1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4385733
    MILANO, 6 giugno 2006 - Sarebbe stato stilato un vero e proprio programma concordato di uscita di Adriano Galliani dal vertice massimo della Lega nel corso dell'incontro con il commissario straordinario della Federcalcio Guido Rossi. Le parti si sarebbero impegnate a trovare nel breve giro di quattro-cinque giorni una figura esterna che affianchi subito il presidente Galliani per conoscere la macchina della Lega, in modo da condurla verso le elezioni al momento delle dimissioni concordate di Galliani che dovrebbero avvenire entro un mese. Se il Milan dovesse essere deferito per responsabilità oggettiva (condotta del collaboratore esterno Meani) Galliani anticiperebbe le dimissioni e si dedicherebbe esclusivamente alla causa rossonera.
    UFFICIALITA' E' un programma d'uscita che non compare nel resoconto ufficiale che parla di "due ore d'incontro cordiale e costruttivo tra due figure istituzionali". Ci si preoccupa innanzitutto di sottolineare che "al momento le iscrizioni ai campionati, a Champions League, coppa Uefa e Intertoto con l'incontro di Monaco con l'Uefa (oggi) e il varo dei calendari per i campionati di A e B sono questioni di più stretta urgenza rispetto al futuro immediato di Galliani in Lega, questione comunque "da risolvere trovando una soluzione".
    Ufficialmente si dice che "Rossi non gli chiede le dimissioni, non gli dice se restare o andare via" e che "Galliani comunque argomenta che a fare il passo indietro sta pensando". E si riferisce che in questa fase di urgenze le dimissioni immediate di Galliani sarebbero per Rossi un ulteriore problema da affrontare. Vero: ecco perché non di dimissioni si tratterebbe, ma di uscita programmata proprio per evitare l'impasse di un'elezione da svolgere immediatamente o addirittura di uno speciale commissariamento. A questo punto diventa fondamentale il Consiglio di Lega di lunedì. E si precisa che il rapporto Figc-Lega proseguirà "in un clima di stretta collaborazione".
    RIFUGIO L'incontro più atteso di questo periodo si svolge in un luogo segreto: a tarda sera si scopre che è avvenuto nella casa del commissario, zona Montenapoleone, dalle 14 alle 16. E' considerata un rifugio dal professore, che così ha modo di stare con Galliani in serenità anche dopo la riunione, stabilendo col presidente della Lega che sugli esiti si sarebbe espresso esclusivamente lui attraverso la Federcalcio. Dopo la riunione, Rossi rimane nella sua abitazione per qualche momento, poi incontra il commissario dell'Antitrust Catricalà. Galliani passa dallo studio del legale del Milan Leandro Cantamessa, in via Montenapoleone 3, poi va nella sede del Milan, in via Turati 3, dove arriva poco prima delle 17.30. Raggiunto telefonicamente, conferma che "l'incontro è avvenuto ed è stato positivo, ma non dico nulla, abbiamo deciso che farà sapere il professor Rossi".
    FASTIDIO Discutono in un luogo strettamente riservato, quindi, Rossi e Galliani. E la scelta sembra sia del commissario. Arrivato in taxi alle 10.58 davanti allo studio di via Sant'Andrea 3, Guido Rossi scende, fa due passi, alza lo sguardo e si trova circondato da cineprese, macchine fotografiche, microfoni, giornalisti con il taccuino pronto per essere riempito. Per la prima volta mostra una sensazione di "fastidio" per la notorietà. Completo grigio, cravatta azzurrina, si fa largo dicendo "Per favore, per favore" e si copre il volto con la valigetta marrone.
    Arrivato in studio decide di spostare l'incontro con Galliani da quella sede alla sua casa privata. Poco prima delle 13 lascia la palazzina a bordo della Daewoo Lanos verdeacqua condotta dall'autista: un'auto quasi popolare, distante dai macchinoni blu che utilizzano i super manager: se consideriamo che Rossi è fra i primi cinque d'Italia comprendiamo lo stile low profile che il professore preferisce mantenere. La Daewoo rientra nella palazzina un quarto d'ora dopo, vuota, per cui tutti i giornalisti capiscono che il professore ha scelto un posto nei paraggi. Il cin cin (+ l'amaro) è da un'altra parte.

  Galliani lascia entro fine mese

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina