1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4411035
    Grande penalità per Alonso
    Per guida pericolosa


    Fernando Alonso è stato pesantemente penalizzato venerdì in vista delle qualifiche del Gran Premio d’Ungheria di Formula 1 per guida pericolosa durante le prove libere, ha annunciato la FIA.

    Lo spagnolo verrà in questo modo penalizzato di due secondi rispetto al tempo che segnerà in ciascuna delle tre fasi di qualifica di sabato.

    La FIA precisa che Alonso non ha la possibilità di fare appello.
    Lo spagnolo ha superato la Red Bull di Robert Doornbos dando un colpo di volante in direzione della monoposto del pilota olandese !

    Nella curva seguente, Fernando ha improvvisamente rallentato in piena traiettoria, obbligando Doornbos ad effettuare uno scarto di riflesso.
    -------------------------------------------------------
    Massa precede le due Renault
    GP d’Ungheria : Prove Libere 2

    Le condizioni meteo sono rimaste piuttosto miti anche per la seconda sessione di prove libere all’Hungaroring. I termometri indicavano 20°C nell’aria e 27°C sulla pista.

    Wurz, nominato ieri pilota ufficiale Williams per la prossima stagione, è stato il primo ad entrare in azione all’apertura della pit-lane, seguito da Kubica, Yamamoto, Davidson, Doornbos, Sato e Jani. Speed, Winkelhock e Heidfeld non hanno anch’essi tardato a farsi vedere.

    Wurz ha segnato il primo tempo di riferimento al volante della sua FW28, ma è stato Anthony Davidson a portarsi al comando davanti all’austriaco. I fratelli Schumacher e Trulli fanno parte anche loro dei primi ad essere scesi sul tracciato di Budapest. Schumacher ha issato la sua Ferrari facilmente al secondo rango, ma è stato Felipe Massa poco dopo a piazzarsi davanti a tutti.

    Le due McLaren si sono attivate dopo circa 24 minuti. Due minuti dopo Giancarlo Fisichella ha commesso un errore, ma il romano ha potuto proseguire senza problemi apparenti. Fisico ha colpito uno dei cordoli del circuito, che erano ancora umidi, situazione che li rende particolarmente scivolosi.


    Poco prima della mezz’ora Fernando Alonso si è issato al secondo rango, nonostante sia stato attardato da una Red Bull. Per vendicarsi lo spagnolo rallenta volontariamente la Red Bull al giro seguente, rischiando di subire una penalità. Le due monoposto hanno rischiato di entrare in contatto sul rettilineo ed alla prima curva. Tutto questo ovviamente non ha nulla di sportivo…

    Nell’ultimo quarto d’ora c’è da registrare una serie di giri piuttosto strani compiuti dalle due Ferrari di Schumacher e Massa, nelle quali le due monoposto del Cavallino sono state particolarmente lente. Ne sapremo di più nel corso della giornata.

    E’ stato comunque Massa a concludere la sessione al vertice. Il brasiliano ha preceduto le due Renault di Alonso e Fisichella e la Red Bull di Doornbos. Davidson, Ralf, Trulli e Schumacher completano la top 8.
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4411036
  3. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4411038
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4411040
    Originally posted by Torre878
    la vedo in germania, esistono anche la le tv sai?:cool:



    ah sì?:asd: :asd:



    speravo che a quell'ora fossi ancora in viaggio...arr:cool:


    confido in qualche coda chilometrica:muhehe: :asd: :asd: :cool:
  5. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4411043
    Penalità anche per Michael Schumacher
    Due secondi come Alonso


    Dopo Fernando Alonso, anche Michael Schumacher ha ricevuto una penalità di due secondi, esattamente come il pilota spagnolo.

    L’agenzia stampa francese AFP ha riportato che il ferrarista, durante le prove libere di stamattina, ha superato un’altra vettura quando erano esposte le bandiere rosse in seguito all’esplosione del motore della Honda di Jenson Button, incidente che ha riversato dell’olio in pista.

    Dunque i due piloti che stanno lottando per il titolo iridato affronteranno le qualifiche con lo stesso handicap cronometrico.

    I commissari hanno deciso di infliggere una penalità di due secondi a Schumacher in ciascuna delle tre sessioni di qualifiche.
    Alonso e Kubica sono stati convocati come testimoni, in quanto sono stati superati da Schumacher sotto bandiere rosse.

    Alonso era stato anch’egli penalizzato di due secondi ieri, in ciascuna delle sessioni di qualifica. Un secondo per guida pericolosa ed un secondo per sorpasso con bandiere gialle. Schumacher invece ha ricevuto due secondi di penalità in quanto il suo errore è più grave dei due effettuati da Alonso.
  6. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4411044
    Risultati completi qualfiche

    P. No Driver Team - Engine Tyres Times Ave/Gaps
    1. 3 RAIKKONEN McLaren Mercedes M 1'19"599 198.138 Km/h
    2. 6 MASSA Ferrari B 1'19"886 197.426 Km/h
    3. 11 BARRICHELLO Honda M 1'20"085 196.936 Km/h
    4. 12 BUTTON Honda M 1'20"092 196.919 Km/h
    5. 4 DE LA ROSA McLaren Mercedes M 1'20"117 196.857 Km/h
    6. 9 WEBBER Williams Cosworth B 1'20"266 196.492 Km/h
    7. 7 R.SCHUMACHER Toyota B 1'20"759 195.292 Km/h
    8. 2 FISICHELLA Renault M 1'20"924 194.894 Km/h
    9. 8 TRULLI Toyota B 1'21"132 194.394 Km/h
    10. 17 KUBICA BMW Sauber M 1'22"049 192.222 Km/h

    11. 16 HEIDFELD BMW Sauber M 1'20"623 195.622 Km/h
    12. 5 M.SCHUMACHER Ferrari B 1'20"875 195.012 Km/h
    13. 14 COULTHARD RedBull Ferrari M 1'20"890 194.976 Km/h
    14. 15 KLIEN RedBull Ferrari M 1'21"207 194.215 Km/h
    15. 1 ALONSO Renault M 1'21"364 193.840 Km/h
    16. 18 MONTEIRO Midland Toyota B 1'23"767 188.279 Km/h

    17. 20 LIUZZI Toro Rosso Cosw. M 1'22"068 192.177 Km/h
    18. 10 ROSBERG Williams Cosworth B 1'22"084 192.140 Km/h
    19. 21 SPEED Toro Rosso Cosw. M 1'22"317 191.596 Km/h
    20. 22 SATO S. Aguri F1 Honda B 1'22"967 190.095 Km/h
    21. 19 ALBERS Midland Toyota B 1'23"146 189.686 Km/h
    22. 23 YAMAMOTO S. Aguri F1 Honda B 1'24"016 187.721 Km/h
  7. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4411046
    Viste le penalizzazioni dei commissari e le modifiche ai motori questa sarà la griglia di partenza:
    (salvo modifiche tra oggi e domani)


    Pilota Squadre Tempo giri
    1 K. Raikkonen (FIN) McLaren-Mercedes 1:19.599 17
    2 F. Massa (BRA) Ferrari 1:19.886 17
    3 R. Barrichello (BRA) Honda 1:20.085 22
    4 P. De La Rosa (ESP) McLaren-Mercedes 1:20.117 19
    5 M. Webber (AUS) Williams 1:20.266 23
    6 R. Schumacher (GER) Toyota 1:20.759 23
    7 G. Fisichella (ITA) Renault 1:20.924 22
    8 J. Trulli (ITA) Toyota 1:21.132 23
    9 R. Kubica (POL) BMW-Sauber 1:22.049 21
    10 N. Heidfeld (GER) BMW-Sauber 1:20.623 10
    11 M. Schumacher (GER) Ferrari 1:20.875 10
    12 D. Coulthard (GBR) Red Bull-Ferrari 1:20.890 11
    13 C. Klien (AUT) Red Bull-Ferrari 1:21.207 10
    14 J. Button (GBR) Honda 1:20.820 22
    15 F. Alonso (ESP) Renault 1:21.364 12
    16 T. Monteiro (POR) Midland 1:23.767 9
    17 V. Liuzzi (ITA) Toro Rosso 1:22.068 7
    18 N. Rosberg (GER) Williams 1:22.084 6
    19 S. Speed (USA) Toro Rosso 1:22.317 8
    20 T. Sato (JPN) Super Aguri 1:22.967 6
    21 C. Albers (NED) Midland 1:22.146 6
    22 S. Yamamoto (JPN) Super Aguri 1:24.016 6
  8. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4411047
    Raikkonen in pole, Alonso e Schumi veloci ma indietro
    GP d’Ungheria : Qualifiche[/B]

    Le qualifiche del Gran Premio d’Ungheria si sono disputate su una pista asciutta ma in un clima abbastanza teso considerate le minacce di sanzioni che pesavano su Michael Schumacher e quelle già inflitte venerdì a Fernando Alonso(si vedano le notizie precedenti).

    E’ stato Ralf Schumacher a segnare il primo tempo veloce di questa sessione, ma l’attività sull’Hungaroring è subito stata abbastanza intensa e diversi altri piloti hanno cercato di segnare rapidamente un tempo di riferimento.

    Rubens Barrichello ha animato i primi minuti di prove, prima di cedere il comando a Fernando Alonso che ha girato presto in 1’20. Sanzionato ieri, lo spagnolo sapeva che avrebbe perso due secondi in ognuna delle tre fasi di queste qualifiche, era quindi costretto ad essere particolarmente veloce sin dall’inizio.

    Kimi Raikkonen ha presto fatto meglio di Alonso, ma è stato Felipe Massa a girare per primo in 1’19. Michael Schumacher ha rapidamente replicato, registrando un tempo di 1’19”4. Proprio in quel momento, la FIA ha annunciato che Schumi avrebbe ricevuto anch’egli una sanzione di due secondi per ognuna delle tre fasi delle qualifiche.

    Dopo quindici minuti, si è conclusa la prima fase delle qualifiche con Michael Schumacher in testa. Sono stati eliminati i sei piloti più lenti : Yamamoto, Albers, Sato, Speed, Rosberg e Liuzzi.
    Invece, anche con due secondi di penalità, Schumacher ed Alonso sono riusciti a qualificarsi per la seconda fase.

    L’attività è ripresa dopo una pausa di cinque minuti. I piloti hanno beneficiato di altri quindici minuti per tentare di segnare il migliore tempo possibile per poter partecipare alla terza ed ultima fase nella quale si dovevano affrontare i migliori dieci. Robert Kubica è allora stato il primo a scendere in pista, stabilendo immediatamente un ottimo tempo in 1’20. A bordo dell’altra BMW Sauber, Nick Heidfeld si è poi impadronito della testa, davanti alle due Toyota di Ralf Schumacher e Jarno Trulli.

    Nonostante le belle prestazioni di alcuni concorrenti, gli occhi erano tutti rivolti verso Michael Schumacher e Fernando Alonso che dovevano assolutamente segnare dei tempi bomba per poter partecipare alla terza fase delle qualifiche. Lo spagnolo ha inizialmente girato in 1’22, un passo decisamente troppo lento. Intanto Schumi ha segnato un tempo di 1’19”4, ottimo ma non sufficiente per poter evitare l’eliminazione.


    Massa e Monteiro sono stati gli ultimi due a tentare la loro chance. Il brasiliano della Ferrari si è issato in seconda posizione mentre il portoghese della Midland non ha potuto evitare l’eliminazione segnando un modesto sedicesimo tempo.

    Nel finale della fase, Schumacher ed Alonso hanno fatto un ultimo tentativo ma il miglioramento richiesto per non essere eliminati era decisamente troppo grande : otto decimi per Schumi e circa due secondi e mezzo per Alonso !

    Schumacher è riuscito a migliorarsi, girando in 1’18”8, ma è stato insufficiente per qualificarsi per la terza fase. Alonso si è piazzato in seconda posizione, in 1’19”3, ma anch’egli è quindi stato eliminato al termine della seconda fase di qualifiche. Gli altri sfortunati sono stati Heidfeld, Coulthard, Klien e Monteiro.

    La terza fase delle qualifiche è durata quindici minuti e ha opposto i dieci piloti rimasti in lizza : Massa, Raikkonen, Barrichello, Button, De la Rosa, Webber, Fisichella, Trulli, Ralf Schumacher e Kubica. In un primo momento, questi uomini hanno girato per bruciare benzina, prima di confrontarsi realmente con il cronometro. Ralf Schumacher e Rubens Barrichello hanno preso la testa della classifica, prima di essere passati da Giancarlo Fisichella.

    Le prestazioni dei piloti gommati Bridgestone sono diminuite poco a poco mentre Fisico ha alzato il suo ritmo. Ma, una volta che ha montato gomme nuove, Felipe Massa ha ritrovato la sua grinta e la sua velocità : il brasiliano della Ferrari si è così riportato al comando con un tempo di 1’19”8. Decisamente al passo, Barrichello si è issato in seconda posizione, davanti alle McLaren di De la Rosa e Raikkonen.

    Dopo un passaggio ai box, i piloti sono tornati in pista per un ultimo tentativo o due. Per Kimi Raikkonen è risultato pagante in quanto il finlandese ha scalzato Massa dalla pole, migliorando il suo tempo di due decimi e mezzo. La pole position di questo Gran Premio d’Ungheria è quindi andata alla McLaren di Raikkonen, che domani scatterà davanti alla Ferrari di Massa.

    Barrichello si lancerà dalla terza posizione e condividerà la seconda fila con Pedro de la Rosa. Quinto posto per Webber davanti a Ralf Schumacher, Fisichella, Trulli e Kubica. Autore del quarto tempo, Jenson Button perderà dieci posizioni a causa della sostituzione del suo motore e si lancerà quindi tra Klien ed Alonso.

    Michael Schumacher scatterà dall’undicesima posizione, mentre il suo rivale spagnolo si dovrà accontentare del quindicesimo posto.
    ------------------------------------------------------------


    partenza della gara: domenica ore 14.00 italiane (e anche ungheresi):cool:
  9. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4411048
    Speed penalizzato per aver disturbato Monteiro

    La serie delle penalità va avanti all’Hungaroring. Questo pomeriggio, dopo le qualifiche, la FIA ha deciso di punire Scott Speed per aver disturbato Tiago Monteiro.

    L’americano della Toro Rosso si era qualificato in 19° posizione, davanti alle Super Aguri ed alla Midland di Christijan Albers.

    I commissari sportivi del Gran Premio hanno deciso di cancellare i migliori tre tempi segnati da Speed.
    Il pilota americano dovrebbe quindi perdere una posizione e lanciarsi dal 20° posto in griglia, ossia dalla penultima fila, per la corsa che verrà disputata domani pomeriggio.









    --------------------------------
    :asd: :asd: :cool:

  F1: Gp di Ungheria (qualifiche e gara)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina