1.     Mi trovi su: Homepage #4386391
    NASSIRIYA - È fuori pericolo il caporalmaggiore Luca Daga, il più grave dei quattro militari italiani rimasti feriti nell'attentato di lunedì a circa 100 chilometri da Nassiriya che è costato la vita al caporalmaggiore Pibiri. La salma del caduto rientrerà in Italia mercoledì pomeriggio mentre i solenni funerali dovrebbero tenersi venerdì. Daga è invece stato operato nella notte a camp Mittica, quartier generale italiano in Iraq. Ferito ad un occhio e a varie parti del corpo, è stato sottoposto dai medici del nostro contingente ad un intervento chirurgico per l'asportazione di una scheggia che si era conficcata nell'arteria femorale. La prognosi è tuttora riservata ma il militare non sarebbe più in pericolo di vita ed è attualmente tenuto sotto stretta osservazione dal team sanitario.

    LE CONDIZIONI DEI FERITI - Prognosi riservata anche per gli altri soldati coinvolti nell'attentato, Manuele Pilia e Yari Contu, anch'essi non in pericolo di vita. Più complicata la situazione per Pilia. Una scheggia gli si è conficcata nella gola, vicino alla carotide, e i medici non escludono di operarlo in giornata per estrarla. Contu ha ferite provocate da schegge all'emitorace sinistro e agli arti. Il meno grave, il caporalmaggiore scelto Fulvio Concas, 26 anni, di Gonnosfanadiga, ha riportato ferite semplici di scheggia al volto e, sostanzialmente, sta bene




    http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2006/06_Giugno/06/iraq_feriti.shtml

    Almeno una buona notizia...

  Il caporalmaggiore Daga è fuori pericolo

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina