1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4401563
    Ferguson prepara il suo ritiro e vuole lasciare la squadra in buone mani. Da sempre ammiratore del c.t. azzurro, ora ha convinto anche la società.

    Lippi al Manchester United. L'esito della sfida mondiale con la Francia non sembra possa più influenzare il futuro di Lippi, ormai deciso a chiudere con la nazionale italiana a prescindere dal risultato. Il commissario straordinario della federcalcio, Guido Rossi, tenterà fino all'ultimo di convincere Lippi a tornare sui suoi passi, e accettare l'incarico di supremo coordinatore di tutto il settore delle squadre nazionali, secondo il piano messo a punto con Demetrio Albertini. Ma la scelta di Lippi appare irrevocabile. Vuole staccare con il calcio italiano e i suoi ambienti, dopo le amarezze di Calciopoli. «Lippi è un uomo straordinario. Basta guardarlo negli occhi per capire che hai davanti uno che ha il pieno controllo di sé e delle sue qualità professionali. Nessuno può permettersi di sottovalutarlo»: Sir Alex Ferguson non ha cambiato parere, e ha ribadito la sua profonda stima per il c.t. dell'Italia, alla vigilia del Mondiale di Germania. In carica dal 6 novembre1986, il tecnico scozzese compie 65 anni il 31 dicembre e ha lasciato intendere che è pronto a chiudere la carriera alla fine del 2006-07.

    La prospettiva che si delinea all'Old Trafford è quella di un passaggio delle consegne lungo l'arco della prossima stagione. Ferguson ancora al timone, ma con Lippi al suo fianco. Per rendergli più semplice e al tempo stesso efficace l'ambientamento nella Premier League, in una simbiosi ad altissimo potenziale. Ferguson non ha eredi diretti. Il vice Carlos Queiroz, il portoghese che ha fallito al Real Madrid, non è considerato un candidato all'altezza. Ma la proposta Lippi, che Ferguson da tempo ha delineato ai padroni americani dei Red Devils, si è fatta ineccepibile alla luce del successo azzurro sulla Germania, che ha conquistato anche l'ammirazione degli inglesi. Ferguson sarebbe anche disposto ad assumere un ruolo modificato, di "director of football", direttore tecnico, se questo puòs ervire a qualificare meglio la posizione di Lippi. Le porte di Old Trafford sono aperte. La parola a Lippi, dopo Berlino.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4401564
    opinione personale:

    in tutti questi mondiali Lippi si è dimostrato BRAVISSIMO a costruire un gruppo ed a motivare i giocatori, anche facendoli giocare tutti -- e questo, in un mondiale, conta più del gioco vero e proprio

    ma secondo me, tatticamente, gli allenatori di questi mondiali stanno facendo gara a chi sbaglia di più (eccepirei solo per l'allenatore Spagnolo)

    Se andasse al Manchester e facesse giocare bene la squadra mi ricrederei, per ora Lippi rimane uno degli allenatori del sistema Moggi
  3.     Mi trovi su: Homepage #4401565
    Originally posted by common
    opinione personale:

    in tutti questi mondiali Lippi si è dimostrato BRAVISSIMO a costruire un gruppo ed a motivare i giocatori, anche facendoli giocare tutti -- e questo, in un mondiale, conta più del gioco vero e proprio

    ma secondo me, tatticamente, gli allenatori di questi mondiali stanno facendo gara a chi sbaglia di più (eccepirei solo per l'allenatore Spagnolo)

    Se andasse al Manchester e facesse giocare bene la squadra mi ricrederei, per ora Lippi rimane uno degli allenatori del sistema Moggi


    E' il simbolo del sistema Moggi.
    Un Sistema Vincente:cool:
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4401566
    Manchester United: `Lippi non ci interessa`

    Ven 07 Lug, 7:06 PM

    Il Manchester United ha smentito ufficialmente le voci di un interessamento nei confronti di Marcello Lippi. I giornali di venerdi` avevano riportato voci di un gradimento del commissario tecnico azzurro da parte di Sir Alex Ferguson, manager del club inglese, che avrebbe detto di volerlo nel suo staff. Prontamente il sito dei `Red Devils` ha smentito le indiscrezioni, spiegando che la societa` `e` contenta dello staff tecnico attuale. Non c`e` nessun fondo di verita` nella storia di Lippi verso l`Old Trafford` . Per il momento, quindi, Marcello Lippi non ha staccato alcun biglietto per Manchester, e cosi` sara` almeno fino al termine dell`avventura mondiale. Per il futuro, chissa`...
  5.     Mi trovi su: Homepage #4401567
    Originally posted by common
    opinione personale:

    in tutti questi mondiali Lippi si è dimostrato BRAVISSIMO a costruire un gruppo ed a motivare i giocatori, anche facendoli giocare tutti -- e questo, in un mondiale, conta più del gioco vero e proprio

    Concordo, secondo me al di là degli errori e di come andrà, alla fine io come tutti ricorderemo di questo mondiale le vittorie e la sensazione di aver ritrovato finalmente una vera nazionale, un gruppo, che è la cosa che mancava da più tempo. E questo è tutto merito di Lippi.

  6. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4401568
    Originally posted by common
    opinione personale:

    in tutti questi mondiali Lippi si è dimostrato BRAVISSIMO a costruire un gruppo ed a motivare i giocatori, anche facendoli giocare tutti -- e questo, in un mondiale, conta più del gioco vero e proprio

    ma secondo me, tatticamente, gli allenatori di questi mondiali stanno facendo gara a chi sbaglia di più (eccepirei solo per l'allenatore Spagnolo)



    concordo in pieno...ho sempre detto che come persona mi sta sulle balle, ma ha costruito un gruppo che nn si vedeva da tempo. Ha fatto buone scelte (come convocare perrotta e inzaghi anche se nn gioca), abbiamo preso un solo gol (fatto da noi tra l altro)e abbiamo mandato in gol praticamente tutta la squadra...non rischiando quasi mai...ok avevamo davanti attaccanti di ghana e usa...ma anche sheva e la germania....:approved:
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4401570
    Lippi: "Fa piacere l'interesse del Manchester, ma non ci vado"

    Il tecnico dell'Italia smentisce le voci.

    Durante la conferenza stampa prima della finale, Lippi ha trovato il tempo di rispodere a domande sul suo futuro ed in particolare sulle voci che lo vorrebbero al Manchester United: "Certo non si puo' rispondere non mi interessa in maniera brutale, perche' di fronte a queste societa' non e' simpatico. Ma io dico che non esiste alcuna trattativa e che a Manchester non andro'. Se volete fra un mese ci rivediamo e verificherete che cio' che vi sto dicendo e' vero...".

    Il mister ha spiegato con un sorriso le sue motivazioni: "Il fatto che io non abbia capito una parola della sua domanda - risponde al collega inglese - dimostra quanto siano vere queste voci. Ma come si fa ad andare ad allenare in un paese del quali non parli la lingua?"

  Lippi, c’è il Manchester

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina