1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4400377
    Un ciclista che frequentava il laboratorio del sangue bombato: "Ho visto calciatori che entravano ed uscivano"

    La testimonianza di Manzano smentisce le autorità spagnole.

    Ieri il Ministero dello Sport spagnolo ha risposto in maniera negativa alla richiesta della Fifa se nell'inchiesta doping che ha travolto il Tour de France ci fosse anche il nome di qualche calciatore. Ma una testimonianza getta nuove ombre su quello che potrebbe essere un nuovo, scottante filone dello scandalo.

    Nel laboratorio del dottor Fuentes c'erano anche calciatori oltre che ciclisti. E' quanto afferma l'ex ciclista spagnolo Jesus Manzano: "L'unica cosa che posso dire con certezza è che ho visto calciatori che entravano e uscivano dal laboratorio. Non so cosa siano andati a fare perchè non ero insieme con loro. Se la giustizia vuole concentrarsi solo sul ciclismo e al contrario non vuole concentrarsi sul calcio, questa è un'altra storia".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4400378
    vabbuò, parole in libertà

    lungi da me dire che non c'è doping nel calcio, anzi

    ma in Spagna è successo che in un (famigerato) laboratorio medico si sono trovate 100 sacche di sangue e 100 di plasma, ognuna con nome e cognome sopra
    di quelle sacche 54 erano di ciclisti e altre di atleti di altri sport

    quindi le accuse si basano su prove reali e tangibili, quelle sono solo chiacchiere
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4400379
    Dalla Spagna ancora ombre da parte dello Stregone del doping: "Ho lavorato anche con calciatori"

    Il dottor Fuentes smentisce il governo spagnolo.

    escluso, attraverso una nota ufficiale, il coinvolgimento di tennisti e calciatori ipotizzato dalla stampa francese nello scandalo doping, le ombre su possibili coinvolgimenti di altri sportivi vengono ora ulteriormente addensate dalle dichiarazioni scottanti del dottor Eufemiano Fuentes, il gran manipolatore del sangue "arricchito": "Mi occupavo solo di ciclisti? E' una cosa che mi indigna, ho lavorato anche in altri sport come atletica, tennis e calcio. Ci sono molti nomi che non sono ancora venuti fuori. Sono davvero arrabbiato per l'intera cosa. Sono spuntati nomi di gente che non ho mai visto e invece non sono venuti fuori altri che però, per il segreto professionale, non posso rivelare". Il medico ha ovviamente precisato che i suoi trattamenti non possono essere considerati doping...

  L'ombra del doping sul calcio

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina