1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4409131
    Silvio Branco torna mondiale
    Il quasi 40enne mediomassimo batte il portoricano Siaca ai punti. Nella riunione delle Tre Corone, al Vigorelli, Sarritzu conquista l'europeo dei mosca, Piccirillo difende l'europeo dei Superwelter



    MILANO, 27 luglio 2006 - La storica riunione delle Tre Corone al Vigorelli si è risolta in un trionfo per l'Italia. Silvio Branco, alle soglie dei 40 anni, ha conquistato il mondiale Wba (ad interim) dei mediomassimi battendo ai punti (verdetto unanime: 119-109, 119-109, 119-109) il portoricano Siaca, Andrea Sarritzu è diventato campione europeo dei mosca detronizzando il detentore Pozo e Michele Piccirillo ha vinto il derby con Messi confermandosi campione continentale dei Superwelter. Ed è stato anche un successo di pubblico, con 4mila spettatori (3500 paganti) che hanno fatto andare la memoria a riunioni d'altri tempi.
    Il successo più prestigioso è quello di Silvio Branco. Il pugile di Civitavecchia ha nettamente sconfitto ai punti, dopo 12 riprese, il portoricano Manny Siaca. Si tratta di una corona ad interim, ma che in autunno potrebbe diventare una cintura mondiale a tutti gli effetti se il francese Fabrice Tiozzo non riuscirà a difendere il titolo conquistato lo scorso anno. Il match di questa sera non ha in pratica avuto storia. Branco non ha mai corso rischi contro un avversario dal buon curriculum (20 vittorie, 18 prima del limite, e 5 sconfitte) ma che si è rivelato un po' arrugginito per l'inattività (11 mesi fa l'ultimo match) e molto inferiore come scherma pugilistica.
    Negli altri due match di prestigio, en plein italiano. Il pugile sardo Andrea Sarritzu ha conquistato il titolo di campione europeo dei pesi mosca battendo per k.o. tecnico alla dodicesima ripresa il campione europeo uscente, lo spagnolo Ivan Pozo, il quale, dopo il termine dell'incontro, ha avuto un malore, è rimasto steso alcuni minuti sul ring, subito soccorso dai medici, ed è stato poi portato via in barella, comunque dopo aver ripreso conoscenza, tra gli applausi del pubblico. Il pugile sardo ha combattuto un match tutto cuore affrontando a viso aperto lo spagnolo, pugile molto tecnico, che a un certo punto però ha subito l'aggressività dell'italiano. La parte più difficile per il sardo è stata nel nono round quando ha subito una serie di colpi precisi dello spagnolo. Colpi a due mani che hanno fatto barcollare Sarritzu che però non si è arreso e sul finire della ripresa ha cominciato un recupero nettissimo, proseguito senza interruzioni fino alla dodicesima, quando l'arbitro ha interrotto l' incontro decretando il k.o. tecnico di Pozo che già dalla ripresa precedente appariva in debito di ossigeno.
    Michele Piccirillo ha invece conservato il titolo di campione europeo dei pesi Superwelter, vincendo contro Luca Messi per abbandono di quest'ultimo alla dodicesima ripresa. Il pugliese Piccirillo, che porta così a 46 il numero delle vittorie, ha affrontato a viso aperto l'aggressivo bergamasco Messi che però, sin dalle prime riprese, si è lamentato per le condizioni del ring, indicando più volte all'arbitro di avere problemi di stabilità. E in effetti Messi è scivolato più di una volta sul quadrato allestito al centro del velodromo Vigorelli di Milano, in una serata piuttosto calda. È stato un incontro non particolarmente entusiasmante questa difesa volontaria del titolo concessa da Piccirillo a Messi. Il campione europeo ha messo in mostra una tecnica più raffinata, portando spesso combinazioni di colpi e serie a due mani, mentre il bergamasco si è affidato a colpi larghi finendo più volte anche per abbracciare lo sfidante per mantenere l'equilibrio. A metà dell'ultima ripresa Messi, dopo l'ennesima scivolata, ha allargato le braccia abbandonando la sfida.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4409133
    Originally posted by digital_boy84
    è quello che giocava nell'Udinese? :confused:
    no è quello che fa gli oroscopi :cool:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te

  Boxe: Branco torna mondiale

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina