1.     Mi trovi su: Homepage #4454259
    Agnolin presenta il nuovo Codice Etico

    Gli arbitri italiani voltano pagina: il commissario Luigi Agnolin ha presentato alla Figc il nuovo Codice Etico. 35 regole severissime che non lasciano a dubbi: i direttori di gara avranno l'obbligo di denunciare i colleghi sospetti, pena l'essere ritenuto responsabile delle medesime violazioni, e di non accettare regali che superano il valore di 80 euro. Previsti controlli sui rapporti di lavoro dei familiari.

    Dopo lo scandalo di Calciopoli era un obbligo dare un regolamento agli arbitri, protagonisti di una lunga estate calda fatta di inchieste, interrogatori e sospetti più o meno velati. Luigi Agnolin ha pensato bene di mettere nero su bianco alcune regole ben definite: un Codice Etico che sta già facendo discutere per alcune leggi. A leggerlo viene una certa impressione: passi per la richiesta di trasparenza, onestà, lealtà, correttezza ed equità, ma si può convenire che tracciare dei confini rischia di essere complesso. Tra gli articoli presentati ce ne sono un paio davvero eclatanti: il numero 16 prevede l'obbligo di segnalare qualsiasi violazione di altri associati, pena l'essere ritenuto responsabile delle medesime violazioni.

    Il rischio è quello di creare un clima da caccia alle streghe. L'articolo 21 prevede che arbitri ed assistenti informano il Presidente e la Can in merito ai contenuti di tutti i rapporti di lavoro e di collaborazione avvenuti negli ultimi tre anni. Analoga segnalazione è dovuta ad interessi economici di parenti, affini o conviventi. L'articolo 13 vieta l'accettazione di regali, sconti o prestazioni di carattere oneroso che vadano al di là delle forme di cortesi e abbiano un valore simbolico. (80 euro). Infine l'articolo 15 nel quale si specifica che l'associato non può registare una conversazione telefonica con collega o un tesserato, salvo che non provi di aver ottenuto il preventivo consento dell'interlocutore.

  Arbitri: 35 regole per cambiare

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina