1.     Mi trovi su: Homepage #4431485
    La Procura considera "apologia di reato" uno striscione con una frase del cantautore.

    Alla vigilia di Roma-Livorno, la Procura di Roma ha chiuso i cancelli dell'Olimpico a cinque sostenitori giallorossi, costretti ad assistere dalla poltrona all'esordio casalingo di Totti e compagni. Per quattro di loro è scattata una diffida di un anno e mezzo per l'accensione di alcune torce in occasione della finale di Coppa Italia dello scorso 3 maggio. Non si tratta di una novità visto che già in passato la questura di Torino aveva punito con la diffida un tifoso giallorosso sorpreso con una torcia. Eppure, il divieto di accesso allo stadio era stato revocato una volta che la questura aveva preso atto che il giovane in questione si era solo limitato ad accendere la torcia senza però lanciarla e senza quindi dar vita a un comportamento pericoloso meritevole di diffida.

    Un altro sostenitore giallorosso è stato diffidato per uno striscione apparso sempre in occasione della finale di Coppa Italia. Lo striscione, a firma Bisl, riprendeva una frase di una celebre canzone di Lucio Dalla: «Sotto l'ombra del cappello tu non puoi sapere mai se tira fuori il suo coltello o ti chiede come stai». La Procura ha valutato la scritta come "apologia di reato", stesso metro di giudizio utilizzato di fronte alle svastiche e a striscioni razzisti e antisemiti. Una linea dura che verrà mantenuta anche domani all'Olimpico.


    Seppur la rivalità coi cugini giallorossi è enorme , dico solo una cosa :VERGOGNOSO.
    E' sempre più noto il fatto che non ci vogliono allo stadio a Noi tifosi
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  2.     Mi trovi su: Homepage #4431487
    ennesimo soppruso delle forze del disordine che in questa maniera non fanno altro che gettare benzina sul fuoco.....liberano stupratori e rapinatori(bell'idea l'indulto....)e impediscono a chi ricopia una canzone o accende una torcia di andare allo stadio.............concludo con uno striscione della curva sud:

    CI CACCIATE DAGLI STADI.......CI RITROVERETE NELLE STRADE

  Attenti, Lucio Dalla è da diffida

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina