1.     Mi trovi su: Homepage #4390671
    Bruce Lee era un dilettante se paragonato a lui e voleva dimostrarlo fermando un treno in corsa con una potentissima mossa di Kung Fu, l'arte marziale cinese forse più conosciuta al mondo. L'atleta, un 17enne della regione autonoma di Guangxi Zhuang, nel sud della Cina, è stato però fermato dalla polizia che, dopo averlo salvato, gli ha messo ai polsi un paio di manette.
    Il ragazzo, stando a quanto reso noto dal China Daily, l'organo ufficiale del Governo cinese, ha tentato l'impresa nella stazione di Laibin. Il giornale ha anche precisato il nome della mossa che avrebbe dovuto regalare la fama al 17enne: colpo del Xianglongshibazhang.
    Inutile dire che non esiste una tecnica così potente. L'aspirante Bruce Lee è stato probabilmente influenzato dalla visione di qualche cartoni animato. Intanto, come tutti i comuni mortali, dovrà rispondere di violazione del regolamento ferroviario.
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  2.     Mi trovi su: Homepage #4390674
    Il ragazzino è campione mondiale di arti marziali nella sua categoria
    Karate Kid di 12 anni mette ko il rapinatore
    L'episodio è avvenuto a Bristol. Un individuo mascherato aveva cercato di rubargli il cellulare, lui ha reagito spaccandogli il naso

    BRISTOL (Regno Unito) - Forse pensava che sarebbe stato facile come nel vecchio adagio, quello delle caramelle rubate al bambino. Peccato che quel mite dodicenne che visto per la strada sembrava una «preda» tanto innocua era in realtà un piccolo campione di arti marziali. E che al tentativo di rapina ha reagito con una mossa di karate che lo ha costretto alla fuga, con la classica coda tra le zampe e con un naso quasi sicuramente rotto.
    CAMPIONE DEL MONDO - Il protagonista della vicenda è Jake Oliver, campione mondiale di karate nella sua categoria. Stava tornando a casa dopo avere fatto i compiti a casa di un amico, quando saltando fuori da un cespuglio gli si è parato davanti un individuo con un passamontagna che, con fare minaccioso, gli ha intimato di consegnargli il cellulare. Visto il tentennamento di Jack il malvivente ha pensato bene di rendersi più convincente mollandogli un ceffone. Ma proprio l'aggressione fisica ha scatenato la reazione del ragazzo che senza pensarci sopra troppo ha fatto ricorso ad una mossa delle sue sferrandogli un montante dritto al naso.
    «GLI HO ROTTO IL NASO» - «Gliel'ho rotto. C'era sangue dappertutto. È scappato via tenendosi il naso», racconta il ragazzino ai giornalisti. «Ho risparmiato tanto per mettere da parte i soldi e comprarmi quel cellulare - spiega Jake, che vive a Bristol - e non volevo farmelo rubare». «Non ho avuto paura», confessa Jake, «probabilmente a causa dell'adrenalina e per merito del mio allenamento, finalmente messo alla prova».
    GENITORI ORGOGLIOSI - Dopo aver ridotto a mal partito il criminale, Jake è corso a casa e ha raccontato il fattaccio a mamma e papà, che hanno subito chiamato il 999 (il 113 inglese). «Siamo ovviamente orgogliosi di Jake - ha dichiarato mamma Sue - e meriterebbe una medaglia per il suo coraggio. Ma avrebbe dovuto consegnare il telefono. Venire picchiati, o peggio, in situazioni come queste non vale mai la pena. Le cose si possono ricomprare, la vita no». Anche la polizia stigmatizza il comportamento di Jake, più che altro perchè teme che altri, molto meno attrezzati di lui, possano imitarlo: «Vorremmo ricordare alle persone di mantenere un comportamento responsabile, e pensare alla propria incolumità», ha dichiarato un portavoce della polizia della contea di Avon e Sommerset.
    15 giugno 2006

    a proposito di arti marziali, questo è un mito.
    immaginate il rapinatore che parla col suo cervello e deride prematuramente il ragazzino, che poi gli romperà il naso. :cool: :rotfl: una viaggio mentale da non perdere :rotfl: :asd:
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  3.     Mi trovi su: Homepage #4390681
    Originally posted by digital_boy84
    [B]fermando un treno in corsa con una potentissima mossa di Kung Fu :rotfl: [/B]
    Chuck Norris c'e' riuscito, con uncalcio rotante non solo ha fermato il treno ma lo ha diviso a meta': un pendolino e un treno merci :cool:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  4. Deus In Macchina  
        Mi trovi su: Homepage #4390682
    Originally posted by lallo
    Chuck Norris c'e' riuscito, con uncalcio rotante non solo ha fermato il treno ma lo ha diviso a meta': un pendolino e un treno merci :cool:
    :asd: :asd: :asd:
    ------------------------------------------------
    YOU GOT MUCH COMPLEX THAN THE FIRST MAY CONCERT!
    c'hai più complessi tu ch'er concerto der primo maggio

  Dio disse Kung, e Kung Fu

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina