1. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4390134
    Miami-show, finale riaperta :cool:

    Gli Heat battono Dallas 98-96 in gara-3, con i Mavericks a condurre 2-1 nella serie. Gran rimonta dei padroni di casa nel finale. Monumentale Wade con 42 punti e 13 rimbalzi
    Dwyane Wade, protagonista di gara-3. ReutersMIAMI (Usa), 14 Giugno 2006 – Un finale di gara davvero incredibile premia gli Heat che battono i Mavericks in gara-3.
    Miami-Dallas 98-96 (1-2 nella serie)
    La partita più intensa e spettacolare delle ultime settimane regala agli Heat un successo davvero insperato. Miami sembra sul punto di capitolare nell’ultimo quarto, dopo una performance deludente condita da troppi turnover, poi proprio come nelle migliori pellicole hollywoodiane quando oramai nessuno se lo aspetta, ritrova una straordinaria brillantezza offensiva, torna a difendere con grande aggressività, riprende incredibilmente i Mavericks e nel finale riesce a portare a casa una vittoria che la riporta prepotentemente in corsa per il titolo.
    Succede di tutto nel finale. Chi avrebbe mai scommesso che nel momento più caldo del match Shaquille O’Neal avrebbe piazzato un inconsueto 2/2 dalla lunetta e, invece, l’affidabilissimo Dirk Nowitzki fallito il libero del pari a tre secondi dalla sirena? Ma gli Dei del basket non sentono ragioni e optano per un quarto periodo fuori da tutti gli schemi che alla fine premia il coraggio e il cuore degli Heat.
    Miami sa di non poter più sbagliare e parte con lo spirito giusto. Dallas commette errori a ripetizione. ma gli Heat ne approfittano solo in parte. Jason Williams mostra di essere in buona vena, Wade e Shaq si fanno sentire e gli Heat chiudono il primo quarto avanti 29-21. Dallas può ritenersi addirittura fortunata perché rimane aggrappata alla partita nonostante un bruttissimo inizio. Nel secondo periodo la squadra di casa alterna pericolose pause a momenti di buon basket e va al riposo sul 52-43.
    I Mavericks però tornano dagli spogliatoi con uno spirito diverso e mettono in grandissima difficoltà gli Heat nel terzo quarto. Nowitzki e Howard fanno quello che vogliono, Wade e Shaq rallentano e Dallas prende in mano le redini del match piazzando un parziale di 34-16. Quando all’inizio dell’ultimo quarto Dwyane Wade si vede fischiare il suo quinto fallo i tifosi di Miami cominciano a rassegnarsi. La partita sembra finita perché i padroni di casa non riescono a rallentare i Mavs i quali, a 6’34’’ dalla sirena, sono avanti di ben 13 punti.
    Ma Wade decide di vestire i panni di Michael Jordan e si rifiuta di capitolare. Il fenomeno di Miami si carica la squadra sulle spalle e la riporta in partita realizzando canestri da cineteca. Miami torna sotto e il pubblico dell’American Airlines Arena capisce che nell’aria c'è qualcosa di speciale quando, con gli Heat sotto di cinque lunghezze, Shaq a 1’47’’ dalla fine, realizza con freddezza due liberi. Miami, grazie al canestro di Wade e ai liberi di Haslem e Posey va avanti di due, ma Davin Harris rimanda la festa dei tifosi di casa trovando la retina dopo una bella entrata a 33’’ dalla sirena.
    Palla a Wade che vuole attaccare il canestro, ma la difesa di Dallas lo respinge. La palla arriva così al veterano Gary Payton che proprio allo scadere del cronometro dei 24’’ prende il suo primo tiro della partita e firma il +2 Miami. Dallas però ha ancora cartucce nel suo arsenale. Nowitzki dopo un buon movimento sotto canestro viene mandato in lunetta da Haslem a tre secondi dalla fine delle ostilità. Il tedesco realizza il primo libero, ma incredibilmente fallisce il secondo, regalando in pratica il successo a Miami. L’inerzia di una serie che a metà dell’ultimo quarto sembrava oramai chiusa adesso passa dalla parte degli Heat.
    Miami: Wade 42 (13/24, ½), O’Neal 16. Rimbalzi: Wade 13, O’Neal, Haslem 11. Assist: O’Neal 5.
    Dallas: Nowitzki 30 (7/13, 2/7), Howard 21, Terry 16. Rimbalzi: Dampier 9. Assist: Terry

  Miami-show, finale riaperta

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina