibile quando parli del Milan ????? ... io direi proprio di no
    [/QUOTE] sicuramente piu di uno che appena sente milan associa berlusconi e inizia a straparlare

    [QUOTE]
    è vero o no che ti ho sempre parlato di Telemilan ? quando l'ho fatto c'erano gli esempi

    e poi ci sono le sensazioni, quelle stesse sensazioni che mi portavano a parlare di risultati decisi a tavolino mentre altri dicevano che non era possibile

    ciò non vuol dire che ci imbrocco sempre (anzi) ma in questo caso, che la MEdiaset fosse TElemilan per me è indubbio, magari per te no .. ma torniamo al primo punto, sul quale parere sia più attendibile
    hai sempre parlato di telemilan vero, ma non ricordo esempi concreti in cui il milan è stato fatto passare per quello che non è...seguo piu o meno costantemente studio sport e i telegiornali sportivi rai e differenze non ne vedo...le notizie son sempre quelle.
  10.     Mi trovi su: Homepage #4385300
    Originally posted by massituo
    sicuramente piu di uno che appena sente milan associa berlusconi e inizia a straparlare

    e tu sei un tifoso del Milan che interviene ovunque si parli del Milan, solo per difendere e sminuire e spesso anche senza aver letto di cosa si parla ..
    è attendibile questo ?


    credo che sia solo tu a poter difendere la tua stessa attendibilità quando si parla di Milan

    tifosi, e che te lo dico a fare ... :dunno: :dunno:
  11.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4385301
    Originally posted by common
    e tu sei un tifoso del Milan che interviene ovunque si parli del Milan, solo per difendere e sminuire e spesso anche senza aver letto di cosa si parla ..
    è attendibile questo ?


    credo che sia solo tu a poter difendere la tua stessa attendibilità quando si parla di Milan

    tifosi, e che te lo dico a fare ... :dunno: :dunno:
    il mio difendere il milan consiste nel vedere prove concrete che fino a poco tempo fa non c'erano...fa piu testo uno che aspetta prove concrete per condannare o condanna solo per il nome?
  12.     Mi trovi su: Homepage #4385302
    un pò quando parli di milan lo fai da Tifoso, come io lo faccio con l'Inter :)

    non dico che sia sbagliato, io per primo lo faccio, ma non nascondiamoci dietro un dito. Per esempio sul discorso di Berlusconi, a me dispiace, ma il Milan è di Berlusconi da 20 anni. Se io ho il sospetto di cosa può aver fatto lui nella vita al di fuori del calcio, mi riesce difficile, se non impossibile, non associare anche al calcio alcune sue malefatte. Per me chi vuole vedere il Milan con gli affari di Berlusconi come due cose separate lo fa da tifoso, e alcune volte, come nel tuo caso, perchè magari amano la squadra, ma detestano il presidente ;) Però per me separando le due cose non si è obiettivi, tutto qua ;)

  E Meani «l’ambasciatore» diceva di parlare per Adriano

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina