1.     Mi trovi su: Homepage #4444923
    "Davanti a loro adesso e alla fine"

    Alla vigilia della sfida contro l'Inter, David Pizarro lancia la sfida alla sua ex squadra. "I presupposti per essere davanti ai nerazzurri adesso e anche a fine stagione ci sono tutti - ha detto il centrocampista cileno - ma dobbiamo essere umili e lavorare. Adesso siamo una squadra che tutti vogliono battere". Poi, sulle frecciate lanciate in passato a Mancini. "Quando ho detto certe cose, non mi riferivo al tecnico, ma ai giocatori".

    E' già l'uomo in più della Roma. Dopo aver steccato la prima, David Pizarro è tornato ad essere il preziosissimo centrocampista che aveva brillato nell'Udinese e di cui l'Inter si è forse sbarazzata con troppa facilità. Non solo le reti segnate allo Shakhtar e al Siena, ma anche la padronanza con cui ha preso in mano le redini del pacchetto mediano capitolino lo hanno reso uno dei principali artefici dell'avvio sprint dei giallorossi. E ora per il cileno scocca l'ora della rivincita: mercoledì, contro l'Inter, Pizarro vuole togliersi la soddisfazione di dimostrare al club di via Durini di essere stato un talento sprecato. "Sarà una partita importante per noi - ha detto il giocatore a "Roma Channel" - Come andrà e come andrà il nostro campionato dipenderà solo da noi". Ma quello di arrivare davanti all'Inter è tutt'altro che un sogno impossibile. "I presupposti per essere davanti a loro adesso e alla fine ci sono, dobbiamo solo restare umili e lavorare".

    Sulla sua ex squadra: "Sulla carta è fortissima, per ogni ruolo ha due giocatori dello stesso livello. Le mie critiche? Quando ho detto in passato certe cose sul fatto che bisognava essere solo bravi a mettere in campo i giocatori, non mi riferivo a Mancini, ma ai calciatori. Nel senso che quest'anno devono vincere per forza visto ciò che ha messo in piedi Moratti".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4444930
    Originally posted by naest
    E' ancora troppo piu' forte l'inter.In panchina avevano Toldo-Samuel-Figo-Adriano.In quella della Roma 3 under 18 piu' Montella.Comunque bella partita.


    in più la roma non aveva Taddei e ha perso Mancini per infortunio. Cmq ho visto una buonissima Roma palla a terra, peccato Totti non fosse in grande serata e abbiano trovato due difensori che non hanno sbagliato nulla come Cordoba ( :eek: ) e Materazzi :cool:

  Inter, Pizarro ti lancia la sfida

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina