1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4395779
    Calcio: difesa Milan, dipende tutto da Meani
    MILANO - Tirato il sospiro di sollievo dopo l'annuncio dei deferimenti, ora il Milan vuole tirare una linea su tutte le accuse che gli vengono Mosse, puntando all'assoluzione totale anche dell'amministratore delegato Adriano Galliani. In realta', l'esistenza di un contro-sistema Milan, creato per opporsi al potere che Luciano Moggi aveva sugli arbitri e' stato gia' di fatto smentito dal procuratore federale Stefano Palazzi e ora la difesa dell'avvocato Leandro Cantamessa pensera' principalmente a chiarire la posizione di Leonardo Meani. L'addetto agli arbitri rossonero e' l'unico dirigente del Milan deferito non solo per l'articolo 1, ma anche per l'articolo 6 ed e' ovvio che la sua e' la posizione piu' complessa, per non dire la piu' difficile da salvare. Il Milan, pero', continuera' sulla linea gia' tenuta durante gli interrogatori davanti a Francesco Saverio Borrelli e cioe' sull'iniziativa personale di Meani che faceva telefonate assolutamente a titolo personale, non richieste direttamente da Galliani. E d'altronde non ci sono prove certe di una richiesta diretta dell'amministratore delegato rossonero sulle pressioni esercitate da Meani nei confronti dei dirigenti dell'Aia. Verrebbe cosi' a cadere il deferimento per l'articolo 1 imputato ad Adriano Galliani, e cioe' la violazione del principio di lealta' per non aver denunciato, e anzi approvato, i comportamenti illeciti di un suo tesserato. (Agr)


    fino a 3 giorni fa sembrava che ci fossero prove solo contro il milan, ora che han fatto una figur... di medda cercan di recuperare?:asd: :asd:
    buffoni

  In gazzetta che si fumano?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina