1.     Mi trovi su: Homepage #4393726
    Minacce di morte sono state recapitate telefonicamente alle ambasciate del Ghana nei paesi arabi dopo che il giocatore della nazionale africana, John Pantsil, ha festeggiato il gol del 2 a 0 segnato alla Repubblica Ceca mostrando una bandiera di Israele. L'episodio, verificatosi sabato scorso durante la sfida del gruppo E del Mondiale, ha creato un autentico caso diplomatico tanto da spingere il ministro degli Affari Esteri del Ghana, Nana Akufo-Addo, a chiedere ufficialmente scusa per la condotta del giocatore. Pantsil, difensore della squadra israeliana Hapoel Tel Aviv, voleva semplicemente salutare alcuni amici che avevano raggiunto la Germania da Israele per assistere alla partita ma il suo gesto, salutato favorevolmente da Israele, non e' stato al contrario molto apprezzato nel mondo arabo. ''Per il momento non ci sono state rappresaglie, ma abbiamo registrato comunque alcune minacce telefoniche di morte nelle nostre ambasciate nei paesi arabi'', ha spiegato il ministro degli Affari Esteri ghanese, aggiungendo che quello di Pantsil e' stato ''un atto isolato di una persona completamente all'oscuro delle implicazioni politiche e democratiche dello stesso''. Akufo-Addo ha inoltre incontrato gli ambasciatori di Egitto, Libia, Marocco, Palestina, Arabia Saudita e Siria, e ha poi assicurato che il Ghana manterra' invariati i propri rapporti diplomatici con i paesi arabi e Israele.

  Ghana: minacce di morte

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina