1.     Mi trovi su: Homepage #4386639
    Il legale: "Parlerà e spiegherà tutto"

    Si aprirà con l'audizione di uno dei personaggi chiave dell'intera vicenda sullo scandalo calcio la terza giornata di interrogatori del Capo Ufficio Indagini Borrelli. Ad essere ascoltato sarà l'arbitro Massimo De Santis che secondo quanto riportato da "La Repubblica" è pronto a vuotare il sacco: "Parlerà di tutto e spiegherà che non si sente responsabile", ha detto il suo legale il quale presenterà una memoria scritta.

    Potrebbe essere una giornata chiave per la svolta della Giustizia Sportiva verso la direzione giusta. La terza sessione di interrogatori porterà Massimo De Santis negli uffici di Francesco Saverio Borrelli. L'arbitro romano additato di essere uno dei sei della "cupola" moggiana avrebbe deciso di collaborare al fine di difendersi dalle accuse che lo hanno travolto. Dopo aver battagliato ed essersi dichiarato pulito quando le indagini erano ancora all'inizio, De Santis sembra essere pronto a sottoporsi all'interrogatorio con una certa dose di rassegnazione. "Sono stato massacrato, distrutto sul piano dell'immagine e come arbitro ho perso tutto quello che si doveva perdere", queste le parole riportate da "La Repubblica".

    Una situazione, dunque, che indurrebbe l'arbitro ad essere particolarmente collaborativo e pronto a vuotare il sacco. Un'ipotesi confermata dallo stesso legale di De Santis, l'avvocato Costantino Cambi che ha detto: "Parlerà di tutto e spiegherà a Borrelli che non si sente responsabile. Parte da una posizione molto difficile, cercheremo di limitare i danni". A fine interrogatorio De Santis consegnerà all'Ufficio Indagini anche una memoria scritta sulle dodici partite che lo riguardano e tanto per restare in tema sul suo ex-mestiere di arbitro utilizzerà anche la "moviola" portando con sè le videocassette delle tre partite maggiormente sospettate (Lecce-Juve, Fiorentina-Bologna, Lecce-Parma). Dunque un interrogatorio che si prospetta lungo ma dal quale si potrà, si spera, finalmente, saltare il muro di omertà con il quale si è scontrato Borrelli in questa prima due giorni di lavoro.

  De Santis pronto a collaborare

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina