1.     Mi trovi su: Homepage #4385679
    Potrebbe essere il sostituto di Sheva

    Con l'addio di Shevchenko il Milan è alla ricerca di un attaccante in grado di non far rimpiangere l'ucraino. Abbandonato il sogno Henry, con Drogba che resterà al Chelsea ed Eto'o a Barcellona, spunta l'ipotesi Cassano. L'attaccante del Real Madrid, deluso dalla scarsa considerazione avuta nei suoi confronti, potrebbe lasciare le "merengues" per approdare alla corte di Ancelotti per giocare in coppia con Gilardino.

    Dopo aver perso uno, se non il punto cardine del reparto offensivo, la società rossonera ha come primaria necessità quella di rimpiazzare Andriy Shevchenko accasatosi al Chelsea. E se i grandi attaccanti europei hanno già dichiarato le proprie intenzioni con Thierry Henry che ha giurato eterna fedeltà all'Arsenal, Didier Drogba che intende sfruttare l'opportunità di giocare al fianco di Sheva e Samuel Eto'o che non si muoverà da Barcellona, spunta una suggestiva ipotesi Antonio Cassano. L'attaccante barese, infatti, nonostante abbia dichiarato di voler rimanere al Real Madrid, tuttavia, dopo la poco felice stagione vissuta nella Liga, potrebbe decidere di tornare in Italia ed in rossonero dove lo attenderebbe uno dei suoi estimatori, quel Carlo Ancelotti dettosi sempre interessato al giocatore. Da un punto di vista meramente tecnico Cassano andrebbe a completare un attacco formato da due prime punte Gilardino ed Inzaghi, da una seconda punta Amoroso (solo 4 presenze nella scorsa stagione), e quindi sarebbe, per caratteristiche, il giocatore ideale da affiancare a Gilardino o Inzaghi potendo lo stesso agire alle spalle di uno dei due senza problemi.

    L'operazione potrebbe essere fattibile anche per ricucire il piccolo strappo tra Real e Milan relativo alle intenzioni del candidato presidenziale Calderon di contattare Kakà (che non si muoverà da Milano) per un futuro con la camiseta blanca. Inoltre, la trattativa per Cassano comporterebbe un esborso non troppo eccessivo di contanti, mentre l'unico ostacolo all'approdo del talentuoso giocatore in rossonero potrebbe essere rappresentato dall'arrivo sulla panchina del Real di Fabio Capello tecnico al quale Cassano è legatissimo. Tuttavia le elezioni presidenziali potrebbero indurre lo stesso giocatore a non voler aspettare troppo per avere certezze sul futuro ed il Milan potrebbe approfittarne per riportare in Italia uno dei talenti più promettenti del calcio nostrano.
  2. Deus In Macchina  
        Mi trovi su: Homepage #4385685
    Originally posted by Pezzotto
    tu dici? :mumble: :asd:

    povero massi :asd: ......che fine che ha fatto, ora spera pure in un arrivo di cassano :asd:
    :sbam: :sbam: :sbam:









































    :) :approved:
    ------------------------------------------------
    YOU GOT MUCH COMPLEX THAN THE FIRST MAY CONCERT!
    c'hai più complessi tu ch'er concerto der primo maggio
  3. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4385687
    Originally posted by massituo
    era meglio van basten baggio silvio:cool:


    Per favore togli quei due nomi, soprattutto l'ultimo dal fianco di Van Basten..... :muhehe: :muhehe: :muhehe: profano..... :mad:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4385690
    Originally posted by Pezzotto
    Potrebbe essere il sostituto di Sheva

    Con l'addio di Shevchenko il Milan è alla ricerca di un attaccante in grado di non far rimpiangere l'ucraino. Abbandonato il sogno Henry, con Drogba che resterà al Chelsea ed Eto'o a Barcellona, spunta l'ipotesi Cassano. L'attaccante del Real Madrid, deluso dalla scarsa considerazione avuta nei suoi confronti, potrebbe lasciare le "merengues" per approdare alla corte di Ancelotti per giocare in coppia con Gilardino.

    Dopo aver perso uno, se non il punto cardine del reparto offensivo, la società rossonera ha come primaria necessità quella di rimpiazzare Andriy Shevchenko accasatosi al Chelsea. E se i grandi attaccanti europei hanno già dichiarato le proprie intenzioni con Thierry Henry che ha giurato eterna fedeltà all'Arsenal, Didier Drogba che intende sfruttare l'opportunità di giocare al fianco di Sheva e Samuel Eto'o che non si muoverà da Barcellona, spunta una suggestiva ipotesi Antonio Cassano. L'attaccante barese, infatti, nonostante abbia dichiarato di voler rimanere al Real Madrid, tuttavia, dopo la poco felice stagione vissuta nella Liga, potrebbe decidere di tornare in Italia ed in rossonero dove lo attenderebbe uno dei suoi estimatori, quel Carlo Ancelotti dettosi sempre interessato al giocatore. Da un punto di vista meramente tecnico Cassano andrebbe a completare un attacco formato da due prime punte Gilardino ed Inzaghi, da una seconda punta Amoroso (solo 4 presenze nella scorsa stagione), e quindi sarebbe, per caratteristiche, il giocatore ideale da affiancare a Gilardino o Inzaghi potendo lo stesso agire alle spalle di uno dei due senza problemi.

    L'operazione potrebbe essere fattibile anche per ricucire il piccolo strappo tra Real e Milan relativo alle intenzioni del candidato presidenziale Calderon di contattare Kakà (che non si muoverà da Milano) per un futuro con la camiseta blanca. Inoltre, la trattativa per Cassano comporterebbe un esborso non troppo eccessivo di contanti, mentre l'unico ostacolo all'approdo del talentuoso giocatore in rossonero potrebbe essere rappresentato dall'arrivo sulla panchina del Real di Fabio Capello tecnico al quale Cassano è legatissimo. Tuttavia le elezioni presidenziali potrebbero indurre lo stesso giocatore a non voler aspettare troppo per avere certezze sul futuro ed il Milan potrebbe approfittarne per riportare in Italia uno dei talenti più promettenti del calcio nostrano.
    :asd:

  Milan, spunta l'ipotesi Cassano

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina