1. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4389668
    :rolleyes:

    Giustizia sportiva: prevarrà il compromesso?

    13/06/2006

    Da oggi la Federcalcio è al lavoro per redigere la relazione finale sullo scandalo del calcio e, com'è ovvio, parte in contemporanea il toto-sanzione per indovinare chi sarà punito e chi no. In relazione alle possibili ammende che le società e i loro rispettivi dirigenti dovranno risarcire alla Figc e al calcio italiano in generale spuntano in queste ore novità importanti e in un certo senso non inaspettate. Infatti, da fonti vicine all'Associazione Industriali, è trapelata la voce di un'amnistia per le società interessate dallo scandalo di Calciopoli: nessuna sanzione alle squadre quindi, ma importanti ammende per i protagonisti di questa vicenda. Sarebbero i dirigenti a rischiare più grosso con condanne che vanno da semplici multe, anche se salatissime, all'inibizione, alla radiazione dal mondo del calcio. Un modo, questo, che salverebbe la passione delle tifoserie e punirebbe in modo diretto ed inequivocabile chi ha giostrato all'interno di questo sistema. La "linea giuridica" risponderebbe anche alla necessità di scongiurare un grosso pericolo per la Figc. L'Ufficio Indagini di Borrelli infatti sta compiendo le proprie valutazioni su una piccolissima parte delle carte che riportano le intercettazioni telefoniche. Borrelli ha a disposizione il materiale già noto e pubblicato, ma poco altro. La Procura di Napoli non gli ha fornito nemmeno le registrazioni audio delle intercettazioni. Senza contare il materiale secretato dalle altre procure che stanno tuttora indagando. Non solo. Molti dei protagonisti della vicenda, Moggi, Mazzini, la Fazi, non hanno inteso rispondere alla giustizia sportiva, agli atti dell'Ufficio Indagini mancano quindi i riscontri che sarebbero derivati dai loro interrogatori. Il rischio sarebbe quello di comminare pene severe, che potrebbero portare in qualche caso le società ad affrontare pesanti problemi economici, per poi vedersi ribaltate le sentenze dalla giustizia ordinaria. In quel caso la Figc si esporrebbe a onerose cause di risarcimento danni. Possibilissimo quindi che prevalga la linea di minor resistenza. Non a caso, giusto dopo la prima vittoria azzurra ai Mondiali, sono cominciate a rimbalzare voci di "amnistia". Ne hanno parlato chiaramente alcuni politici. Senza contare che il coinvolgimento di clubs, man mano che passano i giorni, si fa sempre più esteso. Nel novero degli indagati è già finito il patron doriano Garrone. La posizione della Roma è assai traballante. Dopo le rivelazioni di Bergamo, che ha chiamato in causa il presidente dell'Inter Facchetti, anche i nerazzurri cominciano a tremare. Nei cassetti dell'Ufficio Indagini poi, sembra proprio ci siano alcuni fascicoli molto interessanti, qualcuno forse dimenticato dalla precedente gestione, altri analizzati con criteri discutibili. La stessa giustizia sportiva, intesa come gli organi che prima deferiranno e poi giudicheranno squadre e dirigenti coinvolti, è gravata da conflitti di interessi e persino qualche inchiesta (come quella sul giudice Martellino indagato a Napoli). Il quadro è quindi molto fluido.
  2. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4389670
    Qualche anno fa un omino che si trovava in Bulgaria disse "Santoro, Biagi e Luttazzi non devono andare in RAI" e tutta la stampa a ridere e tutta l'Italia a ridere.... AH AH AH AH AH tre mesi dopo detto fatto. Qualche giorno fa un omino che stavolta si trovava in Italia ha detto "tutti colpevoli nessun colpevole" e tutta la stampa a ridere e tutta l'Italia a ridere...AH AH AH AH AH... si starà a vedere... :cool:
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4389671
    Originally posted by TonyManero
    Qualche anno fa un omino che si trovava in Bulgaria disse "Santoro, Biagi e Luttazzi non devono andare in RAI" e tutta la stampa a ridere e tutta l'Italia a ridere.... AH AH AH AH AH tre mesi dopo detto fatto. Qualche giorno fa un omino che stavolta si trovava in Italia ha detto "tutti colpevoli nessun colpevole" e tutta la stampa a ridere e tutta l'Italia a ridere...AH AH AH AH AH... si starà a vedere... :cool:
    tony la frase di berlusconi è stata tagliata:
    lui ha detto esattamente il contrario ovvero che non bisogna finire "tutti colpevoli nessun colpevole"
  4. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4389672
    Originally posted by massituo
    tony la frase di berlusconi è stata tagliata:
    lui ha detto esattamente il contrario ovvero che non bisogna finire "tutti colpevoli nessun colpevole"



    Allora l'hanno tagliata tutti i giornali e siti internet, perchè è ripostata sempre così.
    Cmq se lo dici ci credo... :dunno:
  5. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4389675
    Cmq l'articolo ha una sua logica, condividibile o meno:

    "L'Ufficio Indagini di Borrelli infatti sta compiendo le proprie valutazioni su una piccolissima parte delle carte che riportano le intercettazioni telefoniche. Borrelli ha a disposizione il materiale già noto e pubblicato, ma poco altro. La Procura di Napoli non gli ha fornito nemmeno le registrazioni audio delle intercettazioni. Senza contare il materiale secretato dalle altre procure che stanno tuttora indagando. Non solo. Molti dei protagonisti della vicenda, Moggi, Mazzini, la Fazi, non hanno inteso rispondere alla giustizia sportiva, agli atti dell'Ufficio Indagini mancano quindi i riscontri che sarebbero derivati dai loro interrogatori"

    :rolleyes:
  6.     Mi trovi su: Homepage #4389677
    articolo ridicolo....lo scorso anno non hanno pensato al danno economico del genoa,o sbaglio?continuano a provare a tirare in ballo la roma e l'inter,ma portatemi le intercettazioni poi ne riparliamo........l'amnistia si fa' quando tutti sono coinvolti,qua si parla di 4 squadre su 20...ovvero 1/5...del campionato.......mi facciano il piacere

  Giustizia sportiva: prevarrà il compromesso?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina