1. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4418756
    Fallito il ritorno di Ronaldo a Milano, sponda rossonera, l'Inter ci riprova per riaccogliere il Fenomeno. Il piano, è noto: il club spagnolo sarebbe disposto ad uno scambio con Adriano, che viene valutato dai merengue 30 milioni, quanto il Fenomeno (ma l'Inter valuta Adriano 60 milioni).

    Il presidente Calderon vuole fare un colpo a sensazione per chiudere con il botto la sua faraonica campagna acquisti dopo gli arrivi di Cannavaro, Emerson, Diarra e Van Nisterlooy. Oltretutto il presidente madridista avrebbe già l'ok di Fabio Capello che ha lasciato intendere come la partenza di Ronaldo dovrà essere colmata dall'arrivo di un'altra punta.

    Grande manovratore dell'operazione dovrebbe essere Ernesto Bronzetti che già la scorsa stagione era stato decisivo per gli affari Samuel e Figo. Avviati i contatti con l'Inter, la palla passerà a Massimo Moratti e Roberto Mancini che dovranno con attenzione valutare le mosse di mercato. Dopo la cessione di Obafemi Martins, perdere un altro giocatore di grandi prospettiva come Adriano, seppur in un periodo difficile da qualche mese a questa parte, rischia di essere un clamoroso doppio auto-gol per la società di Via Durini.

    Ronaldo, da parte sua, ha fatto sapere di non voler restare a Madrid e di essere stato molto deluso del mancato trasferimento in Italia. Ronie e Moratti si parlano molto spesso al telefono dato che il rapporto tra i due va oltre i meri contatti professionali.

    Dall'altro lato il problema Adriano sussiste. Dopo la sostituzione mal digerita nella finale di Supercoppa Adriano è tornato a mostrare il solito grugno imbronciato. La sua prestazione non ha convinto e l'idea di cambiar aria e volare a Madrid non gli dispiace.

    Certo è che in casa Inter si prospetta una stagione non facile in attacco. Far convinvere cinque attaccanti di alto livello come Ibrahimovic, Crespo, Adriano o Ronaldo, Cruz e Recoba rischia di essere impresa difficile per Mancini che non vuole trasformare lo spogliatoio in una polveriera.
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  2. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4418757
    Posto che ci sia la possibilità effettiva, è un'ipotesi interessante. Dare via un possibile campionissimo per avere subito un giocatore fisicamente non al top e caratterialmente difficile ma fra i primi 3-4 al mondo nel suo ruolo, oppure tenere il giocatore più giovane ma meno forte nel breve periodo rinunciando alla superstar? Secondo me Ronaldo a Milano farebbe bene ai rossoneri, non ai nerazzurri.

  Scambio Adriano-Ronaldo, si riapre il discorso

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina