1.     Mi trovi su: Homepage #4447049
    Juventus-Modena promette spettacolo

    Sabato pomeriggio all’Olimpico, ci sarà da divertirsi: la quarta giornata di campionato mette infatti di fronte due squadre decisamente galvanizzate. La Juventus ha dimostrato di essersi pienamente adattata alla realtà della serie B, con una prestazione quanto mai convincente a Crotone. L’ampia rosa a disposizione ha permesso a mister Deschamps di far riposare chi aveva speso tanto nelle partite precedenti, trovando al tempo stesso delle risposte più che positive da chi è stato mandato in campo. La difesa ha concesso poco nulla agli avversari e tutta la squadra ha mostrato progressi evidenti, sia sul piano fisico che su quello tattico. Se in casa bianconera ci sono tanti motivi per sorridere, anche a Modena c’è grande euforia; i canarini martedì sera si sono levati la soddisfazione di superare il Genoa con un 2-0 perentorio.

    Protagonista della vittoria contro i liguri è stato Ferdinando Sforzini che, preferito a Colacone, ha prima sbloccato la partita e ha poi indossato i panni dell’uomo assist in occasione della rete del raddoppio, firmata da Pinardi. Dopo aver raccolto un solo punto nelle prime due uscite stagionali, il tecnico Zoratto sembra aver trovato la quadra e il suo 4-3-3, messo in campo contro il Genoa, si è dimostrato particolarmente efficace sia nel contenere la pressione avversaria, che nel proporre ripartenze veloci e pericolose. La Juventus insomma troverà un avversario che giocherà senza timori reverenziali: un’occasione perfetta per confermare i progressi mostrati finora.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4447051
    un pò in ritardo ma ecco le formazioni all'inizio


    JUVENTUS: Buffon; Zebina, Kovac, Boumsong, Balzaretti; Camoranesi, Zanetti, Paro, Nedved; Del Piero, Trezeguet
    A disposizione: Mirante, Birindelli, Chiellini, Giannichedda, Marchionni, Bojinov, Zalayeta
    All. Deschamps

    MODENA: Frezzolini; Chiecchi, Centurioni, Perna, Tamburini; Abate, Campedelli, Baldo, Bentivoglio, Pinardi; Sforzini
    A disposizione: Narciso, Ungari, Colacone, Tisci, Troiano, Gilioli, Luisi
    All. Zoratto

    ARBITRO: Pieri
    ASSISTENTI: Toscano, Padovan
    QUARTO ARBITRO: Tasso
  3.     Mi trovi su: Homepage #4447053
    Juventus - Modena 2-0
    INTERVALLO

    45' Il signor Pieri manda le squadre negli spogliatoi. Al termine del primo tempo la Juventus conduce sul Modena per 2-0
    45' Angolo di Abate e colpo di testa di Sforzini, alto sopra la traversa
    45' Sinistro velenoso di Pinardi da fuori area, Buffon si distende e devia in angolo
    42' Raddoppio della Juventus: splendido contropiede orchestrato da Del Piero che lancia Trezeguet, il francese entra in area e serve ancora il capitano che, in piena corsa, batte di destro e realizza il suo 199° gol con la maglia della Juventus. 2-0
    38' Juventus in vantaggio: è lo stesso Del Piero a battere dalla bandierina, pallone fuori area per Balzaretti che di testa rimette in mezzo per Trezeguet. Il francese si trova così solo davanti a Frezzolini e lo batte con un destro rasoterra. 1-0
    38' Lancio di Camoranesi per Nedved, pallone per Del Piero che si porta sul fondo e crossa, ma il pallone viene deviato in angolo
    34' Ancora Pinardi prova il destro rasoterra dal limite, pallone a lato
    33' Punizione di Pinardi da buona posizione, fermata dalla barriera
    29' Prolungata azione della Juventus e cross di Balzaretti dalla sinistra, messo fuori dalla difesa modenese
    26' Bel lancio di Zebina per Trezeguet che arriva a colpire di testa, ma mette alto sopra la traversa
    25' Ammonito Chiecchi
    24' Lancio di Tamburini per lo scatto di Sforzini, Buffon esce e blocca sicuro
    16' La Juventus mantiene l'iniziativa, ma il Modena si chiude a riccio e diventa difficile trovare spazi in avanti
    10' Cross di Camoranesi per Trezeguet, pallone troppo alto, preda di Frezzolini
    8' Discesa di Abate sulla destra e traversone basso per Bentivoglio, la cui conclusione viene deviata in angolo da Kovac
    6' Cross di Camoranesi per la testa di Kovac, pallone alto sopra la traversa
    5' Lancio di Camoranesi per Del Piero, splendido aggancio volante e palla per Nedved, anticipato in angolo
    3' Punizione di Camoranesi dalla tre quarti e imperioso stacco di Boumsong che, di testa, mette a lato di poco
    2' Bell'iniziativa di Kovac che recupera un pallone in difesa e serve Trezeguet, pallone poi per Del Piero e quindi a Camoranesi, cross dalla destra, respinto dalla difesa
    1' La Juventus batte il calcio d'inizio
  4.     Mi trovi su: Homepage #4447057
    Juventus - Modena 4-0


    45' Pinardi costretto ad uscire per infortunio, il Modena ha esaurito le sostituzioni e giocherà gli ultimi minuti in dieci uomini
    45' Segnalati due minui di recupero
    44' Punizione di Troiano per Pinardi che in area, viene chiuso da Kovac e non riesce a concludere
    41' Finale di partita in discesa per la Juventus, che amministra il risultato senza difficoltà
    35' Ammonito Centurioni
    32' Traversone di Tamburini dalla sinistra e girata di Sforzini, a lato di poco
    31' Una sostituzione per parte: nella Juventus Zanetti lascia il posto a Giannichedda, mentre nel Modena Colacone rileva Abate
    31' Sinistro di Campedelli dal limite, pallone a lato
    28' Quarto gol della Juventus: punizione di Paro dalla tre quarti, stacco di Nedved in area e colpo di testa che sorprende Frezzolini. 4-0
    25' Terzo gol della Juventus: Zanetti pesca Marchionni in area, tocco al centro per Trezeguet che da due passi non sbaglia. 3-0
    22' Punizione di Pinardi dalla destra e colpo di testa di Centurioni, alto sopra la traversa
    19' Sostituzione per la Juventus: Marchionni rileva Camoranesi
    15' Juventus vicinissima al terzo gol: splendido lancio di Paro per Del Piero che scatta in posizione regolare, mette a sedere Frezzolini e batte a rete, ma sulla linea Centurioni respinge
    12' Destro di Pinardi da fuori area, deviato in angolo da Camoranesi
    11' Ammonito Zanetti
    11' Sostituzione per il Modena: Luisi rileva Chiecchi
    6' Destro dal limite di Bentivoglio, pallone abbondantemente a lato
    6' Sostituzione per il Modena: Baldo lascia il posto a Troiano
    5' Paro serve Trezeguet al limite dell'area, stop di petto e girata al volo, pallone a lato
    3' Lancio di Zanetti per Camoranesi, pallone troppo lungo che si spegne sul fondo
    1' La Juventus inizia la ripresa con Birindelli al posto di Zebina
  5.     Mi trovi su: Homepage #4447058
    Deschamps: “La mentalità è quella giusta”

    Aveva chiesto alla squadra di ripetere la bella prova di Crotone e, al termine della sfida con il Modena, Didier Deschamps non può che dirsi soddisfatto per la risposta della squadra: “Abbiamo confermato la prestazione di martedì e sono contento, anche se va detto che in casa forse è più facile, perché conosciamo l’ambiente e la vicinanza dei tifosi ci aiuta. Non abbiamo subito gol e questo è sempre positivo e poi, non capita tutti i giorni di segnarne quattro…”. La squadra sembra ormai aver definitivamente superato l’impatto con la serie B: “Sì, anche oggi siamo entrati in campo con la giusta mentalità e se siamo all’altezza dell’avversario sul piano dell’agonismo, la nostra qualità tecnica può fare la differenza. Ora dovremo essere bravi a mantenere sempre questo atteggiamento”.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4447059
    Trezeguet: “Tutti forti!”




    David Trezeguet rientra e segna. E’ ancora festa all’Olimpico, proprio come sabato scorso. L’esultanza gioiosa del bomber francese è ancora una volta rivolta alla sua famiglia, sempre presente sugli spalti, e ai tifosi, ai quali David fa una dedica particolare: “E’ bello giocare in uno stadio così, con il pubblico che ci fa sentire tutto il proprio affetto. Abbiamo un percorso difficile da compiere ed è importante sentirli vicini”. La partita è stata bella: “Siamo molto soddisfatti di come abbiamo giocato, questa è una Juve che può andare lontano”. Gli fanno notare che, proprio come nell’esordio all’Olimpico, sono stati ancora lui e Del Piero i goleador di giornata, questa volta assieme a Nedved: “Noi giochiamo insieme da anni, ma non parlate solo di noi due: guardate cosa hanno fatto Bojinov e Zalayeta a Crotone. Abbiamo un attacco molto forte!”

    :approved:
  7.     Mi trovi su: Homepage #4447060
    Del Piero: “Grande determinazione”




    Il prossimo sarà l’ennesimo traguardo storico della bellissima storia tra Del Piero e la sua Juventus. Oggi contro il Modena il capitano ha segnato il gol 199 e ha cercato il 200, vanificato da una respinta sotto porta di un avversario. Festa a metà? “No, la feste c’è lo stesso, perché abbiamo giocato un’ottima gara. A parte il mio gol, di cui sono felice, mi è piaciuto lo spirito con cui tutti noi andiamo in campo, ormai ci siamo calati in questa nuova emozionante avventura e vogliamo risalire la china”. Gli fanno notare che in campo si è arrabbiato parecchio. “Certo, ci si arrabbia tutti, questo è il segno che c’è gran voglia di fare sempre bene, di lottare su ogni pallone”. Festeggiato e inneggiato come sempre dai tifosi, Del Piero ha guidato a fine gara la squadra sotto la curva per ringraziare un pubblico sempre molto presente e caloroso. Gli chiedono se guarda la classifica o meno: “Diciamo – scherza – che non guardo le ultime posizioni!” Poi prosegue: “In attesa dell’Arbitrato noi non pensiamo alla penalizzazione, ma guardiamo avanti, partita dopo partita. La Juventus di oggi può andare lontano”
  8.     Mi trovi su: Homepage #4447061
    Paro: “Stiamo crescendo”

    “Aver realizzato nove punti in sette giorni è importante, non solo per la classifica, ma anche per il morale. Stiamo affrontando le partite con il giusto agonismo”. Matteo Paro ha giocato ancora una volta una gara maiuscola, regalando ordine al centro campo e sfornando assist preziosi, uno dei quali trasformato in gol da Nedved. E dire che, contro un Modena particolarmente attento a non scoprirsi, non era per nulla facile trovare spazi in avanti: “Purtroppo contro di noi le squadre si chiudono molto e diventa difficile creare occasioni da gol. Oggi per fortuna ci siamo riusciti. Stiamo crescendo e credo sia normale. Molti di noi non avevano mai giocato insieme e ci vuole sempre un po’ di tempo per oliare i meccanismi”.

  Juventus-Modena

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina