1.     Mi trovi su: Homepage #4445817
    Dopo la prima vittoria, si pensa già all’Atalanta.


    Tante occasioni da goal, la solita prestazione super del portiere ospite: questa la ricetta della terza di campionato per i biancocelesti. Al solito cocktail manca un ingrediente fondamentale, quella dose di jella che ha accompagnato i ragazzi di Delio Rossi nella trasferta di San Siro e soprattutto nel match contro la capolista Palermo. In realtà la Dea bendata non si è risparmiata neanche in questa giornata, la differenza però rispetto ai precedenti è che non ha infierito.

    Una Lazio dalle due facce quella vista ieri sera a Verona, la solita spumeggiante squadra dalla metà campo in su e i soliti svarioni difensivi dei due centrali: preoccupante ancora una volta la prestazione di Siviglia, se non altro per l’incredibile errore che regala palla a Pellissier, stoppato però dal solito “Angelo” custode. In settimana il difensore si era sfogato, peccato che la sua prestazione dia ancora fiato ai suoi contestatori.

    Il -11 alla terza giornata pesa come un macigno, ma il mister non cambia, prende a schiaffi il turnover e dà fiducia agli stessi undici di domenica. Manfredini viene preferito a Foggia e l’abulico Pandev delle ultime apparizioni vince il ballottaggio con Makinwa: è proprio il redivivo macedone a regalare l’episodio chiave del match, conquistandosi il rigore della vittoria. Oddo spinge tanto e bene sulla fascia di competenza, sfornando l’ennesima prestazione da capitano vero e dimostrando che la voglia estiva di Milan è andata a farsi benedire, Zauri fa il suo compitino mentre Mauri si dimostra il più in forma dei suoi, sfiora il goal e dà sempre l’impressione di essere pericoloso.

    Nel cuore del centrocampo fa ancora fatica l’argentino Ledesma, troppo timoroso in fase d’impostazione ed evidentemente “toccato duro” dai fischi di domenica pomeriggio, fortuna sua che Gaby Mudingayi eccelle ancora una volta in interdizione, coprendo per due e non disdegnando qualche scorribanda in avanti. Solo applausi per il belga, partito come riserva nelle formazioni estive dei quotidiani nazionali ed invece sempre più titolare indiscusso grazie ad una grinta strepitosa ed un acume tattico assai prezioso. Rocchi è la solita spina nel fianco, punge e cerca il goal d’autore per festeggiare al meglio i 29 anni compiuti ieri ma è bravissimo Squizzi a negargli la gioia, Pandev regala qualche colpo dei suoi ma è ancora lontano dallo strepitoso giocatore che conosciamo.

    Rossi può essere soddisfatto della trasferta veronese, i primi punti sono arrivati e quindi potrà preparare con meno tensione il difficile confronto con gli orobici previsto per le ore 15 di domenica prossima all’Olimpico. Primi sorrisi per l’allenatore che predica però cautela: "E’ una vittoria meritata. Sono state diverse le palle goal che abbiamo creato prima che Oddo tirasse e segnasse il rigore. L’importante è aver iniziato a muoverci in classifica. Comunque, è sempre meglio non guardarla, per adesso. Pensiamo al gioco, all’atteggiamento, che oggi è stato molto buono. Per il resto, bisogna andare avanti partita dopo partita".

    Verranno valutate in settimana le condizioni di Massimo Mutarelli, impiegato pochissimo a causa di alcuni acciacchi ma oramai pronto al rientro a centro del campo. Probabile quindi un po’ di turnover, con lo stesso Mutarelli candidato a sostituire il titubante Ledesma, Makinwa che potrebbe far rifiatare Pandev, mentre Foggia dovrebbe riprendersi la fascia destra di sua competenza a scapito dell’ivoriano Cristian Sisostri Manfredini. Ancora ballottaggio in difesa dove Cribari e Stendardo si giocano una casacca da titolare al fianco di Sebastiano Siviglia.

    Servirà una grande prova contro un’Atalanta che vanta la miglior difesa del campionato (insieme a Milan e Messina), dove Calderoni non prende goal da 200 minuti: a sospingere la squadra ci penserà il dodicesimo uomo in campo, quello splendido pubblico che al lunedì è sempre senza voce...


    Daje Lazio , partiamo da questi tre punti.
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  2.     Mi trovi su: Homepage #4445821
    Originally posted by EaSoccer
    3 punti in tre partite ma a guardare il calendario ci sta tutto e non abbiamo mai demeritato
    è una buona lazio i risultati possono arrivare
    forza delio, daje lazio


    Potevamo fare 6 punti in 3 partite , se Agliardi non faceva il mostro contro di Noi e giocava come ieri finiva 8 a 2 per noi:mad:
    Fa niente lasciamo indietro ciò che è passato e pensiamo al futuro
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  3.     Mi trovi su: Homepage #4445825
    Originally posted by don capoccione
    preparato il passaporto si..........senno a roma non entri
    sempre con questi facili luoghi comuni :rolleyes:






















    p.s. bardok si apri 3d pe' ogni vittoria stamo freschi.... curalo a prescindere il risultato 'sto 3d cosi' se famo 2 risate piu' spesso :D
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  4.     Mi trovi su: Homepage #4445826
    Originally posted by don capoccione
    preparato il passaporto si..........senno a roma non entri


    Roma 1900 , una sola squadra era presente , la Società Podistica Lazio , ma voi do stavate
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  5.     Mi trovi su: Homepage #4445827
    Originally posted by lallo
    sempre con questi facili luoghi comuni :rolleyes:






















    p.s. bardok si apri 3d pe' ogni vittoria stamo freschi.... curalo a prescindere il risultato 'sto 3d cosi' se famo 2 risate piu' spesso :D


    Tu aprilo quando la Riomma vince lo scudetto , sotto ammissione del Vostro allenatore e del Vostro capitano.
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper

  Il Punto sulla Lazio: finalmente 3 punti!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina