1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4411368
    Speciale Calciomercato B: Non solo Juventus

    La retrocessione a tavolino della Juventus in cadetteria, riporta i riflettori su un torneo che nelle ultime stagioni era stato spesso trascurato, quella serie B che vedrà ai nastri di partenza compagini blasonate, e già scudettate, come Genoa, Napoli e Verona e club rampanti che bramano di raggiungere il massimo proscenio, in primis Rimini e Mantova. Vediamo come si sono mosse sinora le 22 squadre della cadetteria:

    ALBINOLEFFE All.Mondonico (confermato): Pochi soldi ma tante idee, in porta torna Acerbis dopo la tappezzeria con il Livorno, si punta sul rilancio di Rabito dal Rimini e sull’esterno mancino della Ternana Peluso; in avanti attenzione al folletto del Perugia Cellini. Manca una punta di peso, si tratta Degano del Piacenza. Gravi le partenze di Regonesi, Testini e Minelli.

    AREZZO All. Conte (nuovo): Tre cambi rispetto alla compagine che nella scorsa stagione arrivò ad un soffio dai playoff, Terra per Carrozzieri dietro, Goretti e Bondi per Antonini e Confalone in mezzo. Si trattano gli atalantini Capelli, difensore e Lazzari, ed il parmense Dedic, lo scorso anno a Cremona. Indebolita, con l’incognita del nuovo mister Conte, all’esordio tra i grandi.

    BARI All. Maran: Pochi movimenti e neanche di rilievo: la punta Tabbiani ed i difensori Gervasoni e Milani in cadetteria sono solo dei comprimari; grave la perdita di Pagano e di Ganci. Sirene per Santoruvo, se il bomber parte i pugliesi rischiano un torneo tutto in salita.

    BOLOGNA All. Ulivieri (confermato): Inizio di mercato con il botto, i cavalli di ritorno Antonioli e Castellini, dalla Samp, sono elementi che fanno la differenza, poi Fantini dalla Fiorentina, era al Toro, e lo svincolato Brioschi. Peccato non sia arrivato Ferreira Pinto che ha optato per l’Atalanta quando ormai sembrava rossoblu. Manca un difensore centrale forte di testa, ma la rosa è da corsa.

    BRESCIA All. Somma (Nuovo): Un solo acquisto di rilievo, Serafini dall’Empoli, uno dei pretoriani di Somma, che in serie B ha dimostrato di poter fare la differenza. Grave la perdita di Milanetto, al Genoa, si lavora per riportare a Brescia i gemelli Filippini e si insegue, ma costa tantissimo, Floro Flores dell’Arezzo.

    CESENA All. Castori (Confermato): La piccola società romagnola viene da una stagione coi fiocchi ma ha perso tre pezzi da novanta, Rea, al Messina, Bernacci al Mantova e Ciaramitaro al Parma. In entrata Vignati dal Cagliari, la promessa Pellè dal Crotone via Lecce ed il difensore Lauro dall’Ascoli. Si tratta un esterno, in pole Antonelli del Chievo.

    CROTONE All. Gustinetti (Nuovo): Gravi le partenze degli attaccanti Jeda e Pellè e del regista Juric che ha seguito Gasperini al Genoa. In ingresso il talento del veterano Giampaolo, ma l’attacco affidato al deludente argentino Nanni è una scommessa. Da rinforzare.

    FROSINONE All. Iaconi (Confermato): Si è scelto a ragione di non stravolgere l’organico che ha conquistato la promozione, ma sono arrivati giocatori importanti per la categoria: il difensore Carbone dall’Ascoli, la punta Margiotta, veterano della categoria, l’esterno Di Venanzio, protagonista a Modena, e soprattutto il talentuoso centrocampista Lodi dall’Empoli. Si cerca un difensore centrale, può essere l’immancabile sorpresa.

    GENOA All. Gasperini (Nuovo): Preziosi vuol recuperare il tempo perduto e fa le cose in grande; campagna sontuosa con Adailton e Biasi dal Verona, il centrale Bega dal Cagliari, il regista Milanetto dal Brescia, lo slavo Juric dal Crotone, il fortissimo Paci dall’Ascoli per tacer della punta Lucho Figueroa dal Villareal, nel giro della nazionale argentina costato la bellezza di 7 milioni di euro. In pole position..

    JUVENTUS All. Deschamps (Nuovo): i 17 punti di penalizzazione pesano, eccome, ma bastano due nomi per considerare i bianconeri favoriti: Pavel Nedved e Ale Del Piero per tacer del bulgaro Bojinov e dei molti giovani come Chiellini, Balzaretti. Se a tutto aggiungiamo Giannichedda, Cristiano Zanetti e Kovac il cocktail è servito, se poi rimanesse Trezeguet….

    LECCE All. Zeman (Nuovo): Si punta sui giovani ed in questa ottica va visto l’investimento per il giovane argentino Osvaldo dell’Atalanta, per il resto importante la conferma di Giacomazzi. Se, come sembra, parte Vucinic serve un attaccante, l’idea è Pellissier o Floro Flores.

    MANTOVA All. Di Carlo (Confermato): Mancava una punta con molti gol nei piedi e si è preso il miglior talento giovane, Bernacci dal Cesena. In uscita fa male la perdita del difensore goleador Cioffi, ancora non adeguatamente sostituito. Si cerca il colpo Di Napoli ma dopo il ripescaggio del Messina Re Artù si è allontanato.

    MODENA All. Zoratto (Nuovo): Pesantissima la rinuncia ai gol di Bucchi e Asamoah, si è scelto di puntare sui giovani ed ecco Bentivoglio, scuola Juve, era al Mantova, Baldo e Gilioli dal Sassuolo e Antonazzo dal Bologna. Bel puntello a centrocampo l’arrivo di Luisi. Per essere competitiva deve far qualcosa in avanti.

    NAPOLI All. Reja (Confermato): Pochi movimenti ma tutti di gran rilievo, Paolo Cannavaro, azzurro dentro, e Domizzi in difesa, il talentuoso De Zerbi dietro le punte ed il capocannoniere della scorsa cadetteria Christian Bucchi sono acquisti da sballo, manca un regista, in arrivo Longo dal Toro ed il magnate De Laurentiis non ha ancora perso le speranze di convincere al folletto del Cagliari Esposito a scendere di categoria. Da corsa

    PESCARA All. Ballardini (Nuovo): La squadra che tanto bene ha fatto sotto le amorevoli cure di Sarri è stata praticamente smantellata ed in entrata vi sono da registrare solo gli arrivi del difensore De Martis e dell’attaccante esterno Martini dal Frosinone, buoni giocatori ma che l’anno scorso evoluivano in C1. Occorrono almeno una decina di nuovi arrivi se non si vuol soffrire.

    PIACENZA All.Iachini (Confermato): Molte scommesse e qualche talento vero come l’esterno francese, ex Verona, Julen Rantier, mancino in rampa di lancio e il fluidificante Gemiti. Pesanti le cessioni del mediano tutto grinta Moscardi e degli esterni Sardo e Bocchetti, entrambi approdati al piano superiore. Si parla di cessione del baby bomber Cacia (Empoli?), sarebbe una perdita grave.

    RIMINI All. Acori (Confermato): In riviera si fanno le cose in grande, dopo u n anno di apprendistato l’obiettivo è la promozione ed allora ecco la punta esterna Pagano, strepitoso a Bari, il fluidificante mancino Regonesi dall’Albinoleffe, il difensore goleador Vitello dal Vicenza ed il roccioso centrocampista Cristiano dall’Ascoli, oltre a diversi giovani interessanti. Si cerca ancora un attaccante, in pole il labronico Danilevicius e il barese Santoruvo.Unico dubbio in porta, Handanovic ha molto deluso a Udine e Treviso.

    SPEZIA All. Soda (Confermato): Praticamente rivoluzionata la formazione che aveva dominato il girone A della C1, ben 13 finora gli acquisti, alcuni dal grande pedigree: Nicola, appena trionfatore con il Torino, i difensori Zamboni e Scarlato, le punte Dionigi e Nello Russo, il fantasista Baù. Sorge spontanea una domanda, era necessario smembrare il bel giocattolo del torneo passato?

    TREVISO All. Bortoluzzi (Confermato): Nella Marca speravano nel ripescaggio causa Moggiopoli ed invece sono rimasti con un palmo di naso tanto che il presidente Setten aveva dato le dimissioni poi prontamente ritirate; molte le cessioni importanti a fronte degli arrivi di Chiappara, rientrato dal Modena e Ganci, dal Bari, e della conferma del belga Baseggio.

    TRIESTINA All. Agostinelli (Confermato): Partirà con un punto di penalizzazione per inadempienze amministrative, ha rafforzato un organico non eccezionale inserendo elementi esperti come il lungo difensore Pivotto, dal Modena, il fluidificante Pesaresi, del Chievo era a Pescara, e atleti nel pieno della maturità come gli attaccanti Testini e Graffiedi. Il sogno è riportare in maglia alabardata Denis Godeas, ma rimarrà tale.

    VERONA All. Ficcadenti (Confermato): Pochi soldi e qualche buona idea, Di Giulio del Rimini, l’attaccante William Da Silva dal Martina ed il duo ex Bari Sibilano Anaclerio sono discreti arrivi ma si farà sentire la rinuncia ai big Adailton, Cassani e Munari.

    VICENZA All. Camolese (Confermato): Il progetto dei berici avanza con gli acquisti di gente che in cadetteria fa la differenza come il portiere Guardalben, il mastino di centrocampo Moscardi e l’incursore Raimondi. Di contro grave la perdita di Vitello, del quale manca il sostituto naturale, si pensa a Marchese del Catania.

  Speciale Calciomercato B: Non solo Juventus

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina