1.     Mi trovi su: Homepage #4454261
    Monito della FA: "Basta parolacce"

    "Mister Rooney, moderi il linguaggio". E' il monito lanciato al giovane attaccante del Manchester United dalla Football Association, la Federcalcio inglese, cui ha fatto seguito una lettera nella quale si invitava il 20enne attaccante inglese a non rivolgere più parolacce al direttore di gara. La decisione, secondo il quotidiano britannico "The Sun", è stato presa al termine della partita di sabato contro il Reading.

    Lezione di bon ton dall'Inghilterra. Wayne Rooney, immortalato dalle telecamere mentre sommergeva di insulti l'arbitro Peter Walton, reo di non avergli assegnato un rigore sabato nel match che il Manchester Utd ha pareggiato 1-1 sul campo del Reading, è stato ufficialmente invitato dalla Federcalcio inglese ad evitare certi coloriti torpiloqui. Secondo "The Sun", la Football Association, al termine dell'incontro, ha deciso infatti di inviare una lettera al giovane attaccante della nazionale, esortandolo a non rivolgere più parolacce al direttore di gara e a mostrare maggior educazione sul terreno di gioco. Il "feroce" labiale di Rooney è stato ripreso, parola per parola, e trasmesso dalla Bbc. Tutta l'Inghilterra, quindi, ha potuto leggere le parole "Arbitro, era rigore!", seguite da una serie di improperi, compreso l'immancabile "fuck". Il direttore di gara non ha sentito o, più probabilmente, ha fatto finta di nulla. Il comportamento dell'asso del Manchester United non è sfuggito però alla Commissione disciplinare della federazione, che ha deciso di "ammonirlo" ufficialmente.

  Rooney a lezione di bon ton

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina