1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4412281
    Diktat di Rossi ai club condannati: «Fuori dall'Europa». Ma una legge lo consente.

    Guido Rossi va avanti per la sua strada come un treno: la giustizia sportiva va rispettata, niente ricorsi al Tar. Questa volta lo dice con un comunicato che tira in ballo il presidente della Fifa Joseph Blatter che aveva inviato alla Figc (e al presidente del Coni Petrucci) il 24 luglio una lettera nella quale avvertiva che «la sanzione prevista dall'ordinamento internazionale (per chi si rivolge ai tribunali ordinari, ndr) è l'esclusione dalle competizioni». Rossi scrive ai club: «L'eventuale ricorso al Tas è l'unica procedura che potrebbe essere accettata dalla Fifa; pertanto è doveroso da parte nostra rimarcare l'obbligo di non fare ricorso alla giustizia ordinaria, previsto dallo Statuto per la federazione e per le società».

    La questione è meno chiara di quanto non si possa credere. Forse Fifa e Uefa non sanno che la legge 280 del 2003, la famosa stoppa-Tar, ha sancito che il Tar del Lazio (e solo quello) è organismo specificamente deputato alle vertenze sportive. Di fatto per legge il Tar del Lazio (e ribadiamo solo quello) è una sorta di tribunale sportivo speciale. Rossi la pensa come Fifa e Uefa, ma non tutti in Italia sono d'accordo. Dibattito aperto, come minimo. Al momento, comunque, la sola società che potrebbe rischiare l'esclusione dalle competizioni europee è il Milan, visto che le altre probabili ricorrenti (Juventus, Lazio e Fiorentina) dall'Europa sono già fuori. Il Milan, del resto, non ha presentato alcun ricorso, neanche alla Camera di conciliazione e arbitrato (Cca) del Coni. Riservandosi, semmai, di farlo solo nel caso di proscioglimento di Galliani.
  2. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4412282
    Originally posted by lucafiQo
    Forse Fifa e Uefa non sanno che la legge 280 del 2003, la famosa stoppa-Tar, ha sancito che il Tar del Lazio (e solo quello) è organismo specificamente deputato alle vertenze sportive. Di fatto per legge il Tar del Lazio (e ribadiamo solo quello) è una sorta di tribunale sportivo speciale.


    Articolo 3, comma 1:
    "1. Esauriti i gradi della giustizia sportiva e ferma restando la giurisdizione del giudice ordinario sui rapporti patrimoniali tra societa', associazioni e atleti, ogni altra controversia avente ad oggetto atti del Comitato olimpico nazionale italiano o delle Federazioni sportive non riservata agli organi di giustizia dell'ordinamento sportivo ai sensi dell'articolo 2, e' devoluta alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo."

    Articolo 2, comma 1:
    "1. In applicazione dei principi di cui all'articolo 1, e' riservata all'ordinamento sportivo la disciplina delle questioni aventi ad oggetto:
    a) l'osservanza e l'applicazione delle norme regolamentari, organizzative e statutarie dell'ordinamento sportivo nazionale e delle sue articolazioni al fine di garantire il corretto svolgimento delle attivita' sportive;
    b) i comportamenti rilevanti sul piano disciplinare e l'irrogazione ed applicazione delle relative sanzioni disciplinari sportive;"

    Quindi, il TAR non ha competenza. Ha competenza invece su quanto segue, che è stato escluso dal disegno di legge iniziale:

    "c) l'ammissione e l'affiliazione alle federazioni di societa', di associazioni sportive e di singoli tesserati;
    d) l'organizzazione e lo svolgimento delle attivita' agonistiche non programmate ed a programma illimitato e l'ammissione alle stesse delle squadre ed atleti."

    Se il TAR accogliesse i ricorsi sarebbe un precedente di una gravità straordinaria e la FIGC potrebbe portare il tutto davanti alla Corte Costituzionale.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4412284
    Originally posted by ScudettoWeb
    Articolo 3, comma 1:
    "1. Esauriti i gradi della giustizia sportiva e ferma restando la giurisdizione del giudice ordinario sui rapporti patrimoniali tra societa', associazioni e atleti, ogni altra controversia avente ad oggetto atti del Comitato olimpico nazionale italiano o delle Federazioni sportive non riservata agli organi di giustizia dell'ordinamento sportivo ai sensi dell'articolo 2, e' devoluta alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo."

    Articolo 2, comma 1:
    "1. In applicazione dei principi di cui all'articolo 1, e' riservata all'ordinamento sportivo la disciplina delle questioni aventi ad oggetto:
    a) l'osservanza e l'applicazione delle norme regolamentari, organizzative e statutarie dell'ordinamento sportivo nazionale e delle sue articolazioni al fine di garantire il corretto svolgimento delle attivita' sportive;
    b) i comportamenti rilevanti sul piano disciplinare e l'irrogazione ed applicazione delle relative sanzioni disciplinari sportive;"

    Quindi, il TAR non ha competenza. Ha competenza invece su quanto segue, che è stato escluso dal disegno di legge iniziale:

    "c) l'ammissione e l'affiliazione alle federazioni di societa', di associazioni sportive e di singoli tesserati;
    d) l'organizzazione e lo svolgimento delle attivita' agonistiche non programmate ed a programma illimitato e l'ammissione alle stesse delle squadre ed atleti."

    Se il TAR accogliesse i ricorsi sarebbe un precedente di una gravità straordinaria e la FIGC potrebbe portare il tutto davanti alla Corte Costituzionale.
    ma se cmq qualcuno ricorresse al TAR quest'ultimo bloccherebbe l'inizio dei campionati?
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  4. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4412285
    Originally posted by lallo
    ma se cmq qualcuno ricorresse al TAR quest'ultimo bloccherebbe l'inizio dei campionati?


    Con la Juventus in C il TAR avrebbe probabilmente avuto competenza e il TAR, vista la documentazione, avrebbe potuto chiedere un rinvio. Stanti le cose, non vedo come possa bloccare nulla: non è competente (il Milan non ha fatto ricorso, l'unica delle 4 in corsa per l'Europa...) e anche dovendo analizzare la documentazione dubito voglia bloccare i campionati. Ma prima c'è ancora la Camera di Conciliazione: se usciti da lì i club avranno ottenuto lo scopo prefisso, si eviterà il TAR.

    Detto questo, la voglia di popolarità nei magistrati italiani è enorme, quindi non mi stupisco più di nulla. Considerate che se il TAR riconosce la competenza su queste materie le società potrebbe finire al TAR persino per una cartellino rosso.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4412286
    Originally posted by ScudettoWeb
    Con la Juventus in C il TAR avrebbe probabilmente avuto competenza e il TAR, vista la documentazione, avrebbe potuto chiedere un rinvio. Stanti le cose, non vedo come possa bloccare nulla: non è competente (il Milan non ha fatto ricorso, l'unica delle 4 in corsa per l'Europa...) e anche dovendo analizzare la documentazione dubito voglia bloccare i campionati. Ma prima c'è ancora la Camera di Conciliazione: se usciti da lì i club avranno ottenuto lo scopo prefisso, si eviterà il TAR.

    Detto questo, la voglia di popolarità nei magistrati italiani è enorme, quindi non mi stupisco più di nulla. Considerate che se il TAR riconosce la competenza su queste materie le società potrebbe finire al TAR persino per una cartellino rosso.
    tu che hai agganci nell'ambiente, a prescindere le strumentalizzazioni politiche di questi anni, ritieni che ci siano molti magistrati che han voglia di protagonismo e che possano forzare la mano pur di avere un passaggio sotto i riflettori ?
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  6. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4412287
    Originally posted by lallo
    tu che hai agganci nell'ambiente, a prescindere le strumentalizzazioni politiche di questi anni, ritieni che ci siano molti magistrati che han voglia di protagonismo e che possano forzare la mano pur di avere un passaggio sotto i riflettori ?


    Io ho conosciuto magistrati che pur di portare avanti in una discussione con me una loro tesi, negavano delle ovvietà tali che anche un semplice appassionato di diritto come me non può non sapere. Parlo di cose peraltro confermate da altri studiosi di diritto, per capirci. Molti? Non penso. Sono però più di quelli che si possa pensare. Del resto, io per comprare il pane buono devo girare 6-7 panetterie, non ho mai capito perché alcune categorie, come i medici o i giudici, debbano invece essere tutti bravi e irreprensibili. Ci sono persone che cercano la gloria e vogliono stupire, non necessariamente in malafede, purtroppo.
  7.     Mi trovi su: Homepage #4412288
    Originally posted by ScudettoWeb
    Io ho conosciuto magistrati che pur di portare avanti in una discussione con me una loro tesi, negavano delle ovvietà tali che anche un semplice appassionato di diritto come me non può non sapere. Parlo di cose peraltro confermate da altri studiosi di diritto, per capirci. Molti? Non penso. Sono però più di quelli che si possa pensare. Del resto, io per comprare il pane buono devo girare 6-7 panetterie, non ho mai capito perché alcune categorie, come i medici o i giudici, debbano invece essere tutti bravi e irreprensibili. Ci sono persone che cercano la gloria e vogliono stupire, non necessariamente in malafede, purtroppo.
    grazie manche se immaginavo gia' sei stato molto esaustivo soprattutto con il paragone con le altre categorie mi hai confermato alcuni sospetti...e vabbe' continuiamo cosi' facciamoci del male :rolleyes:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  8.     Mi trovi su: Homepage #4412289
    concordo con quanto detto da scud, ma se la società non accetta mai i verdetti per tutto quello che succede...qualche altro motivo ci sarà oltre a qualche giudice non irreprensibile.
    La verità è che noi (italiani) abbiamo sempre l'abitudine di protestare per qualsiasi cosa..abbiamo l'abitudine di trasgredire le regole e pensare che è colpa di chi ci ha puniti..
    Protestiamo nel merito...come fa scud...
    ma dire che metà dei giudici e metà dei farmacisti o che altro, sono inaffidabili è sparare nella folla...
    1 Superlega (Clausura 2007/08)
    1 Champions Superleague (apertura 2011/12)
  9. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4412290
    Originally posted by jackal
    ma dire che metà dei giudici e metà dei farmacisti o che altro, sono inaffidabili è sparare nella folla...


    Il mio è un discorso diverso. In ogni professione ci sono buon lavoratori e cattivi lavoratori. Abbiamo invece la tendenza a non fidarci del fruttivendolo quando vuole venderci una pesca di una consistenza che non ci convince, mentre se il medico ci dice che uno sgnocco dietro il collo è solo un brufolo va bene così, non facciamo un secondo controllo di sicurezza.
  10.     Mi trovi su: Homepage #4412291
    in effetti è vero...il fatto è che alcune categorie, per svariati motivi, hanno sempre le spalle "coperte" da qualche potente di turno, e quindi fino a quando non scoppiano scandali, tutto va liscio come l'olio!
    1 Superlega (Clausura 2007/08)
    1 Champions Superleague (apertura 2011/12)

  «Rischia chi ricorre al Tar»

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina