1.     Mi trovi su: Homepage #4448009
    Il "regalo" della Moratti


    Batosta da parte del neo-sindaco ai milanesi: in arrivo le cartelle delle multe arretrate. Che business!



    di: dallapartedichiguida
    Milanesi, la batosta della Moratti

    Sta per arrivare sul capo dei guidatori meneghini (inclusi quelli dell'hinterland e i pendolari provenienti da lontano) una legnata mai vista: le cartelle esattoriali di multe non pagate negli anni passati.

    Esattamente, 1.350.000 cartelle.

    Soltanto con le 600.000 già spedite, 122.000.000 di euro freschi freschi entreranno nelle casse comunali: riguardano il 2002 e i primi sei mesi del 2003.

    Poi, a gennaio 2007, altre 300.000 cartelle del secondo semestre 2003. Ed entro fine 2007, altre 450.000 cartelle del 2004.

    Totale: 295.000.000 di euro. Porca miseria!

    Sento già le verginelle. Giusto così: noi le multe le paghiamo, sicché anche gli "evasori" devono contribuire. Ed ecco la mia risposta, articolata in sette punti.

    1) Il problema non è di equità sociale né di uguaglianza fiscale. Ma si chiama programma elettorale. Infatti, né la signora Moratti, sindaco milanese, né chi l'ha sostenuta ha mai detto ai milanesi: se vinceremo le elezioni, invieremo a casa degli automobilisti e dei motociclisti le cartelle esattoriali di multe non pagate. Il programma elettorale era un florilegio di meraviglie, a beneficio dei cittadini di ogni zona della metropoli. Soltanto ora, si scopre che i guidatori, ancora una volta, sono stati fregati.

    2) Il guidatore paga il doppio della multa, più un sovrapprezzo del 10% per ogni sei mesi di ritardo, più le spese di notifica. Insomma, al Comune potrebbe anche convenireche il cittadino non paghi entro i 60 giorni dalla notifica della multa... così gli interessi salgono, e al momento giusto arriva la testata in pieno volto.

    3) Per ora, il Comune se n'è guardato bene dal dire: consentiremo la rateizzazione delle cartelle. Tutto il malloppo e subito, che diamine!

    4) Senza scomodare Cesare Beccaria, la multa dovrebbe servire a dissuadere il guidatore dal commettere una seconda infrazione. A che pro la cartella col salasso? Non sarebbe sufficiente la sanzione con minimi interessi?

    5) Quasi tutte le cartelle si riferiscono a infrazioni rilevate con le telecamere. Una gravissima questione. Il Grande Fratello invade sempre più la città. Così, il diritto alla privacy va a farsi benedire.

    6) Le infrazioni più gravi (distanza di sicurezza non rispettata, mancato rispetto della precedenza, sorpasso azzardato, guida col cellulare in mano) non vengono sanzionate. Mentre ci sono una quantità industriale di Ztl, Zone a traffico limitato, con relativi occhi magici. Un'industria della multa. Un colossale business per Milano.

    7) In generale, i metodi duri mi fanno venire il voltastomaco. Desidero il dialogo fra cittadino e Comune. Invece, qui c'è solo un rapporto fra suddito e telecamere a non finire che rilevano l'infrazione.

    Tengo a chiarire che, in tutto questo, la Polizia locale non ha colpe. Gli ex Vigili svolgono bene il loro mestiere in quel bestiale agglomerato di cemento che è Milano.

    Ma un merito la giunta Moratti ce l'ha: distribuisce cazzotti in modo democratico. Ce n'è anche per i non milanesi. Dal 1° gennaio 2007, il Comune vuole introdurre un pedaggio d'entrata per i non residenti. Altri quattrini a palate: moltiplicate ogni macchina non Euro 4 che entra a Milano per tre euro per 365 giorni...

    Ah, dimenticavo, desidero dare il mio indirizzo di posta elettronica ai funzionari che stanno inviando le cartelle esattoriali. Sicuramente, ci sarà dentro anche un Alessandro Merolla: non ho mai avuto troppa fortuna con le telecamere delle Ztl. Speditemi pure la cartella via mail.

    tratto da: dallapartedichiguida.blogosfere.it

    ------------------------------------


    L'hanno voluta sindaco ?....
    e adesso ce la dobbiamo sorbire tutti !!!!!!!! :mad:
    si vede che non sono bastati i danni alla scuola.....

    ma l'abolizione dell'ICI ?........io la sto' ancora aspettando.......e intanto la pago....:mad:
  2. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4448012
    Non ho votato ma...

    Originally posted by Vittore

    1) Il problema non è di equità sociale né di uguaglianza fiscale. Ma si chiama programma elettorale. Infatti, né la signora Moratti, sindaco milanese, né chi l'ha sostenuta ha mai detto ai milanesi: se vinceremo le elezioni, invieremo a casa degli automobilisti e dei motociclisti le cartelle esattoriali di multe non pagate. Il programma elettorale era un florilegio di meraviglie, a beneficio dei cittadini di ogni zona della metropoli. Soltanto ora, si scopre che i guidatori, ancora una volta, sono stati fregati.
    [/QUOTE]

    Ci mancherebbe altro che le multe non venissero pagate con benestare del sindaco. Ogni multa serve a punire un comportamento illecito. La multa non è una fregatura, semmai è una tentata fregatura l'azione che ha portato alla multa.

    [QUOTE]Originally posted by Vittore

    2) Il guidatore paga il doppio della multa, più un sovrapprezzo del 10% per ogni sei mesi di ritardo, più le spese di notifica. Insomma, al Comune potrebbe anche convenireche il cittadino non paghi entro i 60 giorni dalla notifica della multa... così gli interessi salgono, e al momento giusto arriva la testata in pieno volto.
    [/QUOTE]

    Mah, le spese di recupero crediti, te lo dico per conoscenza, sono altissime. SE il cittadino paga ma paga in ritardo, dici bene. SE il cittadino ritarda per non pagare e bisogna andargli dietro, costa di più. Non vedo però il problema: se hai ricevuto una multa, pagala in tempo. :)

    [QUOTE]Originally posted by Vittore

    3) Per ora, il Comune se n'è guardato bene dal dire: consentiremo la rateizzazione delle cartelle. Tutto il malloppo e subito, che diamine!
    [/QUOTE]

    Questo è un accordo che verrà semmai fatto a livello individuale.

    [QUOTE]Originally posted by Vittore

    4) Senza scomodare Cesare Beccaria, la multa dovrebbe servire a dissuadere il guidatore dal commettere una seconda infrazione. A che pro la cartella col salasso? Non sarebbe sufficiente la sanzione con minimi interessi?
    [/QUOTE]

    Gli interessi pesanti servono a dissuadere chi deve pagare dal non pagare. :) E, ovviamente, servono come per tutte le transazioni economiche a tutelare la perdita di denaro.

    [QUOTE]Originally posted by Vittore

    5) Quasi tutte le cartelle si riferiscono a infrazioni rilevate con le telecamere. Una gravissima questione. Il Grande Fratello invade sempre più la città. Così, il diritto alla privacy va a farsi benedire.


    Questo è un altro discorso ma è un problema di governo, non di comune.
  3. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4448013
    Originally posted by Vittore
    perchè :confused:
    ma scusa eh...


    ...fa incaxxare perchè cmq rischi di trovarti una multa a casa...e vabbè:dunno:

    a parte il 10% in più dalla data di notifica, non mi sembra ci sia nulla di sbagliato. La maggior parte delle multe sono fatte dalle famose telecamere milanesi...perchè non dovrebbero arrivare?se fai le cavolate paghi...come moggi:D
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  4.     Mi trovi su: Homepage #4448014
    Originally posted by Torre878
    ma scusa eh...


    ...fa incaxxare perchè cmq rischi di trovarti una multa a casa...e vabbè:dunno:

    a parte il 10% in più dalla data di notifica, non mi sembra ci sia nulla di sbagliato. La maggior parte delle multe sono fatte dalle famose telecamere milanesi...perchè non dovrebbero arrivare?se fai le cavolate paghi...come moggi:D




    fortunatamente la macchina la uso poco, alcune volte la uso solo per spostarla quando lavano la strada !......e facendo i dovuti scongiuri :rulez: .....non dovrei avere pendenze del genere....


    di questo articolo (riportato integralmente) la cosa inguista è il ticket di ingresso....
    che serve a poco se non si poteziano i mezzi alternativi per raggiungere il posto di lavoro, e quindi per poter disincentivare l'uso della macchina. Questa tassa, la vedo solo come una scusa per poter monetizzare ancora alle spalle dei lavoratori che ogni giorno arrivano a Milano.

    Poi la storia dell'ICI.....

    :thepimp:
  5. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4448015
    Originally posted by Vittore
    fortunatamente la macchina la uso poco, alcune volte la uso solo per spostarla quando lavano la strada !......e facendo i dovuti scongiuri :rulez: .....non dovrei avere pendenze del genere....


    di questo articolo (riportato integralmente) la cosa inguista è il ticket di ingresso....
    che serve a poco se non si poteziano i mezzi alternativi per raggiungere il posto di lavoro, e quindi per poter disincentivare l'uso della macchina. Questa tassa, la vedo solo come una scusa per poter monetizzare ancora alle spalle dei lavoratori che ogni giorno arrivano a Milano.

    Poi la storia dell'ICI.....

    :thepimp:
    riguardo al ticket sono d'accordo con te. Ho visto una città come Monaco di Baviera dove i mezzi sono efficienti tra metrò e pullman.In stazione arrivava un pullman oogni 2/3 minuti
    Qui è già tanto se si trova un pullman

    I metro saranno si più recenti dei nostri, ma ci sono 20 linee e in ogni raccordo ci sono 2 treni messi sullo stesso livello e il treni arrivavano contemporaneamente, permettendo di cambiare metro in 4/5 secondi

    Qui arrivamo ad aspettare anche 10 se andiamo sulla linea rossa

    :)
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  6.     Mi trovi su: Homepage #4448019
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    no. in generale! Era una domanda generica, perchè una persona non dovrebbe pagare una multa?




    Io penso che se si becca una multa è giusto pagarla....stop....
    gli introiti derivanti delle multe dovrebbero servire al comune migliorare i servizi al cittadino e una parte di essi, andare nel fondo delle vittime della strada, quindi apparte l'incazzatura che tutti hanno al primo impatto (io per primo), poi è giusto pagare....

    anche se su come fanno a beccarti alcune volte avrei qualcosa da ridire.

    Per esempio un mio amico si è beccato 4 multe in 10 minuti....
    perchè c'erano due telecamere in un breve tratto di corsia preferenziale (di circa 60 metri) all'inzio e alla fine....
    Stava cercando un parcheggio e c'è ripassato una seconda volta :azz: :asd:

    quindi 4 multe da 60 Euro circa ciascuna !!!....

    sarebbe bastata una telecamera e non due in 60 metri circa !!!

    :cool:
  7.     Mi trovi su: Homepage #4448020
    sui metodi ci sarebbe da ridire molte volte. Sul codice della strada anche, sulle telecamere ancora di più.
    Però quello che mi chiedo io è: l'articolo parla di multe non pagate che vengono fatte risarcire, giusto?
    Se tu prendi una multa vuol dire che infrangi il codice della strada, quindi è giusto che tu paghi. Se ti è arrivata e non paghi, con che diritto pretendi anche di alzare la voce quando ti dicono di doverla pagare?
    E poi, altro argomento, ti incazzi perchè hai un aumento del 10%? Bastava che la pagassi in tempo, no? Anche perchè poi è ogni 6 mesi, mica ogni 3 giorni!! E hai ben 60 giorni di tempo per pagare la multa da quando ti arriva!!
    In fin dei conti non vedo un motivo valido per non dover pagare una multa che ti è arrivata perchè tu infrangevi un codice della strada.
    Anzi, io cittadino che paga ogni qualvolta deve pagare mi sento anche preso un pò per il cuxo da te che decidi di non pagare e la fai franca, se permetti!!!
  8. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4448021
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    sui metodi ci sarebbe da ridire molte volte. Sul codice della strada anche, sulle telecamere ancora di più.
    Però quello che mi chiedo io è: l'articolo parla di multe non pagate che vengono fatte risarcire, giusto?
    Se tu prendi una multa vuol dire che infrangi il codice della strada, quindi è giusto che tu paghi. Se ti è arrivata e non paghi, con che diritto pretendi anche di alzare la voce quando ti dicono di doverla pagare?
    E poi, altro argomento, ti incazzi perchè hai un aumento del 10%? Bastava che la pagassi in tempo, no? Anche perchè poi è ogni 6 mesi, mica ogni 3 giorni!! E hai ben 60 giorni di tempo per pagare la multa da quando ti arriva!!
    In fin dei conti non vedo un motivo valido per non dover pagare una multa che ti è arrivata perchè tu infrangevi un codice della strada.
    Anzi, io cittadino che paga ogni qualvolta deve pagare mi sento anche preso un pò per il cuxo da te che decidi di non pagare e la fai franca, se permetti!!!
    stai parlando con me?:confused:
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  9.     Mi trovi su: Homepage #4448022
    le multe sarebbero giuste e sacrosante in un mondo normale

    in Italia, gran parte dei bilanci comunali, (ridotti al minimo dal Governo Berlusconi, che doveva così coprire i tagli fiscali alle categorie che lo sostenevano) , sono sostenuti dagli introiti derivanti dalle contravvenzioni (e questa è vera e proprio istigazione a delinquere)

    e così le amministrazioni sguinzagliano vigili e ausiliari ovunque, promettendo incentivi e promozioni a chi fa più "INCASSI" (come fece Albertini), e così è un fioccare di multe anche per le infrazioni più piccole, tipo mezza ruota oltre la linea di parcheggio

    la cosa ignobile è che per indurre più facilmente gli automobilisti all'infrazione, si mettono dvieti di sosta proprio OVUNQUE, sfruttando il provvidenzialmente equivoco significato della legislazione in materia di parcheggi

    senza parlare dei limiti di velocità, assurdamente bassi non appena si esce dai centri abitati, con limiti di 30 e divieti di sorpasso ovunque, in strade extraurbane e statali

    e senza contare che alcune amministrazioni (ad esempio il comune di Castellammare di Stabia, che ha fatto un regalino del genere a mio zio), come testimoniato da un MiMandaRai3, in cerca di introiti, si sono messe a spedire multe a casaccio in ogni posto d'Italia, confidando nel fatto che il malcapitato non facesse ricorso, perchè il ricorso veniva a costare molto di più della multa (e anche perchè il foro competente è sempre quello nel quale sarebbe stata commessa l'infrazione)

    non è sempre tutto così ovvio e conseguenziale
    sarebbe giusto pagare le multe, TUTTE, se non ci fosse chi campa su di esse e studia tutti i metodi per farti cadere in tranello
  10. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4448023
    Originally posted by common
    e senza contare che alcune amministrazioni (ad esempio il comune di Castellammare di Stabia, che ha fatto un regalino del genere a mio zio), come testimoniato da un MiMandaRai3, in cerca di introiti, si sono messe a spedire multe a casaccio in ogni posto d'Italia, confidando nel fatto che il malcapitato non facesse ricorso


    Questo viene fatto, per inciso, anche con le cartelle esattoriali dalla riforma Bassanini in poi. Ed è una schifezza, diciamocelo...

  Il "regalo" della Moratti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina