1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4431144
    Gio 07 Set, 7:20 PM

    Ritirare la maglia numero 3 perche'' possa rimanere nella storia dell''Inter come quella indossata da Giacinto Facchetti, scomparso lunedi'' all''eta'' di 64 anni. L''idea di Massimo Moratti, accolta con entusiasmo dai grandi ex nerazzurri, potrebbe diventare presto operativa se la burocrazia sportiva non opporra'' resistenza. Attualmente, infatti, il numero 3 appartiene a Nicolas Burdisso.

    L''idea di Moratti, gia'' inoltrata alla Lega calcio, e'' il giusto compenso ad un uomo che ha dedicato cinquantanni all''Inter. Ma l''iniziativa verrebbe estesa anche alla Nazionale con cui Facchetti vinse gli Europei del 1968.

    L''ostacolo maggiore, al momento, sembra essere la Uefa. Mentre la Figc potrebbe chiudere un occhio e modificare la lista con nome e numero di Burdisso, con la Uefa la pratica potrebbe essere piu'' complicata.

    La scomparsa di Facchetti, infine, porta inevitabilmente in casa Inter a un cambiamento a livello societario. Quel che sembra certo e'' che la famiglia Moratti riprendera'' in mano la presidenza. Il patron, Massimo, e'' tentato dall''idea di tornare al comando in prima persona, ma non e'' da scartare l''ipotesi Angelo Mario, il suo figlio maggiore. La decisione verra'' presa nelle prossime settimane, quando verra'' convocato il Consiglio d''Amministrazione.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4431146
    Originally posted by Poul London
    se non sbaglio a maradona la respinsero la richiesta
    con la sostanziale differenza che è ancora vivo


    quella la respinsero xchè nelle manifestazioni con le nazionali devono esserci tutti i numeri dall'1 al 23

    invece in questo caso il problema sarebbe solo la "modifica" del numero di burdisso, già depositato
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4431148
    Omaggio al presidente Facchetti scomparso giorni fa

    MILANO, 7 SET - L'Inter ha ufficialmente richiesto alla Lega di ritirare dall'elenco ufficiale dei numeri di maglia dei giocatori nerazzurri il numero 3. La decisione della societa' e' stata presa per rendere omaggio a Giacinto Facchetti, campione della grande Inter e presidente nerazzurro scomparso qualche giorno fa. E' stato quindi disposta la variazione della numerazione depositata ufficialmente: l'argentino Nicolas Burdisso che ha indossato finora la maglia col 3, prendera' il numero 16.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4431149
    Senza offesa, ma trovo "stupido" ritirare una maglia dopo che l'hanno indossata in altre 50 giocatori (soprattutto il 3 che è da esterno, nell' inter poi... :asd: ). A parte la breve ironia, per me ha senso ritirarla come "esce dal gioco" l'interessato, non dopo 30 anni che l'hanno già avuta altri 15 giocatori (anche perchè senza volerlo è una mancanza di rispetto per tutti quelli che hanno tenuto la maglia dopo di lui, che in futuro non potranno essere ricordati).

    Poi son punti di vista. :)
  5.     Mi trovi su: Homepage #4431151
    Originally posted by Nomak
    Senza offesa, ma trovo "stupido" ritirare una maglia dopo che l'hanno indossata in altre 50 giocatori (soprattutto il 3 che è da esterno, nell' inter poi... :asd: ). A parte la breve ironia, per me ha senso ritirarla come "esce dal gioco" l'interessato, non dopo 30 anni che l'hanno già avuta altri 15 giocatori (anche perchè senza volerlo è una mancanza di rispetto per tutti quelli che hanno tenuto la maglia dopo di lui, che in futuro non potranno essere ricordati).

    Poi son punti di vista. :)


    Quoto, anche Giova.

    Reguardo ai 50 giocatori che hanno indossato il 3 dopo Giacinto nostro...Toglierei il termine giocatori...Lo sostituirei con pedatori...e nulla piu`.

    E chiederei scusa solo ad Andreas Bremhe per la mancanza di Respetto.


    Immagino, fra l'altro, le valanghe di reclami inoltrati dalle montagne di Bambini che hanno ricevuto in dono da Babbo Natale la maglia col 3 di Burdisso...:rolleyes:
  6.     Mi trovi su: Homepage #4431152
    Bah in questo specifico caso mi trovan in disaccordo ..... xsonalmente sono favorevole a questi gesti e anzi la trovo una cosa giusta se usata con il giusto giudizio.

    Penso sia bello per tutti, x il giocatore, la società e anche x i tifosi che quando penseranno a quel numero ricorderanno le gesta di quel giocatore e della squadra della sua epoca.
    Certo... devono essere giocatori meritevoli e rappresentativi della società... come ad esempio maldini nel milan.... o se vogliamo del piero alla juve... persone che sono stati campioni con una sola maglia e soprattutto sono stati campioni prima fuori del campo e poi dentro.

    Nel caso di Facchetti non mi trovan d'accordo per un semplice motivo.... Perchè aspettare che sia morto? Non si eran accorti prima che quest'uomo ha dato la sua vita in campo e fuori a questa società? Fa tanto di contentino ... nn penso che facchetti ( x quanto io nn l'abbia mai apprezzato molto) meriti di esser celebrato con dei contentini.
    E son convinto che la stessa cosa faran con Bergomi, uno che ha vissuto tutto in nerazzurro e che ha deciso di appendere le scarpe al chiodo piuttosto che giocare con un'altra squadra.... dimenticato/abbandonato da tutta la dirigenza.... bah... ma forse è vero.... la gente la si apprezza veramente quando non la si ha più!

    Per quanto riguarda maradona (uno che ha vestito 10 maglie) .... per quanto abbia adorato e adori tuttora qualsiasi cosa riesce a fare con un pallone... penso che un riconoscimento del genere non lo meriti e anzi sia fuori ruolo..... Sarà stato anche il più grande calciatore ogni epoca.... ma è anche il peggior esempio di vita che la storia ci potesse dare e lo trovo un pessimo esempio di vita per le generazioni a venire che avranno lui come punto di riferimento.
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!

  Moratti vuole ritirare la maglia numero 3 che fu di Facchetti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina