1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4409661
    [Ansa.it] NEW YORK - Il campione olimpico e mondiale dei 100 metri Justin Gatlin, che assieme al giamaicano Asafa Powell e' anche il primatista mondiale sulla distanza, e' risultato positivo per testosterone ad un controllo antidoping a cui e' stato sottoposto nello scorso aprile. A renderlo noto e' stato lo stesso Gatlin: ''della cosa mi ha informato l'agenzia Usa per la lotta al doping''.

    ''Sono stato informato - ha aggiunto Gatlin - di essere risultato positivo per questa sostanza (uno steroide n.d.r.) dopo una gara di staffetta a cui ho preso parte a Kansas City lo scorso 22 aprile. Non posso accettare il risultato di questo test, perche' non ho mai fatto uso di sostanze proibite, ne' ho autorizzato qualcuno a darmele. Da quando mi hanno detto cos'era successo ho fatto tutto cio' che e' in mio potere per cercare di capire come sia potuta accadere una cosa del genere. Ho collaborato, e sto continuando a farlo, con l'Usada (agenzia Usa antidoping n.d.r.) e spero che quando tutto sara' chiaro, si capira' che non ho fatto nulla di illecito''.

    Gatlin, che non gareggia per imprecisati problemi fisici dai campionati Usa, era gia' risultato positivo all'antidoping ad un controllo effettuato nel 2001 durante i campionati statunitensi juniores. L'atleta spiego' che da dieci anni prendeva dei medicinali per prevenire un deficit di concentrazione ed attenzione di cui soffriva da tempo, e per questo venne graziato dalla Iaaf, che pero' lo avviso': se fosse risultato positivo una seconda volta, lo avrebbe squalificato a vita.

    ''Quella brutta esperienza mi ha reso molto vigile - e' il commento odierno di Gatlin affidato ad una nota scritta - ed e' per questo che ho sempre esercitato un'attenzione costante su tutto cio' che potrebbe essere considerato una sostanza proibita o che mi veniva dato: sapevo che un errore avrebbe potuto costarmi l'allontanamento a vita dallo sport che amo. Credo in dei valori precisi e soprattutto in Dio, e per questo non potrei mai essere un baro''. Il caso della positivita' di Gatlin arriva all'indomani di quello del vincitore del Tour de France 2006, l'altro americano Floyd Landis, ciclista risultato positivo anche per lui per testosterone

    ----------------------------------------------------------

    il doping è ovunque, non solo nel ciclismo :rolleyes:
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4409663
    Originally posted by common
    il doping è soprattutto nell'atletica, ma anche nel nuoto, nei pesi, nel pugilato, nel ciclismo e altri sport di estrema fatica
    l'unica vera sorpresa è quando beccano uno statunitense (e qui l'antiamericanisme non c'entra una fava)



    :yy: :yy: :approved:

  Doping: Gatlin "sono innocente"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina