1.     Mi trovi su: Homepage #4423089
    voglio aprire questa rubrica con questo:
    -Vieri: "I soldi non contano"

    Christian Vieri torna a Bergamo e firma con l'Atalanta un contratto al minimo salariale da 1.500 euro, che potranno diventare molti di più in base al rendimento.

    Ufficializzata la trattativa, l'ex attaccante di Juve, Inter, Milan e Monaco, che ad inizio mercato si era legato alla Sampdoria salvo poi rescindere, si è detto soddisfatto.

    "Sono molto contento e spero di tornare presto a fare gol con questa maglia - ha detto Bobo -. I soldi non mi interessano, non sono importanti, l'unica cosa che conta è poter tornare a giocare ".

    :asd: :rotfl:
  2.     Mi trovi su: Homepage #4423092
    questa non è molto allegra cm notizia ma vi voglio aggiornare:

    -Newcastle-Martins, doppio ko
    Esordio sfortunato per Obafemi Martins con la maglia del Newcastle. La sua nuova squadra perde per 2 a 0 (reti di Moore e Angel) contro l'Aston Villa (ora seconda in classifica a due lunghezze dal Manchester United) e lui s'infortuna nel corso del secondo tempo, quando al momento di staccare di testa accusa un dolore alla coscia che lo costringe ad uscire dal campo in barella, lasciando in 10 i suoi compagni, visto che mister Roeder aveva effettuato tutti i cambi a disposizione.
    A fine partita il tecnico dei Magpies però è fiducioso: «Non sembrerebbe niente di grave all'inizio mi sono preoccupato molto perche' non riuscivo a capire di cosa si trattasse, ma dovrebbe solo essere un problema minore alla coscia. In 10-12 giorni dovrebbe recuperare».
  3.     Mi trovi su: Homepage #4423094
    Calcio: Ascoli, quasi fatta per Marco Delvecchio

    Il giocatore si è allenato con i bianconeri e sta per firmare il contratto
    29/08/2006 20:14
    L'Ascoli sta per annunciare il nuovo attaccante. Si tratta dell'ex romanista Marco Delvecchio, che oggi si e` allenato regolarmente con la squadra marchigiana, e presto dovrebbe firmare il contratto. Per il momento pero` resta in prova in attesa di ritrovare la migliore condizione per l'inizio del campionato. Intanto il greco Eletheropoulos è in pole position su Lupatelli nel ruolo di vice di Pagliuca.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4423095
    Originally posted by Poul London
    Calcio: Ascoli, quasi fatta per Marco Delvecchio

    Il giocatore si è allenato con i bianconeri e sta per firmare il contratto
    29/08/2006 20:14
    L'Ascoli sta per annunciare il nuovo attaccante. Si tratta dell'ex romanista Marco Delvecchio, che oggi si e` allenato regolarmente con la squadra marchigiana, e presto dovrebbe firmare il contratto. Per il momento pero` resta in prova in attesa di ritrovare la migliore condizione per l'inizio del campionato. Intanto il greco Eletheropoulos è in pole position su Lupatelli nel ruolo di vice di Pagliuca.

    ottima notizia....:ave: :ave:

  5.     Mi trovi su: Homepage #4423096
    ultime notizie (almeno per me):P :
    -Atalanta, con Doni c'è Abeijon

    Nell'imminenza della chiusura del mercato, si è davvero scatenata la dirigenza dell'Atalanta per allestire una formazione in grado di ben figurare anche nella massima serie.

    Nel pomeriggio di mercoledì sono arrivati due nuovi annunci: Cristiano Doni, che ha lasciato gli spagnoli del Maiorca e che proprio in maglia nerazzurra ha scritto le pagine più importanti della sua carriera, ha firmato un contratto biennale, mentre Nelson Abeijon, centrocampista uruguaiano a lungo protagonista nel Cagliari, si è legato al club orobico fino al giugno del 2007.

    Martedì l'Atalanta aveva confermato l'arrivo di Christian Vieri.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4423097
    -Tevez... un martello

    Il Milan ci aveva fatto più di un pensierino, su Carlos Tevez, ma l'attaccante argentino ha preferito l'Inghilterra, dove giocherà la prossima stagione con la casacca del West Ham.

    A dare l'annuncio è stato lo stesso ex calciatore del Boca Juniors e del Corinthians, che sarà affiancato negli Hammers dal connazionale Javier Mascherano, altro elemento più volte cercato dai più importanti club italiani e spagnoli.

    Per Tevez la soluzione londinese è ideale, perché potrà mettersi in luce agli occhi di Roman Abramovich, il presidente del Chelsea che secondo molti sarebbe stato l'ideatore dell'operazione in vista di un probabile ingaggio per il prossimo anno.
  7.     Mi trovi su: Homepage #4423098
    Rassegna stampa inutile

    -Continua il recupero di Delvecchio
    Ufficiale il passaggio all'Ascoli, ma ancora non è in forma

    Ascoli: Fini recuperato, Delvecchio a parte
    29 agosto 2006 - Alla ripresa degli allenamenti buone notizie per Attilio Tesser, che ha avuto a disposizione tutti gli elementi della rosa. Fini, che aveva saltato l'ultima seduta della settimana scorsa a causa di una tonsillite, ha recuperato in pieno. Il solo Delvecchio si è allenato a parte, ma solo per recuperare la miglior condizione, tanto che in casa bianconera si conta di averlo pronto per la prima di campionato. La seduta si è chiusa con una partitella a ranghi misti. Era presente anche il direttore generale Nello Di Nicola, che da domani insieme al presidente Roberto Benigni seguirà in prima persona l'ultimissima fase di calcio mercato per mettere a disposizione del tecnico le pedine necessarie a completare la rosa. (p.e.)

    - Vieri spacca l'Atalanta
    Zampagna minaccia di andarsene, poi resta. Anche Ventola dubbioso in attesa del rinnovo del contratto. Intanto Ruggeri ha preso Abeijon e Doni, oggi Talamonti
    articolo

    -Direttamente da wikipedia tutta la verità su Lee Young-Pyo

    Lee Young-Pyo (이영표 in Korean; born April 23, 1977) is a South Korean football player, currently playing for Tottenham Hotspur in the English Premier League.

    He has previously played for Anyang LG Cheetahs (now FC Seoul) in the Korean K-League and then spent two years with PSV Eindhoven of the Netherlands, earning high acclaim from PSV Coach Guus Hiddink, who had previously coached Lee and South Korea during the 2002 World Cup. He transferred to the Spurs in August 2005.

    In August 2006, AS Roma of Italy's Serie A tried to get him, but he backed out at the last minute for "personal reasons." An Italian media report said religion played a part in his decision to nix the transfer. Lee is a Protestant, and apparently didn't want to live in the predominantly Catholic nation of Italy.

  8.     Mi trovi su: Homepage #4423100
    -Cesar vola al Corinthians

    Cesar Aparecido Rodrigues lascia l'Inter e lascia anche l'Italia, dopo la positiva avventura con la Lazio e la meno brillante esperienza con la maglia nerazzurra.

    L'esterno brasiliano, infatti, giocherà nella prossima stagione nel Corinthians che, dopo le cessioni illustri, ha le casse piene e può permettersi di investire sul mercato. Uno smacco soprattutto per il Livorno, che contava di avere ormai in mano il cartellino del giocatore.

    "Ci spiace davvero - ha detto Aldo Spinelli ai microfoni di Sportal.fm - perché la trattativa era ben avviata. Purtroppo non possiamo competere con il club paulista e Cesar nella prossima stagione giocherà là".
  9.     Mi trovi su: Homepage #4423102
    SuperMarco Delvecchio - La Biografia

    Marco Delvecchio (Milano, 7 aprile 1973) è un calciatore italiano, attaccante.

    Nato a Milano e sin da bambino tifoso dell'Inter, Delvecchio inizia a giocare da professionista nella squadra nerazzurra nella stagione 1991/92. Qui però non trova spazio, e viene perciò mandato a "farsi le ossa" prima al Venezia e poi all'Udinese.

    Nel 1994/95 è di nuovo all'Inter, dove gioca 29 partite. A novembre della stagione successiva però l'Inter lo cede alla Roma in cambio del piú esperto Branca. Alla Roma Delvecchio indossa la maglietta col numero 24, la stessa che aveva all'Inter, sottolineando cosí il suo attaccamento alla squadra nerazzurra.

    Durante le prime stagioni coi giallorossi Delvecchio gioca da prima punta, ed in particolare nel 4-3-3 zemaniano occupa il ruolo dell'attaccante piú avanzato, sfruttando alla grande il suo ottimo colpo di testa. Nel biennio con l'allenatore boemo Delvecchio mette a segno parecchi gol, eppure viene spesso criticato dal pubblico giallorosso, tanto che spesso sembra in procinto di andarsene da Roma. Ma "Supermarco" non demorde e, proprio a causa dei fischi dei tifosi, si inventa un'esultanza tutta sua: si porta le mani alle orecchie e guarda gli spalti come a domandare "ora non fischiate piú?". Quest'esultanza gli piacque cosí tanto che continuò a farla anche dopo il riappacificamento coi tifosi.

    Nel 1999/00, con l'arrivo di Capello, Delvecchio arretra la sua posizione e va a giocare come seconda punta, lasciando il ruolo di attaccante piú avanzato al neo-acquisto Montella. E lo stesso farà l'anno seguente, dopo l'acquisto di Batistuta. Nell'anno dello scudetto infatti Capello preferisce far giocare il tridente Totti-Delvecchio-Batistuta, lasciando Montella in panchina e facendo giocare "Supermarco" quasi da esterno di centrocampo, ruolo che ricoprirà sempre piú frequentemente con l'andare degli anni.

    Nella stagione 2004/05 i vari allenatori succedutisi sulla panchina giallorossa non lo vedono piú come titolare, e perciò nel gennaio 2005, dopo dieci anni di Roma, Marco Delvecchio se ne va dalla capitale per giocare al Brescia e poi, l'anno seguente al Parma. Nella conferenza stampa di addio dichiarò di sentirsi a pieno titolo una bandiera della Roma, di amare la squadra e la città e di voler tornare a fine carriera per un ruolo dirigenziale. Ma a parte le dichiarazioni d'amore alla Roma, Delvecchio verrà sempre ricordato dal popolo romanista soprattutto per esser stato un grandissimo "uomo-derby". Nella stracittadina, infatti, "Supermarco" ha messo a segno ben 9 gol, come Da Costa, diventando uno dei principali bomber nella classifica marcatori del derby. Con la Roma, complessivamente, ha disputato 269 gare, mettendo a segno 77 reti.

    Dopo una stagione di solo 8 presenze nel Parma a causa dei suoi lunghi infortuni si ritrova attualmente svincolato. EDIT: Pare (sic!) che l'Ascoli lo abbia acquistato, e spera di recuperarlo per la prossima giornata: VOLA SUPERMARCO, VOLA!

    In Nazionale

    Delvecchio ha giocato diverse volte con la nazionale Under-21, e con essa ha partecipato anche a due campionati europei nel 1994 e nel 1996, ed alle Olimpiadi del 1996 ad Atlanta. Con la nazionale maggiore ha collezionato 14 presenze e tre gol, dei quali il piú importante fu quello segnato alla Francia nella finale di EURO 2000, persa poi per 2-1. Delvecchio ha fatto anche parte della selezione italiana al mondiale asiatico del 2002, senza però aver mai giocato.


    Carriera

    * 2005/06 - A.C. Parma - 8 presenze, 1 gol
    * 2004/05 - Brescia Calcio - 5 presenze
    * gennaio 2005 - A.S. Roma - 5 presenze
    * 2003/04 - A.S. Roma - 20 presenze, 4 gol
    * 2002/03 - A.S. Roma - 22 presenze, 5 gol
    * 2001/02 - A.S. Roma - 34 presenze, 3 gol
    * 2000/01 - A.S. Roma - 38 presenze, 4 gol
    * 1999/00 - A.S. Roma - 33 presenze, 17 gol
    * 1998/99 - A.S. Roma - 39 presenze, 19 gol
    * 1997/98 - A.S. Roma - 27 presenze, 11 gol
    * 1996/97 - A.S. Roma - 27 presenze, 4 gol
    * 1995/96 - A.S. Roma - 24 presenze, 10 gol
    * novembre 1995 - Internazionale F.C. - 4 presenze, 1 gol
    * 1994/95 - Internazionale F.C. - 29 presenze, 4 gol
    * 1993/94 - Udinese Calcio - 7 presenze
    * 1992/93 - Venezia Calcio - 20 presenze, 3 gol
    * 1991/92 - Internazionale F.C. - 4 presenze

    Marco Delvecchio
    Nome Marco Delvecchio
    Soprannomi Supermarco
    Nato 7 aprile 1973
    Milano, Italia
    Squadra Senza Contratto
    Ruolo Attaccante
    Giovanili
    Inter
    Squadre professionistiche
    1991-92 Inter 4
    1992-93 Venezia 20 (3)
    1993-94 Udinese 7
    1994-95 Inter 33 (5)
    1995-05 Roma 269 (77)
    2005 Brescia 5
    2005-06 Parma 8 (1)
    Nazionale
    2000-2003 Italia 14 (3)

  10.     Mi trovi su: Homepage #4423103
    -Stefano Fiore, Masashi Oguro e... Axel Konan.

    Il Torino chiude la sua campagna acquisti con un tris nell'ultimo giorno utile e soprattutto l'arrivo dell'attaccante ivoriano è stato definito in extremis, a pochi minuti dalla chiusura del mercato estivo: alle 18.57 il direttore sportivo dei granata, Doriano Tosi, ha depositato il contratto del giocatore prelevato dal Lecce (la formula è quella del prestito con diritto di riscatto della comproprietà).

    "Fiore è un grande colpo. Si tratta di un grande calciatore che ha giocato tanto in Nazionale e in serie A - dice il presidente del Toro Urbano Cairo -. Oguro è una bella promessa e lo scorso anno, prima di giocare i Mondiali, è stato capocannoniere in Giappone. Konan è la ciliegina sulla torta. Abbiamo acquistato undici giocatori nuovi, tanti altri li abbiamo riscattati all'inizio di questa estate: credo che il nostro sia stato un mercato importante, ma ora bisogna assemblare la squadra e aspettare il verdetto del campo".

    -Gonzalez è dell'Inter

    L'uomo mercato del Palermo, Rino Foschi, conferma le trattative che riguardano il club e annuncia il trasferimento di Mariano Gonzalez all'Inter.

    Il centrocampista ha trovato l'accordo, che soddisfa sia il giocatore che il club siciliano: "Va all'Inter, perché abbiamo ricevuto una buona offerta e perché per il ragazzo è una grande occasione - ha detto Rino Foschi ai microfoni di Sportal.fm - e questa è anche la nostra ultima cessione".

    - Burdisso nerazzurro fino al 2009


    e il milan chi ha comprato???
    :sbam:

  L'allegro angolo di Poul

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina