1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4400302
    MILANO, 3 luglio 2006 - Ha destato un certo stupore la presenza di Francesco Saverio Borrelli all'apertura del calcio mercato all'hotel Quark. È qui per ribadire che il mercato si fa in questo albergo e non in altri hotel? hanno chiesto i giornalisti a Borrelli. "Non voglio fare contrapposizioni tra alberghi ma è chiaro che il mercato si fa nelle sedi che secondo l'ordinamento sono preposte a farlo".
    A proposito del maxi processo, è stato un inizio faticoso? "Non mi sembra. Ci sono state delle richieste da parte dei deferiti e dei loro difensori giuste e accettabili di avere un tempo minimo per consultare la grande massa di atti trasmessi dal procuratore federale alle Caf. Certo, i giudici non possono essere incalzati. Ci sono tempi tecnici di maturazione e di meditazione che non possono essere compressi al di là del ragionevole. In ogni caso le forme di ostruzionismo non giovano a nessuno e penso che i tempi potrano essere rispettati".
    Interessante la risposta di Borrelli alla domanda sulla posizione del Milan nello scandalo. "È stata solo marginalmente ridimensionata. Ma questo fa parte della fisiologia dei rapporti tra i vari segmenti del procedimento. Comunque l'ufficio indagini continua il suo lavoro. Posso dire che opereremo ancora qualche audizione nel corso della settimana ventura". Infine Borrelli si è espresso sulla possibilità di ripescaggi. "Non mi stupirei se ce ne fossero".


    rosika:asd: :asd:

  Borrelli punge il Milan

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina