1.     Mi trovi su: Homepage #4424954
    Club portoghesi rischiano esclusione
    Il Chievo potrebbe essere ripescato in Champions League. Le porte della più importante manifestazione europea si riaprirebbero ai veronesi se la Uefa decidesse di estromettere per un anno tutte le società portoghesi dalle manifestazioni internazionali. La Federcalcio europea, secondo A Bola, sta infatti pensando di sanzionare i lusitani per il "caso Mateus", una controversia che riguarda il Gil Vicente e la Fifa.

    Nonostante l'eliminazione dai preliminari ad opera del Levski Sofia, il Chievo torna a sperare nella Champions League. Questa volta non c'entrano club italiani o la stessa Figc, ma il Portogallo e il Gil Vicente che potrebbe riaprire le porte della manifestazione ai veneti, all'Osasuna e all'Ajax. La squadra lusitana è stata retrocessa in seconda divisione per aver fatto ricorso a un tribunale amministrativo per schierare il nazionale angolano Mateus, il cui trasferimento non era stato ratificato dalla Federcalcio. Infuriato per la retrocessione, il Gil Vicente non si è però arreso e ha ancora una volta scelto la strada della giustizia ordinaria.

    Facendo infuriare Fifa e Uefa che, adesso, come minacciato anche per l'Italia nel caso in cui la Juventus o altri club avessero fatto ricorso al Tar, potrebbe decidere di escludere tutte le squadre lusitane dalle manifestazioni internazionali. Porto, Sporting Lisbona e Benfica potrebbero dunque dover salutare la Champions League.

    (www.tgcom.it)
  2. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4424955
    Originally posted by Vittore
    Club portoghesi rischiano esclusione
    Il Chievo potrebbe essere ripescato in Champions League. Le porte della più importante manifestazione europea si riaprirebbero ai veronesi se la Uefa decidesse di estromettere per un anno tutte le società portoghesi dalle manifestazioni internazionali. La Federcalcio europea, secondo A Bola, sta infatti pensando di sanzionare i lusitani per il "caso Mateus", una controversia che riguarda il Gil Vicente e la Fifa.

    Nonostante l'eliminazione dai preliminari ad opera del Levski Sofia, il Chievo torna a sperare nella Champions League. Questa volta non c'entrano club italiani o la stessa Figc, ma il Portogallo e il Gil Vicente che potrebbe riaprire le porte della manifestazione ai veneti, all'Osasuna e all'Ajax. La squadra lusitana è stata retrocessa in seconda divisione per aver fatto ricorso a un tribunale amministrativo per schierare il nazionale angolano Mateus, il cui trasferimento non era stato ratificato dalla Federcalcio. Infuriato per la retrocessione, il Gil Vicente non si è però arreso e ha ancora una volta scelto la strada della giustizia ordinaria.

    Facendo infuriare Fifa e Uefa che, adesso, come minacciato anche per l'Italia nel caso in cui la Juventus o altri club avessero fatto ricorso al Tar, potrebbe decidere di escludere tutte le squadre lusitane dalle manifestazioni internazionali. Porto, Sporting Lisbona e Benfica potrebbero dunque dover salutare la Champions League.

    (www.tgcom.it)
    :D speriamo che la giustizia, almeno in europa, faccia il suo corso:approved:
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:

  Calcio: Chievo spera in Champions

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina