1.     Mi trovi su: Homepage #4454284
    Una donna rientra a casa e trova il marito a letto con una bella
    e giovane ragazza.
    "Porco schifoso!" gli grida la donna,
    "Come hai potuto farmi questo, una moglie fedele, la madre
    dei tuoi figli! Ti lascio immediatamente, chiederò il divorzio!"
    E il marito: "Ehi un momento, lascia che almeno ti spieghi una cosa...
    "Va bene, - dice lei - tanto queste saranno le tue ultime parole che ascolto..."
    Lui comincia: "Stavo entrando in macchina per venire a casa quando si è
    avvicinata questa ragazza e mi ha chiesto un passaggio. Sembrava smarrita,
    impaurita e indifesa: mi ha fatto compassione, così l´ho fatta salire in auto.
    Ho notato che era molto magra, mal vestita e assai sporca. Mi ha detto che
    non mangiava da tre giorni! Così, preso dalla compassione, l´ho portata a casa e
    le ho scaldato gli involtini di carne che avevo preparato per te ieri sera,
    quelli che non hai mangiato per timore di metter su peso.
    Beh, li ha divorati in un istante! Visto che era sporca l´ho invitata a
    farsi una doccia e mentre era in bagno ho visto che i suoi abiti
    erano lerci e pieni di buchi: li ho buttati via. Dal momento che aveva
    bisogno di vestirsi, le ho dato i tuoi jeans di Armani di qualche anno fa, che
    tu non metti più perché ti sono diventati stretti. Le ho dato anche
    l´intimo che avevo comprato per il tuo compleanno, ma che non indossi
    perché dici che ho cattivo gusto. Le ho dato anche quella camicetta sexy
    che mia sorella ti ha regalato a Natale ma che non metti per farle un dispetto,
    e anche quegli stivali che avevi preso in quella costosa boutique ma che non portavi
    perché in ufficio una ne aveva un paio uguali..."
    A questo punto l´uomo tira un lungo respiro e continua: "Mi era così grata per la mia comprensione e aiuto che mentre l´accompagnavo alla porta, mi si è rivolta in lacrime
    e mi ha chiesto: Non c´è qualcos'altro che tua moglie non usa più?


    :rotfl: :rotfl: :rotfl:
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4454286
    Un uomo e una donna che non si conoscevano, entrambi sposati,
    dividevano, da soli, lo stesso scompartimento sul vagone letto del
    treno.
    I due, molto stanchi, anche se con un po' di vergogna riescono a
    prendere sonno, lui nella cuccetta superiore e lei in quella inferiore,
    quando, all'una di notte, lui si sveglia, sporge la testa e svegliando
    la donna le dice:
    - Scusi se l'ho svegliata, ma potrebbe allungarmi un'altra coperta: sto
    morendo di freddo!
    E la donna, prontamente:
    - Sa, ho un'idea migliore: perché, solamente per stanotte, non facciamo
    finta di essere marito e moglie?
    - Stupendo!!! E' un idea eccellente!! - rispose l'uomo entusiasta.
    - Ottimo! Perché allora non te la prendi tu quella cazzo di coperta
    invece di svegliarmi, stronzo?!?
    Dopo un breve istante di silenzio... l'uomo scoreggiò.
    La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli.
    Alexander Cockburn
    Il mio blog
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4454287
    Un gruppo di uomini è nello spogliatoio di un club di golf.
    Un cellulare su una panca squilla ed uno dei membri del club risponde attivando il vivavoce.
    Tutti gli altri si fermano ad ascoltare.
    LUI: "Pronto?"
    LEI: "Tesoro, sono io. Sei al club?"
    LUI: "Si"
    LEI: "Sono al centro commerciale e ho trovato una giacca di pelle carinissima a 1.000 euro. Sei d'accordo se la prendo?"
    LUI: "Certo, prendila se proprio ti piace tanto"
    LEI: "Sono passata prima all'autosalone della Mercedes e il gestore mi ha mostrato la collezione del 2006. C'e' un modello che mi piace veramente..."
    LUI: "Quanto costa?"
    LEI: "90.000 euro"
    LUI: "Ok, comprala"
    LEI:"Fantastico! Ah... ancora una cosa... la casa che volevo l'anno scorso è di nuovo in vendita. Chiedono 950.000 Euro"
    LUI: "Va bene, ma fagli un'offerta di 900.000, probabilmente accetteranno."
    LEI: "OK. Ci vediamo più tardi. Ti amo"
    LUI: "Ciao, anch'io ti amo"
    L'uomo riattacca. Gli altri lo fissano increduli, senza parole.
    Lui sorride e chiede: "Qualcuno sa di chi è questo cellulare?
    La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli.
    Alexander Cockburn
    Il mio blog
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4454288
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    Una donna rientra a casa e trova il marito a letto con una bella
    e giovane ragazza.
    "Porco schifoso!" gli grida la donna,
    "Come hai potuto farmi questo, una moglie fedele, la madre
    dei tuoi figli! Ti lascio immediatamente, chiederò il divorzio!"
    E il marito: "Ehi un momento, lascia che almeno ti spieghi una cosa...
    "Va bene, - dice lei - tanto queste saranno le tue ultime parole che ascolto..."
    Lui comincia: "Stavo entrando in macchina per venire a casa quando si è
    avvicinata questa ragazza e mi ha chiesto un passaggio. Sembrava smarrita,
    impaurita e indifesa: mi ha fatto compassione, così l´ho fatta salire in auto.
    Ho notato che era molto magra, mal vestita e assai sporca. Mi ha detto che
    non mangiava da tre giorni! Così, preso dalla compassione, l´ho portata a casa e
    le ho scaldato gli involtini di carne che avevo preparato per te ieri sera,
    quelli che non hai mangiato per timore di metter su peso.
    Beh, li ha divorati in un istante! Visto che era sporca l´ho invitata a
    farsi una doccia e mentre era in bagno ho visto che i suoi abiti
    erano lerci e pieni di buchi: li ho buttati via. Dal momento che aveva
    bisogno di vestirsi, le ho dato i tuoi jeans di Armani di qualche anno fa, che
    tu non metti più perché ti sono diventati stretti. Le ho dato anche
    l´intimo che avevo comprato per il tuo compleanno, ma che non indossi
    perché dici che ho cattivo gusto. Le ho dato anche quella camicetta sexy
    che mia sorella ti ha regalato a Natale ma che non metti per farle un dispetto,
    e anche quegli stivali che avevi preso in quella costosa boutique ma che non portavi
    perché in ufficio una ne aveva un paio uguali..."
    A questo punto l´uomo tira un lungo respiro e continua: "Mi era così grata per la mia comprensione e aiuto che mentre l´accompagnavo alla porta, mi si è rivolta in lacrime
    e mi ha chiesto: Non c´è qualcos'altro che tua moglie non usa più?


    :rotfl: :rotfl: :rotfl:


    :asd: :asd: :asd:
    La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli.
    Alexander Cockburn
    Il mio blog
  5. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4454293
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    Una donna rientra a casa e trova il marito a letto con una bella
    e giovane ragazza.
    "Porco schifoso!" gli grida la donna,
    "Come hai potuto farmi questo, una moglie fedele, la madre
    dei tuoi figli! Ti lascio immediatamente, chiederò il divorzio!"
    E il marito: "Ehi un momento, lascia che almeno ti spieghi una cosa...
    "Va bene, - dice lei - tanto queste saranno le tue ultime parole che ascolto..."
    Lui comincia: "Stavo entrando in macchina per venire a casa quando si è
    avvicinata questa ragazza e mi ha chiesto un passaggio. Sembrava smarrita,
    impaurita e indifesa: mi ha fatto compassione, così l´ho fatta salire in auto.
    Ho notato che era molto magra, mal vestita e assai sporca. Mi ha detto che
    non mangiava da tre giorni! Così, preso dalla compassione, l´ho portata a casa e
    le ho scaldato gli involtini di carne che avevo preparato per te ieri sera,
    quelli che non hai mangiato per timore di metter su peso.
    Beh, li ha divorati in un istante! Visto che era sporca l´ho invitata a
    farsi una doccia e mentre era in bagno ho visto che i suoi abiti
    erano lerci e pieni di buchi: li ho buttati via. Dal momento che aveva
    bisogno di vestirsi, le ho dato i tuoi jeans di Armani di qualche anno fa, che
    tu non metti più perché ti sono diventati stretti. Le ho dato anche
    l´intimo che avevo comprato per il tuo compleanno, ma che non indossi
    perché dici che ho cattivo gusto. Le ho dato anche quella camicetta sexy
    che mia sorella ti ha regalato a Natale ma che non metti per farle un dispetto,
    e anche quegli stivali che avevi preso in quella costosa boutique ma che non portavi
    perché in ufficio una ne aveva un paio uguali..."
    A questo punto l´uomo tira un lungo respiro e continua: "Mi era così grata per la mia comprensione e aiuto che mentre l´accompagnavo alla porta, mi si è rivolta in lacrime
    e mi ha chiesto: Non c´è qualcos'altro che tua moglie non usa più?


    :rotfl: :rotfl: :rotfl:
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  6. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4454294
    Originally posted by Mike75
    Un uomo e una donna che non si conoscevano, entrambi sposati,
    dividevano, da soli, lo stesso scompartimento sul vagone letto del
    treno.
    I due, molto stanchi, anche se con un po' di vergogna riescono a
    prendere sonno, lui nella cuccetta superiore e lei in quella inferiore,
    quando, all'una di notte, lui si sveglia, sporge la testa e svegliando
    la donna le dice:
    - Scusi se l'ho svegliata, ma potrebbe allungarmi un'altra coperta: sto
    morendo di freddo!
    E la donna, prontamente:
    - Sa, ho un'idea migliore: perché, solamente per stanotte, non facciamo
    finta di essere marito e moglie?
    - Stupendo!!! E' un idea eccellente!! - rispose l'uomo entusiasta.
    - Ottimo! Perché allora non te la prendi tu quella cazzo di coperta
    invece di svegliarmi, stronzo?!?
    Dopo un breve istante di silenzio... l'uomo scoreggiò.
    :asd: :asd: :asd:
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  7. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4454295
    Originally posted by Mike75
    Un gruppo di uomini è nello spogliatoio di un club di golf.
    Un cellulare su una panca squilla ed uno dei membri del club risponde attivando il vivavoce.
    Tutti gli altri si fermano ad ascoltare.
    LUI: "Pronto?"
    LEI: "Tesoro, sono io. Sei al club?"
    LUI: "Si"
    LEI: "Sono al centro commerciale e ho trovato una giacca di pelle carinissima a 1.000 euro. Sei d'accordo se la prendo?"
    LUI: "Certo, prendila se proprio ti piace tanto"
    LEI: "Sono passata prima all'autosalone della Mercedes e il gestore mi ha mostrato la collezione del 2006. C'e' un modello che mi piace veramente..."
    LUI: "Quanto costa?"
    LEI: "90.000 euro"
    LUI: "Ok, comprala"
    LEI:"Fantastico! Ah... ancora una cosa... la casa che volevo l'anno scorso è di nuovo in vendita. Chiedono 950.000 Euro"
    LUI: "Va bene, ma fagli un'offerta di 900.000, probabilmente accetteranno."
    LEI: "OK. Ci vediamo più tardi. Ti amo"
    LUI: "Ciao, anch'io ti amo"
    L'uomo riattacca. Gli altri lo fissano increduli, senza parole.
    Lui sorride e chiede: "Qualcuno sa di chi è questo cellulare?
    :asd: :asd: :asd: :asd: :asd:
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  8.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4454296
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    HoNon c´è qualcos'altro che tua moglie non usa più?


    :rotfl: :rotfl: :asd: :asd:
    "Quando questo artefatto sprigionera' la sua furia verso il basso, le linee di giunzione del pianeta esploderanno. Jörmungandr, la serpe di Midgard si levera' sputando veleno nei cieli, e tutto il mondo verra' consumato da fuoco e cenere...Ragnarök! La settima era ci attende!"...

    Lara Croft Global Staff
  9.     Mi trovi su: Homepage #4454297
    Originally posted by Mike75
    Un gruppo di uomini è nello spogliatoio di un club di golf.
    Un cellulare su una panca squilla ed uno dei membri del club risponde attivando il vivavoce.
    Tutti gli altri si fermano ad ascoltare.
    LUI: "Pronto?"
    LEI: "Tesoro, sono io. Sei al club?"
    LUI: "Si"
    LEI: "Sono al centro commerciale e ho trovato una giacca di pelle carinissima a 1.000 euro. Sei d'accordo se la prendo?"
    LUI: "Certo, prendila se proprio ti piace tanto"
    LEI: "Sono passata prima all'autosalone della Mercedes e il gestore mi ha mostrato la collezione del 2006. C'e' un modello che mi piace veramente..."
    LUI: "Quanto costa?"
    LEI: "90.000 euro"
    LUI: "Ok, comprala"
    LEI:"Fantastico! Ah... ancora una cosa... la casa che volevo l'anno scorso è di nuovo in vendita. Chiedono 950.000 Euro"
    LUI: "Va bene, ma fagli un'offerta di 900.000, probabilmente accetteranno."
    LEI: "OK. Ci vediamo più tardi. Ti amo"
    LUI: "Ciao, anch'io ti amo"
    L'uomo riattacca. Gli altri lo fissano increduli, senza parole.
    Lui sorride e chiede: "Qualcuno sa di chi è questo cellulare?

    :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

  Buon umore

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina