1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4410986
    ADN Kronos - Ven 4 Ago, 20:9

    Budapest, 4 ago . - (Adnkronos) - La strada di Fernando Alonso, (nella foto) almeno nel Gp d'Ungheria che si disputerà domenica, si fa sempre più in salita. La notizia del giorno è la 'stangata' inflitta dai commissari di pista al campione del Mondo della Renault. Lo spagnolo dovrà scontare 2'' in ciascuna delle tre manche delle qualifiche (sempre che riesca nelle prime due uscite ad evitare il 'taglio'): un secondo per un litigio con l'olandese Robert Doornbos (collaudatore della Red Bull) ed un altro secondo per un sorpasso effettuato in regime di bandiere gialle. Ottimismo invece in casa Ferrari. ''Il titolo, a questo punto, è un obiettivo realistico. Adesso andiamo a caccia'', dichiara infatti Michael Schumacher , chiudendo soddisfatto il venerdì di prove libere sul circuito magiaro. Il pilota tedesco della Ferrari non nasconde ottimismo e fiducia in vista delle qualifiche per la griglia. ''Domani speriamo di piazzarci davanti a tutti. Le cose, per il momento, si mettono bene'', dice Schumi. La rossa, in effetti, ha confermato anche all'Hungaroring di attraversare un ottimo periodo. Il tedesco ha ottenuto il terzo tempo nella prima sessione e l'ottavo nella seconda. L'umore, ai box del Cavallino, è ottimo. ''La situazione e' cambiata completamente dopo le ultime tre gare. Le tre vittorie mi hanno riportato completamente in corsa. Adesso è realistico parlare del titolo mondiale''. Il gap rispetto a Fernando Alonso è ancora di 11 punti: ''La posizione in cui mi trovo non mi dispiace...''.

    E a credere nella rimonta iridata di Schumi sono ora in tanti: sette degli 11 responsabili delle scuderie della Formula 1 scommettono che il tedesco della Ferrari, vincerà il campionato del Mondo, malgrado gli 11 punti di vantaggio dello spagnolo Fernando Alonso, a sei Gran Premi dalla fine della stagione. Mario Theissen (BMW), Nick Fry (Honda), Jean Todt (Ferrari), Colin Kolles (Midland), Aguri Suzuki (Super Aguri), Franz Tost (Toro Rosso) e Christian Horner (Red Bull), secondo un'inchiesta pubblicata oggi dal giornale tedesco 'Muenchner Abendzeitung', credono che Schumi otterrà il suo ottavo titolo mondiale.

    Solo il futuro capo di Fernando Alonso in Mclaren-Mercedes, Ron Dennis, oltre al boss della Renault, Flavio Briatore, e John Howett, della Toyota, credono che sara', invece, lo spagnolo della Renault a vincere il titolo. Mentre Frank Williams (Williams) ed il patron della Formula Uno, Bernie Ecclestone, hanno preferito non pronunciarsi sull'argomento. ''In Ungheria scommetterei su Michael (Schumacher ndr.), ma per il titolo nel campionato non lo so'', ha detto Ecclestone. Questi i tempi delle seconde libere della giornata sul circuito ungherese. 1. Felipe Massa (Bra) Ferrari, 1'21''778; 2. Fernando Alonso (Spa) Renault, 1'23''097; 3. Giancarlo Fisichella (Ita) Renault, 1'23''189; 4. Robert Doornbos (Ola) Red Bull, 1'23''195; 5. Anthony Davidson (Gbr) Honda, 1'23''498; 6. Ralf Schumacher (Ger) Toyota, 1'23''747; 7. Jarno Trulli (Ita) Toyota, 1'23''771; 8. Michael Schumacher (Ger) Ferrari, 1'23''931; 9. Nick Heidfeld (Ger) BMW-Sauber, 1'24''252; 10. Robert Kubica (Pol) BMW-Sauber, 1'24''381; 11. Pedro de la Rosa (Spa) McLaren-Mercedes, 1'24''445; 12. Markus Winkelhock (Ger) Midland, 1'24''381; 13. Rubens Barrichello (Bra) Honda, 1'24''445; 14. Jenson Button (Gbr) Honda, 1'24''465; 15. Tiago Monteiro (Por) Midland, 1'24''508;

  F1, Alonso 'stangato' e qualifiche in salita nel Gp d'Ungheria

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina