1.     Mi trovi su: Homepage #4405118
    "Moggi non era gestore del calcio"

    Il reclamo della Juventus alla sentenza della Caf (retrocessione in serie B con 30 punti di penalità e revoca dei due scudetti vinti nel 2004/05 e 2005/06) verte su Luciano Moggi che non era "il gestore del calcio italiano". La sanzione, secondo il club bianconero, è troppo alta. La società torinese punta ad un affievolimento della condanna e, quanto meno, la conferma del titolo conquistato nella scorsa stagione.

    La Juve rivuole lo scudetto 2005/06, che le è stato tolto dalla sentenza di primo grado della Caf. Nel documento, lungo otto pagine e firmato dall'avvocato Cesare Zaccone, si osserva che la non assegnazione del tricolore "non ha giustificazione alcuna e non è motivata", perchè quel campionato "è privo di qualunque irregolarità" e "non vi è alcuna contestazione in proposito".
    Già per quel che riguarda il 2004-05, prosegue il legale, "non vi sono state partite alterate nel loro svolgimento e non vi è stata alcuna dimostrazione del conseguimento di un vantaggio in classifica". Perchè, si chiede il legale bianconero, "aggiungere alla sanzione molto affittiva della revoca dello scudetto 2004-05, la retrocessione in serie B e una penalizzazione che equivale in sostanza a una retrocessione in serie C?".

    La Juventus, in sintesi, chiede che la sanzione venga "determinata in maniera coerente" e quindi ridotta "di gran lunga", visto che la stessa sentenza "ha di molto ridimensionato le costruzioni accusatorie dell'ufficio indagini e della procura federale". In pratica, restituzione dello scorso scudetto e B senza penalizzazione.
  2. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4405119
    Comunque in mezzo a questo porcilaio nessuno ha ancora espresso quella che secondo me è la necessaria considerazione: bisogna cambiare il codice di giustizia sportiva. Avvicinare arbitri o guardalinee, avvantaggiare la propria squadra in funzione della carica, fare pressioni su dirigenti federali, ecc. deve essere assolutamente introdotta come fattispecie illecita e deve essere punita con la sospensione da 1 anno fino alla radiazione per i dirigenti e la retrocessione fino alla radiazione della società se i dirigenti hanno agito per la società o cercando comunque di favorirla. Altrimenti fra 2-3 anni siamo qui di nuovo, questa volta con dirigenti che usando i telefoni giusti e invece di combinare una partita si comprano arbitri e guardalinee sulla fiducia.

  Difesa della Juve vuole scudetto 2006

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina