1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4420470
    L'Inter prende in prova il portiere cinese Wang Delei
    29.08.2006 14.20 di Ilario Imparato articolo letto 150 volte
    Il portiere diciassettenne dello Shanghai United, Wang Delei, arriva in Italia per restare una settimana in prova all'Inter insieme al diciannovenne attaccante dello Shenzen Kingsway, Zhang Wenzhao. Lo Shanghai United ha dato notizia del provino e ha fatto sapere di essere pronto a cedere il promettente Delei in prestito o a titolo definitivo per un prezzo "ragionevole" se questo gli dara' la possibilita' di approdare alla serie A.

    :rotfl:
    La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli.
    Alexander Cockburn
    Il mio blog
  2.     Mi trovi su: Homepage #4420479
    Originally posted by Katanga
    Secondo me è venuto in italia per farsi la foto.


    APPIANO GENTILE - Riscaldamento con Paolo Orlandoni e Fabian Carini, coordinato da Giulio Nuciari, preparatore dei portieri dell'Inter. Poi, con emozione, ma anche con grande determinazione, la prima volta tra i pali, contro le conclusioni di Adriano, Luis Figo, Javier Zanetti, insomma l'Inter dei campioni. Questa mattina, al centro sportivo "Angelo Moratti", primo allenamento con l'Inter per Wang Dalei, portiere diciasettenne che insieme all'esterno sinistro Zhang Wenzhao, sosterrà uno stage di dieci giorni con la società nerazzurra. Lo stage, che rappresenta il primo passo di un nuovo rapporto tecnico e di comunicazione tra l'Inter e il calcio cinese, grazie anche al supporto dello Studio Sorato, è mirato ai giovani Under 21 cinesi che faranno parte della nazionale olimpica per Pechino 2008. Wang ha concluso il suo primo allenamento con l'Inter partecipando alla partitella su campo ridotto, sotto lo sguardo attento di Roberto Mancini e dello staff tecnico.
    L'Inter è stata prima squadra occidentale, nel 1978, a promuovere lo sviluppo del calcio cinese. Su invito del National Sports Bureau, organo del governo della Repubblica Popolare Cinese, Sandro Mazzola, inviò l'allora allenatore Gianni Invernizzi, in qualità di consulente tecnico, per essere di supporto alla nazionale, guidata dal ct Su Yongshen. Da allora l'Inter ha sempre mantenuto stretti rapporti con la Cina, diventando così la squadra occidentale più amata (tendenza confermata anche dai sondaggi della passata stagione). Il rapporto di amicizia è stato intensificato negli ultimi anni con una lunga serie di iniziative. Ne sono un esempio la partecipazione degli studenti di Inter Campus Qingdao a partite amichevoli o a stage estivi Inter Campus organizzati in Italia, l'amichevole a Trento contro lo Shanghai International (ora lo Xi'an Chanba) nel luglio 2004, la scritta Pirelli tradotta in ideogrammi cinesi sulla maglia di gioco per le partite contro Livorno e Lazio disputate allo stadio "Giuseppe Meazza" in San Siro a Milano per la Serie A Tim 2005-2006. Il nuovo progetto di sviluppo del brand Inter nel mondo prevede, per la Cina, una lunga serie di iniziative, commerciali e di comunicazione, come apertura di punti vendita dei prodotti ufficiali nerazzurri, collaborazione con le più importanti testate giornalistiche e, ovviamente, attività tecnica, come appunto il primo stage in Italia dei due nazionali under 21 e la formazione sul posto, attraverso academy specializzate, dei ragazzi cinesi innamorati del pallone.
    La tradizione continua con l'arrivo all'Inter, per un vero e proprio stage tecnico, dei due talenti emergenti del calcio cinese. Wang Dalei, portiere, nato il 10 gennaio 1989 a Dalian, nella provincia nordorientale di Liaoning, è considerato dai media cinesi molto forte per i suoi riflessi, la sua bravura nelle uscite e la sua capacità nel commandare la sua difesa. Wang è alto 1 metro e 87 centimetri, è il 'numero uno' titolare dello Shanghai United FC: ha già raggiunto traguardi importanti come il Campionato Asiatico Under 17, che si è svolto in Giappone nel 2004, dove è stato il primo portiere a essere nominato miglior giocatore del torneo. Nello stesso anno partecipa al Mondiale Under 19, guadagnadosi anche un provino con la squadra francese il Lilla. Nel 2005 è uno dei protagonisti del Mondiale Under 17 in Perù ed è il secondo classificato nel prestigioso premio Miglior Giovane dell'Asia. Nel 2006 arriva per lui la convocazione nella Nazionale Olimpica, la squadra ideata e creata dal Governo Cinese per vincere l'oro a Pechino 2008. Infine, pochi giorni fa, Wang è stato covocato da Zhu Guanghu per un ritiro della nazionale maggiore cinese.
    Anche Zhang Wenzhao, che raggiungerà Wang a Milano dopodomani, proviene dalla provincia cinese di Liaoning. Nato il 28 maggio 1987 ad Anshan, Zhang gioca nello Shenzhen Kingway nel ruolo di centrocampista laterale di sinistro. Dotato di esplosività, agilità e buone qualità nei cross, è titolare fisso nella nazionale Under 21 dopo esserlo stato in tutte le nazionali giovanili. Entrambi i calciatori che svolgeranno lo stage con l'Inter sono stati protagonisti nella vittoria cinese sull'Africa del Sud nella finale della Sesol Cup, manifestazione per le Under 21 tenutasi nel gennaio 2006. Mancano dieci minuti dalla fine e Zhang Wenzhao segna il gol del 2-1 con un preciso tiro da 14 metri. È suo anche l'assist per il terzo gol della Cina quattro minuti più tardi. Nei minuti di recupero Wang Dalei para un rigore, tenendo intatto il doppio vantaggio dei cinesi.
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  3.     Mi trovi su: Homepage #4420481
    Originally posted by Popov
    Clamoroso con tutta la gente buona italiana andiamo in cina a prendere i Giocatori...

    Bah :eek: :eek:


    Sono 3,5 miliardi tra Cina e India.
    Stanno per diventare (se gia' non lo sono) primi per potenza economica e di sviluppo.
    Aspetta 20 anni e arriveranno ai massimi livelli anche nello sport.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4420482
    Originally posted by Popov
    Clamoroso con tutta la gente buona italiana andiamo in cina a prendere i Giocatori...

    Bah :eek: :eek:


    è un provino, probabilmente pubblicitario, probabilmente ci pagano anche qualcosa (il governo cinese che punta a vincere le olimpiadi 2008 in tutti gli sport, manda i suoi giocatori a fare degli stage, dei corsi a pagamento nelle migliori "scuole calcio")
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  5.     Mi trovi su: Homepage #4420483
    Be se ci danno soldi allora ben venga, cmq a me dispiace per i portieri italiani che una volta erano considerati i più forti in assoluto, mentre adesso molte squadre italiane hanno portieri stranieri.

    :cry: :cry:
    [url=http://userbarmaker.com/][/url]
    [url=http://userbarmaker.com/][img]http://img100.imageshack.us/img100/

  Grande colpo di mercato dell'Inter

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina